Riassunto dell`incontro con Vincenzo Fano di Eleonora Marchi

annuncio pubblicitario
Incontro con Vincenzo Fano di Eleonora Marchi
LA CULTURA EUROPEA E IL RUOLO DELLE SCIENZE
NATURALI NEL ‘900
Nel corso dell’Ottocento le scienze acquisirono sempre più un ruolo di fondamentale
importanza nella vita dell’uomo e sembrava che in futuro queste avrebbero prodotto effetti
esclusivamente positivi .
Tuttavia agli inizi del Novecento i numerosi rivolgimenti politici e sociali e un certo sviluppo
delle scienze indussero l’uomo a cambiare la propria visione e a considerare la scienza
come un mondo che si stava allontanando dall’uomo. Un testimone di questa svolta fu
Edmund Husserl, che nella conferenza tenutasi a Praga nel 1936, “La crisi delle scienze
europee”, mise in luce i grandi punti critici circa una possibile crisi ed evoluzione tecniistica
delle scienze.
Con il termine “crisi” che compare nel titolo della sua opera, Husserl non vuole intendere
un peggioramento, bensì un passaggio critico, che lo porta ad affermare che la scienza
oggi non ha nulla da dire all’uomo; anche secondo Wittgenstein, filosofo e logico austriaco,
la scienza si occupa di temi che sono lontani dalla vita dell’uomo.
L’analisi della scienza di Husserl parte dalla sua formazione matematica che fa si che egli
si avvicini alla visione del mondo galileiana; per il filosofo austriaco, infatti, per analizzare
un mondo che non dipende dalla soggettività è necessario partire dalla misurazione, alla
quale seguono l’idealizzazione e la costruzione della geometria universale, che infine
viene applicata alla realtà.
Un altro importante punto critico affrontato da Husserl è il ruolo della tecnicizzazione, che
rischia di privare la scienza di un senso. Secondo molti filosofi, tra i quali Carnap e
Reichenbach, la predizione è l’essenza della scienza, mentre invece essa costituisce il
tentativo di comprendere almeno parzialmente il mondo che ci circonda; vi sono infatti
molti aspetti della realtà che ancora oggi l’uomo non riesce a comprendere.
Molti filosofi degli ultimi tempi rispondono a coloro che sostengono che la tecnica sia
l’unico scopo della scienza, con un tentativo di far rinascere un realismo scientifico, che
riesca a contrastare tale idea.
Il ruolo della scienza, infine, non si limita alla conoscenza del mondo, ma è anche quello di
portare soddisfazione e un messaggio morale nella vita dell’uomo.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

123

2 Carte

creare flashcard