un po` di ripasso

annuncio pubblicitario
UN PO’ DI RIPASSO
1 Valore assoluto o modulo di un numero reale
Per ogni numero reale x ∈ R poniamo:
|x| :=
|x| si dice valore assoluto o modulo di x.
N.B. 1.
x
x≥0
−x x < 0
• |x| ≥ 0 per ogni numero reale x e |x| = 0 se e solo se x = 0. Quindi, |x| = max{x, −x} e quindi −x ≤ |x| ≤ x.
• per ogni x, λ ∈ R si ha |xλ| = |x||λ|.
Attenzione La medesima regola non vale per la somma, cioè, per ogni x, y ∈ R:
|x + y| 6= |x| + |y|
Esempio 1.
√
√
√
√
|π − 2| = π − 2 6= π + 2 = |π| + | − 2|
• Disuguaglianza tringolare:
|x + y| ≤ |x| + |y|
e l’uguaglianza vale se e solo se x e y hanno lo stesso segno.
• Grafico
2 Potenze ad esponente reale
Sia a un numero reale positivo non nullo (i.e. a ∈ R∗+ ), definiamo la funzione esponenziale di base a:
expa : R −→ R
(1)
come la funzione tale che:
• è strettamente monotona,
modulo di x
5
4
3
2
1
-4
-2
2
1
4
• expa (x + y) = expa (x) expa (y),
• expa 1 = a.
Proprietà 1.
• Se a = 1, expa (x) = 1, ∀x ∈ R.
• Grafico
– a>1
Esponenziale con base a>1
70
60
50
40
30
20
10
-4
-2
2
4
– 0<a<1
Esponenziale con base a<1
30
25
20
15
10
5
-4
-2
2
4
– a=1
• Sia α ∈ Q, con α = mn , con m, n ∈ N ∗ , allora:
m
1
aα = a n = (am ) n
Osservazione 1. Tutte queste caratterizzazioni si possono dimostrare, sia l’esistenza della funzione expa , sia le sue
proprietà (si veda [1], ad esempio).
Proprietà 2. Siano a, b > 0 e r, s ∈ R.
• ar+s = ar · as
2
Esponenziale con base a=1
2
1.5
1
0.5
-4
• a−r =
1
ar
=
• (ar )s = ar·s
-2
2
1 r
a
• (ab)r = ar · br
3
4
3 Logaritmi
Se a > 0, a 6= 1, la funzione expa è biettiva (strettamente monotona e suriettiva) su (0, +∞) e quindi invertibile. Chiamiamo
logaritmo di base a, loga , la sua inversa.
Più precisamente, sia a ∈ R∗+ a 6= 1, allora definiamo logaritmo di base a di x ∈ R∗+ il numero reale loga x tale che aloga x = x,
cioè, il logaritmo di base a di x è quel numero a cui elevare la base per ottenere x.
Grafico del logaritmo:
• se a > 1:
Logaritmo in base a>1
1
2
4
3
5
-2
-4
-6
-8
• se a < 1:
Logaritmo in base a<1
12.5
10
7.5
5
2.5
1
2
3
-2.5
Proprietà 3.
• loga
1
a
• loga (x y) = loga x + loga y
= − loga x
• per ogni numero reale α, loga (x)α = α loga x
Tali proprietà si ricavano da quelle dell’esponenziale.
4
4
5
3.1 Cambiamento di base nei logaritmi
Siano a, b due numeri reali strettamente positivi e diversi da 1, allora loga e logb sono sempre proporzionali. Ricordiamo,
infatti che x = aloga x . Prendendo il logaritmo in base b di entrambi i membri di tale relazione si ha:
logb x = logb aloga x = loga x · logb a
(2)
Riferimenti bibliografici
[1] G. de Marco, Analisi zero. Decibel-Zanichelli, Padova 1981.
5
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard