17 dicembre

annuncio pubblicitario
”Signore, c’è buio in me, in te invece c’è luce;
sono solo, ma tu non m’abbandoni;
non ho coraggio, ma tu mi sei d’aiuto;
sono inquieto, ma in te c’è la pace:
c’è amarezza in me, in te pazienza;
non capisco le tue vie,
ma tu sai qual è la mia strada”
Dietrich Bonhoeffer
Nel nome del Padre...
G. O Dio, vieni a salvarmi.
T. Signore, vieni presto in mio aiuto.
Dal libro del profeta Isaia (60, 1-6)
Àlzati, rivestiti di luce, perché viene la tua luce, la gloria
del Signore brilla sopra di te. Poiché, ecco, la tenebra
ricopre la terra, nebbia fitta avvolge i popoli; ma su
di te risplende il Signore, la sua gloria appare su di te.
Cammineranno le genti alla tua luce, i re allo splendore del tuo sorgere. Alza gli occhi intorno e guarda:
tutti costoro si sono radunati, vengono a te. I tuoi figli
vengono da lontano, le tue figlie sono portate in braccio. Allora guarderai e sarai raggiante, palpiterà e si
dilaterà il tuo cuore, perché l’abbondanza del mare si
riverserà su di te, verrà a te la ricchezza delle genti. Uno
stuolo di cammelli ti invaderà, dromedari di Madian e
di Efa, tutti verranno da Saba, portando oro e incenso
e proclamando le glorie del Signore.
.meditazione
La vita è misteriosa, ricca di contrasti: tenebra e luce,
popoli avvolti dalla nebbia e splendore della gloria di
Dio, Gerusalemme e universalità dei popoli, gratuità
d’amore e doni anticipatori. All’apparire della luce,
ognuno è chiamato ad aprire gli occhi, ad alzare lo
sguardo e a cominciare a mettersi in cammino. La
luce è condizione essenziale per il movimento; occhi e
piedi sono coessenziali per procedere senza pericolo
verso la mèta.
Trova il suo compimento la promessa di Dio, valida per
tutti. Il Natale celebra il Cielo che si apre alla terra e la
rinnova con il dono del Figlio di Dio. Da quando Gesù
si è fatto persona umana, è morto ed è risorto, l’uomo non è più solo nè in balia del male, può finalmente
guardare con fiducia al Cielo. Gesù apre una nuova
strada, percorribile da tutti, che dal Cielo scende sulla
terra e che dalla terra riconduce al Cielo.
I Magi, attenti osservatori e costanti ricercatori, si mettono in viaggio lasciandosi guidare dalla luce che viene dall’alto. Essi sono mendicanti di Cielo, pellegrini e
non viandanti. Chi, come loro, si fida della parola del
Signore e gli consegna la propria volontà, non sa in anticipo a quale mèta può arrivare. Certo, egli si trova
“a casa” ovunque può incontrare il Signore, che offre
sempre opportunità nuove e meravigliose.
La Stella è un anticipo di quella luce del Signore, che
guida alla realtà e supera il presente. Chi è condizionato dai propri interessi e pregiudizi non arriva mai alla
verità. I Magi mostrano una grande libertà intellettuale e spirituale: la Stella si fa loro compagna di viaggio,
Segno che risponde all’intuizione del cuore, Presenza
che garantisce la direzione giusta. Essi non vedono tutto subito, ma iniziano un percorso appassionato, anche se impegnativo. Camminando si apre il cammino.
Meno ci si lascia illuminare dalla luce di Dio e più ci si
adagia nella mediocrità.
I Magi danno prova di pazienza, di motivazioni forti, di
aiuto reciproco e non hanno paura di comunicare,
con semplicità, la luce radiosa che li ha mossi.
.preghiamo
G. Chiediamo la grazia di seguire le orme dei Magi,
testimoni di coraggio e di speranza, alla ricerca di
Gesù Cristo, sorgente di luce.
Preghiamo ripetendo:
Guida i nostri passi Signore!
- Tieni lontano il nostro cuore dalla superficialità, dalla pigrizia spirituale e dal peso dei vizi. Preghiamo: rit.
- Aiutaci a non conformarci alla mentalità corrente
e a non cadere nei baratri dell’orgoglio e dell’egoismo. Ti preghiamo: rit.
- Liberaci dalla tiepidezza spirituale, dal permanere
nell’errore, dalla paura di scelte imprgnative.
Ti preghiamo: rit.
- Donaci di fare ogni giorno un passo verso te, con
l’ascolto della tua Parola, con la preghiera e con
atti di bontà. Ti preghiamo: rit.
- Insegnaci a credere che tu ti fai presente sul sentiero di ognuno, nei modi e nei tempi più adatti alla
sua condizione. Ti preghiamo: rit.
G. Attira il nostro sguardo a te, Signore, Stella unica
e luminosa, e trasmettici la tua sapienza perchè i
nostri passi evitino sentieri inconcludenti o pericolosi
e non si accompagnino ad altri nella via del male.
Tu sei il Dio-con-noi e vivi e regni nei secoli dei secoli.
T. Amen
La tua luce, o Dio,
ci accompagni sempre e in ogni luogo,
perche contempliamo con purezza di fede
e gustiamo con fervente amore
il mistero di cui ci fai partecipi.
G. Benediciamo il Signore
T. Rendiamo grazie a Dio.
.impegno
Si cerche di partecipare attivamente
alle proposte fatte dalla comunità cristiana
in questo periodo, pregando gli uni per gli altri,
in famiglia e con i fratelli di fede.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard