Programma del corso Nome e Codice del Corso: DR 101

annuncio pubblicitario
Programma del corso
Nome e Codice del Corso: DR 101- Introduzione alla performance teatrale
Crediti: 3 Crediti Accademici Americani (6 ECTS)
Semestre:
Ore di Contatto: 45
Obiettivi del corso:
Durante questo corso gli studenti impareranno a:
collaborare in maniera creativa;
utilizzare le tecniche fondamentali della recitazione, come il lavoro sensoriale, i principi di azione,
obiettivi, stato, etc.
sviluppare una voce espressiva;
impegnarsi con una varietà di scenografie;
analizzare il procedimento necessario per mettere in scena un testo drammatico;
criticare e adottare una varietà di tecniche teatrali;
definire termini specifici relativi allo studio del dramma e del teatro;
prendere coscienza del teatro come forma artistica e riflesso della società;
capire la responsabilità dell’etica lavorativa di un attore, specialmente verso i colleghi attori;
iniziare a tenere durante il corso un diario da aggiornarsi dopo ogni lezione (o bolg o v-log), come
testimonianza della propria crescita personale.
Sommario del contenuto: Questo corso insegnerà agli studenti la terminologia e le tecniche basilari del
mestiere della recitazione.
Come mezzo per facilitare la conoscenza degli studenti e metterli a loro agio col mestiere dell’attore,
questo corso comprenderà l’improvvisazione, gli esercizi di movimento e vocali, l’esplorazione da parte
dell’attore dello spazio di scena e il lavoro sul testo. Ciò si svolgerà sia nell’aula che nelle strade di
Roma. I compiti a casa settimanali richiederanno una riflessione e un’analisi scritta, e una prova delle
scene. Le letture assegnate settimanalmente aumenteranno la conoscenza teorica del mestiere.
Il corso comincerà con un’introduzione intensiva al mestiere della recitazione, che si concentrerà sul
lavoro di squadra, sull’auto disciplina, sulla corporeità, sulla memoria, sul desiderio, sull’allenamento
della voce e al movimento e sull’intenzione. Dopodichè, gli studenti lavoreranno su due unità di quattro
settimane ciascuna che coniugheranno l’analisi testuale e la performance. Le unità in questione si
concentreranno su un periodo specifico e su una determinata area di rappresentazione teatrale, come
per esempio Shakespeare e Pinter.
Le prime due settimane di un’unità saranno dedicate a una lettura formale dei testi, accompagnati da
brani di critica scelti, e alla discussione del testo e del contesto. Le seconde due settimane saranno poi
dedicate al trasferimento del materiale scelto dalla pagina alla scena. Questo lavoro pratico coinvolgerà
le capacità di recitazione e di regia.
Gli studenti si prepareranno poi per uno spettacolo finale pubblico (che si terrà durante la settimana
degli esami) in cui verrà messo in scena un monologo o una scena d’ensemble. Per tutta la durata del
corso, gli allievi svilupperanno un diario personale che traccerà la loro crescita e la loro comprensione
della disciplina della recitazione.
Risultati dell’Apprendimento: Dopo aver superato questo corso, gli studenti avranno imparato a:
Facilitare la comunicazione, la memoria, l’abilità di presentazione, l’autostima, la consapevolezza, la
fiducia in sè stessi e il lavoro di squadra, attraverso la pratica, l’analisi testuale, l’interpretazione e la
risposta scritta.
Sviluppare una voce parlante espressiva attraverso la consapevolezza e il superamento delle abitudini e
delle limitazioni fisiche e vocali, tramite l’allineamento, il rilassamento, il respiro, la sonorità, il tono e la
proiezione.
Individuare una varietà di tecniche e lingue di recitazione e identificare una gamma di modi di mettere
in scena una rappresentazione teatrale.
Diventare allievi indipendenti e fiduciosi in sè stessi, come pure membri validi e reattivi di un gruppo.
Libri di Testo Consigliati/Letture: William Shakespeare. Hamlet. Palgrave Macmillan.
Harold Pinter. The Homecoming. Faber and Faber; New edition (21 Jan 1991)
Michael Schulman and Eva Mekler. Contemporary Scenes for Student Actors.
John Barton. Playing Shakespeare.
John Gieldug. Acting Shakespeare.
Peter Brook. The Empty Space.
Yoshi Oida. The Invisible Actor.
Jerzy Grotowski. Towards a Poor Theatre.
David Mamet. Three Uses of the Knife.
Antonin Artaud. The Theatre and Its Double.
Bertolt Brecht. Brecht on Theatre: The Development of an Aesthetic.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard