I geni altruisti

annuncio pubblicitario
I geni altruisti
Come il DNA può essere usato per migliorare la nostra vita
Gabriele Milanesi
Le prime incursioni dell'ingegneria genetica nel territorio delle applicazioni produttive risalgono a
una trentina di anni fa. Da allora la possibilità di isolare i geni e di introdurli in nuove cellule, o
addirittura inserirli nel corredo genetico di piante e animali, ha aperto nuovi orizzonti in campo
medico, farmaceutico e agricolo. Si pensi al progetto Genoma umano, alle diagnosi prenatali, alla
produzione di biofarmaci e vaccini, alla terapia genica, alle piante resistenti a insetti e erbicidi, agli
animali geneticamente modificati che diventano modelli per terapie applicate all'uomo. Ma i
notevoli successi sono stati spesso accompagnati da annunci sensazionali, corse alle smentite,
profusione di pregiudizi, di messe in guardia, con tanto di appelli al ritorno alla natura, da
ciascuno, ovviamente, intesa a modo suo. Così negli ultimi anni sono apparsi sui teleschermi
italiani e mondiali vari scopritori di geni del cancro, dell'intelligenza, della memoria, della longevità,
della religiosità, dell'infedeltà coniugale; si sono susseguiti articoli di giornale in cui si confondono
cloni e animali transgenici e in cui gli OGM vengono presentati come pericolosi "contaminanti".
Gabriele Milanesi, studioso di biotecnologie, ha deciso di fare un po' di chiarezza. Il risultato è un
libro che illustra in modo leggero le basi scientifiche e l'impatto reale delle più recenti biotecnologie
su medicina, agricoltura e ambiente.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard