DM-Consigli - 11 suggerimenti sui video pubblicitari in internet

annuncio pubblicitario
DM-Consigli
11 suggerimenti sui video pubblicitari in
internet
Gli utenti non sono sommersi automaticamente dai video
pubblicitari online come accade con gli spot TV, bensì sono
loro stessi ad attivarli; utilizzano dunque intenzionalmente il
loro tempo per guardare il filmato. Di conseguenza le loro
aspettative sono alte: il video deve intrattenerli, sorprenderli
od offrir loro informazioni utili, in caso contrario lo
interrompono, non lo cliccheranno più una seconda volta e,
men che meno, lo segnaleranno.
11 suggerimenti sui video pubblicitari in internet
1.
2.
3.
4.
Stabilite il messaggio.
Scegliete un argomento ben definito. Uno spot video non è un
semplice filmato ma un messaggio rivolto a un preciso gruppo
di utenti.
Presentate un’immagine iniziale attrattiva.
L’immagine iniziale di uno spot video ha la stessa funzione
della busta nel caso di una lettera mailing. Entrambe
influiscono il destinatario che deve decidere se interessarsi alla
pubblicità o no. L’immagine iniziale deve dunque destare
curiosità spingendo il visitatore del sito internet ad attivare il
filmato. Inoltre deve risultare attrattiva e dal contenuto chiaro e
semplicemente riconoscibile. Quest’ultima caratteristica può
considerarsi valida per l’intero filmato poiché spesso i video
online vengono riprodotti solo in un formato piccolo.
Invitate ad agire.
Potrebbe avvenire già nell’immagine iniziale, ma si consiglia la
conclusione dello spot. Ad esempio in questo modo: «Scoprite
ora cosa si nascondo dietro xy.»
la notorietà sono in primo piano – i vantaggi per i clienti
occupano una posizione centrale.
5.
Evitate di generare un effetto commerciale.
L’esperienza mostra che la pubblicità commerciale in internet
trova pochi consensi. Chi è alla ricerca di informazioni desidera
imbattersi in nozioni specifiche e dettagliate o conoscenze
pratiche – oppure in semplice intrattenimento. Gli spot TV si
prestano raramente ad essere adattati per la loro trasmissione
in internet.
6.
Limitate la durata dello spot a 30 secondi.
Gli spot video online possono durare fino a due minuti.
Tuttavia l’attenzione degli utenti non va oltre i 45 secondi. Per
ottenere il pieno interesse degli spettatori, concentratevi
dunque su un formato di 30 secondi.
7.
Per prima cosa gli aspetti più importanti.
Molti filmati pubblicitari seguono il principio del racconto di
una storia e vengono al sodo solo alla fine. Molti video online
non vengono guardati fino alla loro conclusione, pertanto è
consigliabile proporre gli argomenti principali all’inizio, nei
primi dieci secondi. Se tuttavia si riesce a creare tensione,
questa regola può essere infranta.
8.
Sfruttate le possibilità auditive.
I video pubblicitari non sono costituiti unicamente da immagini
in movimento, bensì da un mix di tutti gli elementi percepibili.
Per trasmettere il vostro messaggio con efficacia lavorate con
dialoghi, commenti, musica e rumori.
9.
Divertite gli utenti.
Anche quando il video online è principalmente informativo,
proponete le informazioni in modo spiritoso e piacevole.
Comunicate i vantaggi per i clienti.
L’obiettivo finale di ogni pubblicità è generare fatturato, anche
dei video pubblicitari. Anche se spesso l’immagine e la fama e
DM-Consigli - 11 suggerimenti sui video pubblicitari in internet
Pagina 1
DM-Consigli - 11 suggerimenti sui video pubblicitari in
internet
10. Mettete a disposizione collegamenti a pagine web create
appositamente.
Inserite il link alla pagina desiderata (landing page) per un
tempo non troppo breve. Da un punto di vista contenutistico
questa pagina deve riallacciarsi al messaggio pubblicitario e
portare gli utenti ad agire. L’offerta andrebbe ripetuta
nuovamente e i principali vantaggi elencati brevemente. Segue
poi il «Call-To-Action-Button», contrassegnato con chiarezza
da messaggi quali «Iscriversi adesso» o simili. Il modulo che
viene richiamato in seguito dovrebbe essere comprensibile e
richiedere solo le informazioni realmente necessarie per il
raggiungimento dell’obiettivo.
11. Includete nello spot un elemento virale come il «Send-ToFried-Button».
In tal modo sfruttate il potenziale di trasmissione del vostro
spot e spianate la strada per una diffusione virale nella rete.
Fonte: www.werbepraxis-aktuell.de
Suggerimento extra:
In un corso online Mona Vetsch e i videogiornalisti dell’SF
Schweizer Fernsehen spiegano le basi dei filmati video. Con
consigli e suggerimenti della pluriennale esperienza lavorativa
dei professionisti. Da vedere!
Video guida di SF
> tedesco
> francese
Posta CH SA
PostMail
Marketing diretto
Wankdorfallee 4
3030 Berna
DM-Consigli - 11 suggerimenti sui video pubblicitari in internet
0848 888 888
[email protected]
www.posta.ch/directpoint
Pagina 2
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard