Fascicolo informativo Scintigrafia Polmonare di

annuncio pubblicitario
Regione Veneto – Ospedale S. Bortolo U.L.S.S. 6 Vicenza
Unità Operativa di Medicina Nucleare
Direttore: Prof. Pierluigi Zanco
Fascicolo informativo Scintigrafia Polmonare di Perfusione
Metodica non invasiva che consente lo studio della perfusione polmonare.
Il Medico Nucleare valuta preventivamente a tutela del paziente la congruità e l’appropriatezza della richiesta
in relazione ai dati clinici ed al quesito diagnostico proposto (art. 111 D.Lvo 230/95).
In che cosa consiste l’esame?
Con Lei disteso, in posizione supina sul lettino dello strumento esplorante (Gamma Camera) che eseguirà
l’esame, Le verrà iniettato per via endovenosa il radiofarmaco. Subito dopo verranno acquisite delle
immagini planari del torace in varie proiezioni, inoltre, ad integrazione diagnostica, potranno essere acquisite
anche delle immagini tomografiche SPET. Dal momento che è condizione indispensabile per un’ottimale
riuscita dell’esame ridurre al minimo i movimenti del corpo durante l’esecuzione dello stesso, il tecnico
sanitario preposto al Suo esame, La aiuterà a trovare una posizione ottimale. E’ tuttavia necessario da parte
Sua prima di iniziare l’esame avvertire il personale sanitario del Servizio qualora Lei non riesca a mantenere
il decubito supino per almeno 20 minuti.
La invitiamo a lasciare il Servizio solo se preventivamente autorizzato/a dal personale medico-nucleare. Al
termine dell’indagine potrà riprendere tutte le comuni occupazioni.
Principio
I macroaggregati di albumina umana (MAA), sono delle particelle di diametro variabile dai 120-70 microns
che, una volta iniettate per via endovenosa, producono un’embolizzazione a livello delle arteriole precapillari.
I MAA hanno la caratteristica di distribuirsi nei polmoni in modo proporzionale al flusso ematico.
Radiofarmaco
Tc-MAA
99m
Indicazioni
•
•
•
•
•
•
Conferma del sospetto diagnostico di embolia polmonare
Follow-up post episodio embolico polmonare
Studio della perfusione polmonare in pazienti candidati a pneumectomia
Studio della perfusione polmonare in pazienti sottoposti ad interventi correttivi per
malformazioni cardiache
Studio della distribuzione della perfusione polmonare in pazienti con BPCO
Ricerca di shunt
Controindicazioni
• Gravidanza
• allattamento (controindicazione relativa per la possibilità di sospendere temporaneamente
l’allattamento)
Preparazione del paziente:
Per l'esecuzione dell'indagine non è necessario alcuna preparazione particolare e non è necessario il
digiuno.
Pag. 1 di 1
Rev. 1 del 26/01/2017
Fascicolo informativo Polmonare
Perfusoria
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard