E-detective - Energiestadt

annuncio pubblicitario
E-detective | Centrale Investigativa
Il caso dell’energia scomparsa
DE
TEC TIVE
Progetto didattico per la scuola media proposto da SvizzeraEnergia per i comuni
Descrizione investigazione
Indagini alla scoperta di apporti e dispersioni di energia
nel proprio edificio scolastico
Dossier d’investigazione
3 unità investigative e un’unità conclusiva
per imparare tutto sull’efficienza energetica degli edifici:
Detective
Detective
Detective
Dov’è fuggita
Smascheriamo il
l’energia?
ladro silenzioso!
Termo Electro
Incastriamo
il sole!
Chiusura del caso
Conclusione, proposte
ed esposizione al pubblico
Proposta P.E.I. (Progetto Educativo di Istituto)
E-detective
Gli E-detective indagano sull’energia scomparsa
Sveleranno come ridurre il fabbisogno di energia nell’edificio scolastico e a casa
E
come Energia: nel progetto didattico E-detective gli studenti
si trasformano in veri e propri
Detective dell’energia. Con l’ausilio
di apparecchi di misurazione, ed eseguendo rilievi, sopralluoghi, calcoli e
interviste, i detective avviano un’approfondita indagine «sul campo» allo
scopo di individuare gli apporti e le
dispersioni di energia nell’edificio
scolastico.
L’obiettivo è quello di scoprire
come rendere la scuola più efficiente dal punto di vista energetico, modificando in primo luogo il proprio
comportamento ma suggerendo anche alla Direzione scolastica e alle autorità competenti i possibili interventi concreti nello stabile (elementi co-
struttivi, impiantistica, apparecchi ed
illuminazione).
I ragazzi stimeranno anche il potenziale di riduzione del fabbisogno energetico prevedendo l’impiego di energia
solare, l’ottimizzazione dell’efficienza energetica (impianti, involucro dell’edificio, apparecchi) e comportamenti più sostenibili a
Uno dei ricercati
scuola.
dai detective.
Lo scenario
La vostra scuola è stata costruita tempo fa e può aver bisogno di vari interventi di manutenzione. Inoltre, forse
non sapete che per riscaldarla e illuminarla si spende veramente tanto!
Giocando con E-detective si apprende come ridurre il fabbisogno
energetico a scuola (e anche a casa!)
e si comprendono i vantaggi derivanti dal migliorare l’efficienza energetica di un edificio, dall’assumere un
comportamento più consapevole e
dall’utilizzare dei vettori energetici
rinnovabili.
Come integrarlo nel programma didattico?
Le attività proposte sono di natura
interdisciplinare e si prestano bene
come attività integrativa alle lezioni di scienze, geografia, storia e civica, italiano. Il progetto viene proposto come «Progetto educativo di istituto» (PEI).
E-detective | Centrale Investigativa | Modulo rapporto
Moduli indagine
Cosa contiene il kit indagine?
Contenuto
Nel kit sono comprese le istruzioni per il docente,
il materiale didattico, le schede informative e i fogli di calcolo per effettuare le diagnosi energetiche
dell’edificio scolastico.
Le indagini sono suddivise in quattro moduli
della durata di quattro ore-lezione, con un
quinto modulo facoltativo per la presentazione
pubblica dei risultati.
Nota
I moduli sono organizzati in modo da raggiungere lo scopo
ente
didattico anche singolarmente. Non è quindi strettam
necessario svolgere tutti i moduli.
Strumenti di misurazione
Ogni indagine prevede l’utilizzo di strumenti di misurazione appositi: misuratore dell’intensità luminosa (luxmetro), misuratore del consumo elettrico di
E-detective in breve
apparecchiature (EMU), termometri ambientali digita-
Livello scolastico: allievi della Scuola Media.
Obiettivi didattici: partecipazione attiva dei
scolaragazzi alla problematica energetica, per accrescere comporta
menti più sostenibil
7 i,volti al
Manuale operativo E-detective
risparmio energetico, all’efficienza energetica
e all’impiego di fonti rinnovabili.
Impiego in classe: le attività proposte sono
di natura interdisciplinare e si prestano bene
Pianificazione suggerita:
come attività integrativa alle lezioni di scienze,
•Indagini detective Sole:
geografia, storia e civica, italiano, per massiinizio anno scolastico
mo 40 allievi (2 classi).
•Indagini detective Termo:
Parole chiave: risparmio energetico, energia
tra novembre e febbraio
rinnovabile, efficienza energetica, comporta•Indagini detective Electro:
menti sostenibili, cittadinanza attiva.
li, datalogger, contenitori graduati e cronometri.
Gli strumenti sono da riservare ad inizio anno
stico.
Materiale espositivo
A disposizione materiale espositivo sui seguenti temi: efficienza energetica, energie
rinnovabili, mobilità sostenibile, impronta
ecologica e protezione del clima.
Esperto energia
Ad accompagnare le attività proposte, oltre
al docente, può essere richiesta la presenza
di un consulente energetico, quale supporto
tecnico alla ricerca degli “indizi” nel corso
delle indagini.
tra marzo e maggio
•Chiusura del caso: giugno
•Esposizione finale:
fine anno scolastico
Manuale operativo E-detective5
# DOSSIER
D’INVESTIGAZIONE:
DESCR. INDAGINE:
Incastriamo il sole!
Il dossier d’indagine fornisce una panoramica generale
sulla questione energetica e sull’importanza dei vettori energetici rinnovabili. L’indagine porta i detective a calcolare il potenziale energetico che si
potrebbe ricavare dal sole installando impianti solari
sul tetto della scuola e sui tetti delle abitazioni
dell’intero Comune.
# DOSSIE R
D’INVESTIGAZIONE:
DESCR. INDAGINE:
Termo
Dov’è fuggita l’energia?
rano sul
Durante quest’indagine i detective si concent
scotema della dispersione termica nel proprio edificio
olamento
lastico. Analizzano le caratteristiche dell’is
termico
re
benesse
termico, rilevano le temperature e il
calnei diversi locali e misurano il consumo di acqua
del
ne
riduzio
di
ale
potenzi
il
da, per calcolare infine
fabbisogno energetico termico a scuola.
# DOSSIER
D’INVESTIGAZIONE:
DESCR. INDAGINE:
Electro
Smascheriamo il ladro silenzioso!
Gli E-detective si confrontano con il tema del fabbisogno di elettricità nella scuola, effettuando misurazioni dell’intensità luminosa in differenti locali e
rilevando direttamente i consumi istantanei dei diversi
apparecchi elettrici in uso. Potranno così stimare il
fabbisogno di elettricità e il potenziale di riduzione
del fabbisogno elettrico della scuola.
# DOSSIER
D’INVESTIGAZIONE:
DESCR. INDAGINE:
Chiusura del caso
Conclusione e proposte alle autorità
Il caso diventa pubblico
svolgimento di un’attività conclusiva che
Si propone inoltre lo
svolgimento di un evento
consenta ai ragazzi di ripercorrere e chiude-
finale, durante il quale
re il caso, proponendo tre proposte di inter-
i ragazzi potranno presentare pubblicamente
A conclusione delle indagini si propone lo
vento concreto alle autorità competenti, e
impegnandosi a dare un contributo individuale
alla riduzione del fabbisogno energetico. I
ragazzi hanno inoltre l’occasione di esporre
i propri risultati e le attività svolte.
(autorità scolastiche e
cantonali, genitori e interessati) i risultati e
le proposte di miglioramento da loro elaborati.
E-detective | Centrale Investigativa
Il pacchetto didattico
E-Detective viene proposto
nell’ambito del
programma federale
SvizzeraEnergia per i Comuni.
Per maggiori informazioni:
www.cittadellenergia.ch
Partner del progetto:
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard