settori economici

annuncio pubblicitario
NOME…………………………………………………………………………………………………….CLASSE………………DATA……………..………………
SETTORE PRIMARIO
Agricoltura, allevamento e pesca che forniscono all’uomo:
 sia il cibo necessario al suo sostentamento,
 sia prodotti per le attività industriali.
L’agricoltura meccanizzata e di sussistenza dipende da
numerosi fattori, quali
 la composizione del suolo,
 la disponibilità di acqua
 le condizioni climatiche.
Le produzioni agricole si possono dividere in quattro
categorie:
le piante alimentari per l’alimentazione umana:
 cereali (frumento, mais, riso e, nei Paesi tropicali, miglio e
sorgo), patate, frutta e ortaggi;
le produzioni di piantagione per l’esportazione:
 (caffè, cacao, tè, frutta tropicale);
1
NOME…………………………………………………………………………………………………….CLASSE………………DATA……………..………………
i foraggi per l’allevamento:
 (mais, soia e altre);
le colture industriali per le industrie:
 (barbabietole da zucchero, canna da zucchero, tabacco,
palma da olio, cotone, caucciù).
Poi ci sono i biocarburanti per la produzione di energia al posto
del petrolio:
 (mais, canna da zucchero, colza, palma da olio),
causanogravi danni alla biodiversità.
La pesca
La pesca è praticata, soprattutto nelle acque marine.
La pesca industriale fatta con grandi flotte di pescherecci, che
hanno
 sistemi per l’individuazione dei banchi di pesci
 impianti per la lavorazione e conservazione del pescato.
2
NOME…………………………………………………………………………………………………….CLASSE………………DATA……………..………………
La pesca industriale distrugge l’ambiente.
L’acquacoltura è l’allevamento di pesci e di molluschi.
L’allevamento
L’allevamento può essere praticato
 con sistemi tradizionali (allevamento di sussistenza e
allevamento nomade)
 e in modo intensivo.
Gli animali allevati sono i bovini, i suini, gli ovini e i caprini,
il pollame e gli equini.
Dall’allevamento si ricavano carne, uova e latte per
l’alimentazione umana, lana e pelli per l’industria tessile e
conciaria.
3
NOME…………………………………………………………………………………………………….CLASSE………………DATA……………..………………
SETTORE SECONDARIO
Le attività industriali
Ci sono
 Stati molto sviluppati ad economia post-industriale,
o che hanno avviato l’industrializzazione tra l’800 e il 900
e in cui, oggi, la maggior parte della loro ricchezza
proviene dal settore dei servizi.
Sono gli Stati dell’Europa occidentale e settentrionale, gli
Stati Uniti (maggiore potenza industriale al mondo), il
Canada, il Giappone e pochi altri Stati dell’Asia orientale,
l’Australia e la Nuova Zelanda e il Sudafrica.
I punti di forza sono:
o la diversificazione della produzione;
o la delocalizzazione delle produzioni più inquinanti;
o aiuti governativi;
o investimenti nella ricerca scientifica;
o hanno le multinazionali.
 Stati di nuova industrializzazione
o Stati che hanno avuto un forte sviluppo industriale nel
corso degli ultimi decenni (America Latina e Asia
sudorientale).
o Lo sviluppo in questi Paesi, è reso difficile da gravi
problemi sociali.
 Stati scarsamente industrializzati.
o Stati in cui lo sviluppo industriale è ancora incerto
(Africa, America Latina e Asia occidentale e orientale).
4
NOME…………………………………………………………………………………………………….CLASSE………………DATA……………..………………
o Le attività riguardano soprattutto il settore estrattivo e
poche industrie di base, quali i cementifici o le industrie
alimentari.
o Questi Stati sono costretti ad importare macchinari e
manufatti, con gravi conseguenze per la loro economia.
SETTORE TERZIARIO
Le attività dei servizi
Negli Stati ad economia post-industriale il settore dei
servizi è dominante: (commercio, turismo, servizi sociali,
ricerca scientifica, finanza, marketing, ecc.).
Nei Paesi meno sviluppati, invece, il settore dei servizi è
ancora legato alle attività tradizionali: (commercio,
all’amministrazione pubblica e ai servizi alla persona).
Il turismo
Il turismo è un’importante nell’economia in molti Stati.
5
NOME…………………………………………………………………………………………………….CLASSE………………DATA……………..………………
Esistono, numerosi tipi di turismo: culturale, artistico,
sportivo, religioso, ambientale, congressuale, ecc.
Lo sviluppo del turismo richiede la presenza di strutture ricettive
(alberghi, campeggi, ristoranti, mezzi di trasporto e di
intrattenimento).
6
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard