Diapositiva 1 - Chimica Pratica

annuncio pubblicitario
LE EMOZIONI
1
CHARLES DARWIN ( 1809-1882 ) PUBBLICA NEL 1872
“L’ESPRESSIONE DELLE EMOZIONI NELL’UOMO E NEGLI ANIMALI”
2
 Estensione della teoria dell’evoluzione ai meccanismi cognitivi di animali ed
umani
 Espressioni delle emozioni umane innate
 Espressione delle emozioni umane universali nello spazio e nel tempo
 Espressione delle emozioni umane
prodotto dell’evoluzione
3
DUCHENNE, Méchanisme de la physiologie humaine, 1862
 Stimolazione elettrica
transcutanea
 Uso tecnica fotografica
Studio sulle espressioni facciali,
sui movimenti di piccoli muscoli
del volto
 universalità
 innatismo
4
MODIFICAZIONI MOTORIE
VISCERALI
( attività simpatica /
parasimpatica / enterica)
LE EMOZIONI
sono espresse attraverso
RISPOSTE STEREOTIPATE
DEL SISTEMA MOTORIO
SOMATICO
( movimenti muscoli facciali )
5
MOVIMENTO VOLONTARIO
SISTEMI DI INNERVAZIONE
PER LE EMOZIONI
Corteccia motoria- Tronco encefalico
Aree del prosencefalo ventrale/ ipotalamo
Paresi facciale
volontaria
Sorriso
piramidale
POPOLAZIONE DI
MOTONEURONI
DEL NUCLEO
FACCIALE
Paresi facciale
emotiva
Sorriso di
Duchenne
ATTIVAZIONE
MUSCOLI DELLA
FACCIA: SORRISO
6
L’IPOTALAMO
L’IPOTALAMO VENNE IDENTIFICATO ( BARD, 1928 )
COME
UNA
STRUTTURA
DI
IMPORTANZA
FONDAMENTALE PER LA COORDINAZIONE DELLE
COMPONENTI
AUTONOME
E
SOMATICHE
DEL
COMPORTAMENTO EMOTIVO
HP BARD
 esperienza soggettiva delle
emozioni  integrità corteccia
cerebrale
 manifestazione
comportamenti coordinati non
comporta necessariamente
processi corticali
7
IL SISTEMA LIMBICO
1937: Papez ipotizza la
presenza di specifici circuiti
cerebrali alla base della
capacità di provare ed
esprimere emozioni
SISTEMA LIMBICO
in grado inoltre di fornire
le connessioni per il
controllo corticale della
espressione degli stati
emotivi
8
L’AMIGDALA
 associa stimolo uditivo innocuo ↔
sensazione meccanica dolorosa
 connessioni con aree corticali che
associano vari tipi di informazioni
sensoriali e con aree coinvolte nel
comportamento emotivo/pensiero
razionale
Edward Munch, L'urlo, 1893 Oslo Munchmuseet
struttura cerebrale
fondamentale per generare
sensazioni di paura.
9
Il caso di S.M. La
pazienta presenta gravi
danni all’amigdala in
ciascuno degli emisferi,
mantiene intatte le
funzioni motorie,
sensoriali, intellettuali,
mnemoniche …
Non riconosce in
immagini però lo stato
emotivo corrispondente
alla paura, né è in grado
di rappresentarla. Anche
la sua capacità di
provare paura è
fortemente limitata.
10
LA LATERALIZZAZIONE CORTICALE DELLE FUNZIONI EMOTIVE
EMISFERO DX
 Espressività
linguaggio
 Comprensione
dei connotati affettivi
del linguaggio
EMISFERO SX
 Coinvolto
nelle emozioni
positive
 Coinvolto in
emozioni negative
 Attiva per primo
rispetto al sx la
muscolatura facciale
11
MANIFESTARE LE EMOZIONI
 VISO
ATTRAVERSO
 PAROLE, VOCE
 ATTEGGIAMENTO CORPOREO, GESTI
Sistema
motorio
somatico e
viscerale
LA MIMICA INVOLONTARIA DELLE EMOZIONI
PRODOTTO DELLA EVOLUZIONE DELLA SPECIE
ma è / può essere MEDIATA da
 REGOLE DI MANIFESTAZIONE ACQUISITE
 VOLONTA’ DI DISSIMULARE
12
INTERPRETARE UN VOLTO?
 Sorriso autentico: contrazione m.
zigomatico maggiore, restringimento
m. orbicolare,abbassamento del
sopracciglio ( difficile da simulare )
13
CATALOGARE LE ESPRESSIONI EMOTIVE….
14
…DOMANI….
15/1/2011 Intesa Alenia-Politecnico per il progetto
di robot umanoidi capaci di lavorare nello
spazio….non ci ricorda qualcosa?
I-Cub
15
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard