il doping - Liceo "REDI" Arezzo

annuncio pubblicitario
IL DOPING
Causa : esasperazione delle competizioni indotta da fini economici (e politici)
Incremento dei risultati non dovuto agli allenamenti attraverso:
1. utilizzo di pratiche illecite
2. utilizzo di sostanze farmacologicamente attive non giustificato da malattie
L’argomento può essere visto sotto diversi aspetti:
•
fisico atletici (alterazione delle possibilità individuali)
•
culturali
(nelle prime Olimpiadi moderne non era ammesso il professionismo, oggi ...)
•
etici
(slealtà verso gli altri // autorecarsi danno// Leggi –non- rispettate)
•
giuridico
(leggi proibizioniste/iper-regolamentazioni o solo normative?)
NESSUNA SOSTANZA DOPANTE AGISCE SOLO DOVE SI VORREBBE
(anzi spesso provoca danni irreversibili, compresi i medicinali)
Integratori => Sali minerali, vitamine => proteine => farmaci => abuso => stupefacenti => DOPING
La salute prima di tutto: fitness = essere ADATTO a quello che mi prefiggo
Nel momento in cui si deve assumere ”qualcosa” (O2, farmaci o altro) è segno che sono andato oltre
(oltre le mie capacità oppure oltre delle aspettative adeguate).
Combattere la REMISSIVITA’ secondo la quale un giovane per emergere deve per forza doparsi
Diventa quindi fondamentale tornare alla consapevolezza che i risultati dipendono da:
•
potenzialità individuali
•
stile di vita (mentalità vincente e disponibilità al sacrificio)
•
alimentazione
•
programmazione allenamenti, strutture a disposizione,
•
relazioni costruttive (genitori, allenatori, dirigenti, amici)
Aspetti politici:
- prestigio internazionale
- paura di nuocere ad elevati interessi economici
- sottovalutazione del problema con ricadute (per similitudine) nella vita quotidiana,
con abuso di alcool e tabacco e/o altre droghe
Rapporti con i genitori:
•
ASPETTATIVE:
•
RELAZIONI:
investimenti emotivi ed economici
genitori < = > figli
Un salto nella lotta al doping è stato fatto col far acquisire RILEVANZA PENALE (e non solo
sportiva) ai fatti di doping e slealtà sportiva
Esempi:
•
difficoltà nel punire chi si AUTORECA DANNO (attentato alla propria integrità psicofisica), limitandosi all’illecito sportivo.
•
Abitudine al ricorso sfruttando sia ( 1 ) le posizioni contrastanti tra legislazione ordinaria e
legislazione sportiva, sia ( 2 ) i tempi lunghi della giustizia ordinaria che permettono spesso di
rimanere impuniti.
Quindi:
EFFICACIA DEI MEZZI DETERRENTI
Il CIO ha definito i metodi di assunzione proibiti (1), le classi di sostanze proibite (2), le sostanze con restrizione d’uso (3)
1
Pratiche vietate –
AUTO/ETERO trasfusione –
trasportatori artificiali di O2 –
manipolazione farmacologica
2
classi di sostanze proibite
3
sostanze con restrizione d’uso –
alcool –cannabinoidi –
anestetici locali –
corticosteroidi -betabloccanti
anfetamina
caffeina
efedrina
cocaina
stricnina
morfina
eroina
codeina
metadone
pentazocina
Testosterone
nandrolone
stanazolo
Farmaci di sintesi per
eliminare i liquidi in
eccesso, vengono usati in
sport dove è necessario
perdere peso velocemente
Gonadotropina o HCG ormone
della crescita GH eritropoietina o
EPO corticotropina o ACTH
Determinano uno stato di
euforia, innalzano la funzione
cardiaca, aumentano il
metabolismo, aumentano la
capacità respiratoria
Agiscono sul SNC
diminuendo la sensazione
del dolore, della paura e
dell'ansia
Il testosterone esalta
l'anabolismo proteico,
aumenta la massa
muscolare accentua i
caratteri maschili secondari
Vengono assunti anche per
nascondere altre sostanze
dopanti, in quanto ne
facilitano l'eliminazione
attraverso l'urina
L'ormone dell'accrescimento
(GH) ha effetto anabolizzante,
stimola la sintesi proteica a
livello muscolare e provoca
aumento di globuli rossi
Innalzano la soglia di
percezione della fatica,
prolungano la tolleranza allo
sforzo e permettono di
prolungare la prestazione
Usati negli sport di
contatto dove si possono
provocare lacerazioni,
ferite e dolore fisico
Gli steroidi anabolizzanti
sono derivati sintetici del
testosterone, migliorano la
forza e hanno azione
virilizzante ridotta
EFFETTI DANNOSI:
impoverimento dei liquidi
dei tessuti, alterazione
dell'equilibrio idro-salino,
riduzione del volume
plasmatico
Eritropoietina (EPO) ormone
fisiologicamente prodotto dal
rene, stimola la produzione di
eritroblasti, eritrociti, veicola
più ossigeno ai tessuti
Incrementano il grado di
competitività e di aggressività
EFFETTI DANNOSI:
dipendenza fisica e
psicologica, insufficienza
respiratoria
Gli steroidi non accentuano
i caratteri sessuali maschili
e pertanto sono molto usati
nello sport e nel fitness.
Aumentano la massa
muscolare e la carica
aggressiva
Alcune, come anfetamina e
cocaina, aumentano lo stato
di vigilanza ma alterano la
capacità di valutazione (causa
di gravi incidenti durante la
guida)
Permettono all'atleta di
continuare la gara anche in
condizioni proibitive, con
pericolo per l'incolumità
personale
EFFETTI NEGATIVI:
alterazioni del metabolismo
glucidico con la modifica
dell'azione dell'insulina
(effetto diabetogeno)
Non è stato dimostrato il
miglioramento del trasporto di
ossigeno e quindi della
resistenza
EFFETTI DANNOSI:
sintomi da stress,
disturbi dell'umore aumento
della temperatura
Pericoli per quantità ingenti di
EPO, aumento eccessivo di
eritrociti, sangue denso e
vischioso, trombosi e ictus
durante lo sforzo
L'atleta non sente la fatica in
condizioni di lavoro intenso
con conseguenze anche
mortali
Corticotropina (ACTH)
ormone prodotto dall'ipofisi ,
stimola la produzione di
corticosteroidi e ha effetto
anabolizzante
Effetti dannosi sull'apparato
cardiovascolare, crisi
ipertensive, gravi aritmie
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard