i 5 sensi - DigiScuola

annuncio pubblicitario
I 5 SENSI
di
Canarecci Veronica
e
Cicchetti Sara
I 5 SENSI
I 5 sensi sono:
 la vista
 l’olfatto
 il gusto
 l’udito
 il tatto.
Essi servono a comunicare al cervello dove ci
troviamo, cosa sentiamo e con chi siamo.
LA VISTA






La vista è il senso più importante.
Il nostro occhio può percepire: forme, colori, profondità,
distanza e movimento.
La pupilla può restringersi o allargarsi a seconda della luce.
Dietro a l’iride c’è il cristallino, che mette a fuoco l’immagine e
la convoglia capovolta nel fondo dell’occhio.
L’immagine è
proiettata sulla
retina, un tappeto
di cellule nervose.
Lo stimolo viene
inviato al cervello.
L’OLFATTO




Ogni odore è formato da una miscela di molecole.
I recettori olfattivi, che si trovano nella parte alta del naso,
percepiscono gli odori.
Quando percepiamo un odore estraneo cominciamo a fiutare
l’aria.
L’uomo percepisce migliaia di odori.
IL GUSTO



La lingua è formata da papille gustative che
percepiscono i sapori.
Il dolce è percepito sulla punta della lingua, il salato
ai lati, l’acido e l’amaro in fondo.
La sensazione di mangiare un buon piatto è dovuta
anche alla sua consistenza.
Papille gustative
L’UDITO



L’orecchio si divide in: orecchio esterno, orecchio medio e
orecchio interno.
Quando senti un suono il timpano vibra. Il timpano trasmette il
suono ai tre ossicini dell’orecchio medio che, a loro volta
sbattono contro la coclea.
Nella coclea si trova un liquido, che agita delle cellule cigliate,
che trasmettono lo stimolo al cervello.
IL TATTO




Il tatto è un senso molto complicato.
Nella pelle si trovano vari tipi di cellule sensibili o
recettori.
In ogni centimetro quadrato di pelle si trovano 1500
cellule sensibili.
Le parti più
sensibili sono le
mani e le
labbra, la parte
meno sensibile
è la schiena.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard