Dieta mediterranea

annuncio pubblicitario
“Mani… in pasta”
Cosa significa“dieta” ?
Il termine dieta, dal greco diaita, significa regime, stile,
tenore di vita.
E' sinonimo di alimentazione corretta, sana ed
equilibrata.
Cosa vuole dire
“Dieta Mediterranea” ?
Ancel Keys: prime intuizioni sulla correlazione tra
alimentazione e malattie “del benessere”
In seguito, studi scientifici hanno confermato le intuizioni di Keys
Ancel Keys
Medico nato nel 1904 negli Stati Uniti.
Si dedico' ad importanti studi sulle prestazioni umane in
condizioni di iponutrizione e per l'esercito americano
invento la razione K (base per un' alimentazione di
sussistenza).
Nel '75 si trasferi' in Italia a Pioppi, un villaggio di
pescatori nel Comune di Pollica nel Cilento dove visse per
28 anni studiando accuratamente l'alimentazione della
popolazione locale e giungendo alla conclusione che la
dieta mediterranea apportava evidenti benefici alla salute.
Mori' a 101 anni.
LA DIETA MEDITERRANEA
Siamo depositari inconsapevoli
di uno stile alimentare
le cui virtù e
corretto equilibrio
sono prese a modello
in tutti i Paesi del mondo
DIETA MEDITERRANEA
Modello alimentare nel quale occupano
una posizione preponderante
i prodotti di origine vegetale
CEREALI E I LORO DERIVATI
LEGUMI
fagioli, lenticchie, ceci, fave, piselli
ORTAGGI E VERDURE
FRUTTA
OLIO DI OLIVA
DIETA MEDITERRANEA =
DIETA VEGETARIANA ?
DIETA MEDITERRANEA =
DIETA POVERA ?
ASSOLUTAMENTE
NO !!!
. . . . E’ UN MODELLO
ALIMENTARE
CHE PROPONE
IN ALTERNATIVA
ALLA CARNE BOVINA. . . .
PESCE
…ma anche
•carni alternative (pollo, coniglio, tacchino, maiale)
•latte e derivati
•uova
IL PIATTO UNICO
Pasta e fagioli, riso con piselli, lasagne, tortellini, pizza,
polenta o pasta con ragù, ecc.
La piramide alimentare è un simbolo per
spiegare :
a) le abitudini alimentari degli antichi egizi
b) uno stile alimentare corretto ed equilibrato
c) un modo per rappresentare graficamente
diversi cibi
La Piramide è il simbolo della "sana ed
equilibrata alimentazione": ci deve guidare nella
scelta giornaliera degli alimenti. La Piramide è
formata da 6 sezioni contenenti vari gruppi di
alimenti. Ciascun gruppo deve essere presente
nella nostra dieta in modo proporzionale alla
grandezza
della
sua
sezione.
Alla base della Piramide troviamo gli alimenti che
possiamo utilizzare più liberamente mentre al
vertice troviamo quelli che è meglio limitare.
E' importante ricordare che:
- nessun alimento, preso singolarmente, è in
grado di soddisfare tutte le esigenze del
nostro corpo;
- nessun alimento è, di per sè, indispensabile
e quindi puo' essere sostituito da altri cibi
con caratteristiche analoghe.
Gli alimenti sono stati suddivisi in 7 gruppi
nutrizionali ognuno dei quali apporta
specifici nutrienti.
E' importante che almeno un alimento di
ciascun gruppo sia presente nella nostra
dieta quotidiana.

Gruppo 1
CARNI, PESCI, UOVA
Proteine nobili, Ferro, alcune Vitamine del gruppo B, Lipidi
Gruppo 2
LATTE E DERIVATI
Proteine nobili, Calcio, Fosforo, alcune Vitamine del gruppo B, Lipidi
Gruppo 3
CEREALI E PATATE
Carboidrati, Proteine di medio valore biologico, alcune Vitamine del gruppo B
Gruppo 4
LEGUMI
Proteine di medio valore biologico, Ferro, alcune Vitamine del gruppo B, Carboidrati, Fibra
Gruppo 5
GRASSI DA CONDIMENTO
Lipidi, Acidi grassi essenziali, Vitamine Liposolubili
Gruppo 6
ORTAGGI E FRUTTA
Vitamina A ed altre Vitamine, Minerali, Fibra, Acqua, Zucchero
Gruppo 7

ORTAGGI E FRUTTA

Vitamina C ed altre Vitamine, Minerali , Fibra, Acqua e Zucchero
NUTRIENTI
- Proteine
- Fibra
- Carboidrati
- Vitamine
- Lipidi o Grassi
- Sali minerali
- Acqua
Proteine: funzione plastica, ovvero
costruttrice e riparatrice
PROTEINE
•di origine animale (proteine”nobili”): pesce, carne,
uova, latte e derivati
•di origine vegetale: legumi, cereali
PROTEINE
1 g di proteine
4 kcal
10-15 % Kcal/die
Carboidrati: funzione energetica
CARBOIDRATI
•complessi (pane, pasta, riso, polenta, ecc.)
•semplici (zucchero, frutta, dolci,ecc.)
CARBOIDRATI
1 g di carboidrati
4 kcal
55-60 % Kcal/die
di cui < 10 % zuccheri semplici
Lipidi: funzione altamente energetica
e funzione plastica
LIPIDI o GRASSI
•vegetali (olii, margarine, frutta secca)
•animali (burro, lardo, strutto, grasso visibile e
invisibile degli alimenti di origine animale)
GRASSI SATURI
(grassi animali, olio di palma, olio di cocco)
- MONOINSATURI
(olio di oliva, frutta secca)
GRASSI INSATURI
- POLINSATURI
pesce(omega-3)
olio di semi (omega-6)
LIPIDI o GRASSI
1 g di lipidi
9 kcal
20-30 % Kcal/die
di cui < 10% grassi saturi
ACQUA
Fabbisogno
• età
• clima
• attività fisica
•alimentazione
Bilancio idrico
Entrate : - cibi
- bevande
- acqua metabolica
Uscite :
- urine (circa 1-1.5 l/die)
- cute (circa 500-700 ml/die)
- respirazione (250-350 ml/die)
- feci (100-200 ml/die)
Fibra
- Cereali integrali
- Legumi
- Verdura e ortaggi
- Frutta
VITAMINE
LIPOSOLUBILI :
A-D-E-K
IDROSOLUBILI :
GRUPPO B - C - PP - AC. FOLICO
SALI MINERALI
- Calcio
- Magnesio
- Sodio
- Rame
- Potassio
- Iodio
- Fosforo
- Selenio
- Ferro
- Zinco
Vitamine e Sali Minerali
•sono nutrienti essenziali che intervengono nella
regolazione di numerose funzioni dell’organismo
• a differenza degli altri nutrienti (proteine,
carboidrati e grassi) non forniscono calorie
Cosa ci portiamo a casa ???
1. Dieta mediterranea = modello alimentare da seguire per
mantenere e migliorare la nostra salute ed anche prevenire
molte patologie.
2. La regola fondamentale della sana alimentazione è
VARIARE seguendo lo schema della piramide alimentare
giornaliera.
3. Consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno
(per es. 3 di frutta e 2 di verdura).
e adesso…
tutti insieme in cucina a
mettere le
mani… in pasta
Buon lavoro !!!
Scarica
Random flashcards
Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard