Alzheimer - Digilander

annuncio pubblicitario
Il morbo di Alzheimer
Dalla diagnosi al trattamento
Dott.ssa Amadio Antonella
Che cos’è l’Alzheimer?
Descritta nel 1907-1911 dall’omonimo medico, è una malattia
degenerativa del S.N.C che comporta una progressione gerarchica
della sintomatologia, in essa si distinguono:
Fase iniziale
• minimo disorientamento temporale
•Difficoltà nel ricordare eventi recenti
•Difficoltà nel trovare termini appropriati
•Aprassia costruttiva per figure tridimensionali
•Ansia, depressione, negazione della malattia
•Difficoltà sul lavoro
Fase intermedia
• disorientamento spazio-temporale
• Deficit di memoria medio-grave interferente con
AVQ
• Disturbo del linguaggio (parafasie, anomie,
circumlocuzioni, deficit di compressione)
•Aprassia costruttiva, ideativa, ideo-motoria e
dell’abbigliamento
• Agnosia
• Deliri, allucinazioni
• Bradicinesia, segni extrapiramidali
• Povera cura della propria persona
Fase terminale
• Perdita completa delle abilità cognitive con
difficoltà nel riconoscere volti e luoghi familiari
• Rigidità, bradicinesia,crisi epilettiche, mioclono
• Perdita del linguaggio
• Aggressività
• Perdita completa dell’autosufficienza per lavarsi,
vestirsi ed alimentarsi
• Incontinenza sfinterica
A secondo dell’età d’insorgenza si può descrivere una
demenza presenile (< 65aa) oppure senile (>65aa), la
sintomatolgia è la medesima.
In entrambi i casi c’è una degenerazione dei neuroni corticali
con la formazione di placche amiloidi di colore argenteo
caratteristiche della malattia.
La diagnosi certa è possibile solo postuma previo esame
autoptico.La diagnosi possibile si effettua tramite esami
strumentali (TC, RMN) esami ematici e batterie di tests
neuropsicologici.
INTERVENTI
RIABILITATIVI
• COGNITIVO
• COMPORTAMENTALE
• TECNICHE DI RILASSAMENTO
• INTERVENTI DI STIMOLAZIONE ASPECIFICA
(terapia occupazionale)
•ESERCIZIO FISICO E STIMOLAZIONE SENSORIALE
• MILIEU THERAPY
• TECNICHENMNEMONICHE
• ROT
Terapia di
Riorientamento(R.O.T)
La ROT è in grado di rallentare la progressione dei
sintomi cognitivi del paz. lieve-moderato, tale
approccio riabilitativo fu ideato nel 1958 da
Folsom.La ROT ha la finalità di riorientare il
paziente rispetto alla propria vita personale,la
propria storia, ambiente circostante,spazio e tempo
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

123

2 Carte

creare flashcard