Programma didattico di educazione alimentare classe

annuncio pubblicitario
Programma didattico di educazione alimentare
OBIETTIVI
classe III
classe IV
classe V
Variare la dieta e la scelta di frutta
e verdura
Carboidrati: cosa sono e a cosa
servono
Dove si trovano i gruppi alimentari
all’interno della piramide alimentare
e perché
Sono circa 15 vitamine, 18 minerali e
una decina di aminoacidi, le sostanze
indispensabili per le nostre funzioni vitali.
Per far sì che siano assimilate, la nostra
dieta dev’essere varia. Un’alimentazione
ricca di frutta e verdura garantisce alcuni
di questi composti fondamentali, ha
un basso potere calorico e un elevato
potere saziante, data la scarsa densità
energetica e l’elevato volume.
Dal punto di vista fisiologico i carboidrati
si dividono in semplici e complessi.
I semplici, sono comunemente detti
“zuccheri”: monosaccaridi, disaccaridi e
oligosaccaridi; i carboidrati complessi o
polisaccaridi invece, comprendono amido
e fibra alimentare.
L’obiettivo è chiarire al bambino che ogni
gruppo alimentare ha un posto all’interno
della piramide corrispondente al valore
nutrizionale e alla frequenza di consumo
settimanale. È fondamentale capire
che tutti gli alimenti hanno un ruolo e
che devono essere introdotti secondo
l’importanza che ricoprono nella dieta.
Bere acqua
Cosa è la fibra e in quali alimenti è
contenuta
La merenda e i pasti fuori casa: fast
foods, bibite e snack
L’acqua è quantitativamente il
predominante dell’organismo e viene
introdotta con gli alimenti e le bevande.
L’acqua è essenziale, infatti la quantità
di acqua prodotta con il metabolismo
non è sufficiente a coprire il fabbisogno
giornaliero. Il bambino è particolarmente
a rischio di carenza di acqua, per via
della maggior quantità di acqua corporea
per unità di peso, del turnover più veloce
dell’acqua corporea e della ridotta
capacità dei reni ad eliminare il carico
di soluti delle proteine. Pertanto, si
raccomanda un apporto di 1,5 ml/kcal di
energia spesa.
La fibra esercita effetti di tipo funzionale
sull’organismo che risultano importanti
per la salute. Le più recenti ricerche
evidenziano alcuni aspetti nutrizionali
della fibra di grande interesse, come
l’effetto sulla glicemia perché rallenta
l’assorbimento degli zuccheri, l’effetto sul
colesterolo perché rallenta l’assorbimento
dei lipidi e il miglioramento del transito
intestinale. Inoltre la fibra è un valido
strumento nella lotta contro l’obesità,
nel ridurre l’incidenza di malattie legate
all’apparato cardiovascolare e i tumori, in
particolare al colon retto.
L’obiettivo è conoscere l’importanza
della merenda e come scegliere quella
più adatta. Inoltre si intende fornire al
bambino elementi utili per comprendere
che anche i pasti fuori casa possono
influenzare la salute e perciò, devono
essere scelti con cautela.
Fare colazione
Gli alimenti che contengono
carboidrati e fibra, impariamo a
suddividere i cibi nella giornata
La carta d’identità degli alimenti.
Scopriamo le informazioni che
forniscono le etichette
La colazione è il primo pasto della
giornata, irrinunciabile per affrontare
la scuola, non solo per una migliore
resa fisica e mentale, favorisce anche
un’equilibrata suddivisione di tutti gli
altri pasti, a vantaggio del benessere.
Una prima colazione adeguata aumenta
il senso di sazietà durante tutto il
giorno, favorendo la regolarità dei pasti.
Numerosi studi dimostrano che i bambini
che fanno colazione presentano un minor
rischio di sviluppare sovrappeso e/o
obesità rispetto a quelli che invece la
saltano.
L’alimentazione dei bambini tende ad
essere monotona e costituita da pochi
alimenti che il bambino riconosce. In
questo contesto anche i genitori hanno
grandi difficoltà a variare la dieta dei
propri figli non è facile, in particolare,
non è semplice proporre pasti con un
discreto contenuto di fibra. Inoltre,
appare chiaro dai questionari compilati
dai genitori in occasione di Giocampus
Lab 2010, che c’è anche difficoltà nel
suddividere i pasti in modo equilibrato
all’interno della giornata.
Lo scopo è imparare a leggere le
etichette nutrizionali, per fornire
al bambino un valido elemento di
discussione e conoscenza che possa
aiutarlo anche nell’età adulta a fare
scelte più consapevoli.
Vai al laboratorio “C’è più gusto se…”
Vai al laboratorio “Scopri quanto è
importante idratarsi, con l’acqua e con il
cibo!”
Vai al laboratorio “Chi ben comincia… fa
colazione!”
Torna a trovarci presto per i nuovi
laboratori online!
Torna a trovarci presto per i nuovi
laboratori online!
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard