SCHEDA LAVORAZIONI Relativa a Indagine di mercato per l

annuncio pubblicitario
Film UNA GIORNATA PARTICOLARE (Italia, 1977, Ettore Scola)
Scheda per richiesta preventivo
1 hr 50 min (110 min) = mt 3017 c.a = 158.393, 5 fotogrammi circa
Sound Mix Mono
Color (Technicolor)
Aspect Ratio 1.85 : 1
(fonte IMDB)
Materiali Surf Film (safety)
NEGATIVO SCENA COLORE 35mm ( Film)
COLONNE OTTICHE NEGATIVE 35 mm. (Film) Mix ITALIANO
Titoli Testa e Coda (Internegativo Scena combinato e relativa colonna ottica) 35mm Vers
ITALIANA
Presentazione (Internegativo Scena combinato e relativa colonna ottica) 35mm Vers. ITALIANA.
INTERPOSITIVO SCENA COLORE 35mm. (Film) del 2003
INTERNEGATIVO SCENA COLORE 35mm. (Film) del 2003
POSITIVO COLONNA (doppia banda) 35mm. (Film) Mix ITALIANO del 2003
COLONNE OTTICHE NEGATIVE 35mm. (Film) Mix ITALIANO del 2003
Cartello Restauro Philips Morris (POSITIVO COLORE) 35mm
Marca Surf Film (NEGATIVO SCENA e COLONNA OTTICA) 35mm.
LAVANDER B/N 35mm.
Titoli Testa e Coda (interneg. Scena e Colonna Ottica Negativa)35mm Italiani (fatti nel 2003)
Copia Positiva Colore 35mm Italiana (Fatta dai materiali negativi del 2003 reference)
Materiali Cineteca (reference / safety)
Copia positiva 35 mm colore sonora
(29 G 34)
stampata nel 1998 da negativo Technicolor probabilmente con ENR
ha le immagini di repertorio in b/n ( senza dominante seppia) anche se appaiono leggermente meno
definite rispetto alle altre copie d’archivio.
Però le immagini a colori sembrano avere il giusto tono.
I colori infatti sono più “smorti” e quindi probabilmente più vicini alle intenzioni di Scola.
1
PREVISIONE LAVORAZIONI
Nota preliminare
Come sappiamo Ettore Scola voleva dare al film un tono fotografico che tendesse al bianco e nero.
A questo scopo, prima delle riprese, come racconta Scola, si intervenne sulla scenografia
rischiarando i colori, come anche su tutte le stoffe i cui colori furono volutamente scoloriti.
Inoltre, aggiunge Scola, durante le riprese De Santis aveva messo dei filtri sugli obiettivi.
In fase di sviluppo del negativo fu adottando, presso Technicolor, uno speciale processo, detto ENR
dal nome del suo ideatore (Ernesto Novelli Rimo), sistema che permise di desaturare i colori
regolando il contrasto e riportando il senso del bianco e nero nel colore.
Al momento del restauro curato da Rotunno per la Philip Morris, nel 2003, furono fatte varie prove
di stampa, con inserti di diverse dosi di bianco e di nero allo scopo di ricreare l’effetto fotografico
originario. Dal negativo originale colore furono stampati un interpositivo colore e un lavander b/n.
In fase di stampa, combinando per due successivi passaggi le due matrici positive con un adeguato
dosaggio di b/n e colore, fu stampato un nuovo internegativo da cui poi furono tratti i nuovi positivi
restaurati.
In pratica, venne adottata una variante adeguata del c.d. “sistema Desmet” messo a punto e
utilizzato nei laboratori di restauro dei film per riprodurre con procedimento ottico/fotografico le
colorazioni dei film muti bn imbibiti e/o virati, mediante doppi passaggi bn e colore su pellicola
positiva colore.
I due duplicati positivi, colore e bn; l’internegativo ricavato mediante due passaggi in stampa
successivi da quelli, la copia positiva stampata infine nel 2003 dal nuovo internegativo (così come
quella dell’Archivio della Cineteca) sono a disposizione a titolo di reference e per eventuali test.
Per riproporre il restauro tout court digitale in standard DCI a 4K si ritiene congruo ipotizzare di
ripartire oggi comunque dal negativo originario e lavorare digitalmente sul grading, salvo avere
previsto adeguate impostazioni di acquisizione.
Si ritiene necessario procedere a un test significativo preliminare per confermare il procedimento di
lavoro.
La copia Technicolor 1998 (Archivio CN) e la copia da restauro 2003 faranno fede della
adeguatezza del risultato.
Lavorazioni previste
Esame e preparazione materiali
TOTALE
4000
Lavaggio
TOTALE
1000
Scan digitale 4k scena da negativi originari
(previo test di grading su almeno tre scene significative/rappresentative della fotografia del film)
TOTALE
20000
Restauro immagine 4k
TOTALE
30000
2
Color correction e grading con test ulteriori per verificare la giusta tonalità dei colori
TOTALE
15000
Trascrizione digitale del positivo colonna 2003
Restauro suono
TOTALE
5000
Salvataggio file pre-restauro su LTO
Edizione e mastering su DCP / DCI
Salvataggio file restaurati su LTO
2 DCP 4K standard DCI per D-Cinema con sottotitoli inglesi da file restaurati (1 master + 1
hard/drive copia con KDM) per Cineteca a fini conservazione e presentazione a Venezia 2014
DCP 4K non criptato con qualsiasi sottotitolo realizzato, non burned in ma separati su CRU DATA (WD 500GB 7200RPM (per SURF come da sua richiesta identica)
In corso d’opera si prevede la fornitura di dvd o file con time code per sottotitolaggio, conforma
all’edizione finale.
TOTALE
10000
TOTALE TOTALE 85 000 base d’asta
Termine di consegna: 18 agosto 2014 per invio a Mostra internazionale di Arte
Cinematografica di Venezia (27 agosto-06 settembre).
3
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard