alleanze alla vigilia della prima guerra mondiale

annuncio pubblicitario
ALLEANZE ALLA VIGILIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE
PATTO
CONTRAENTI
Entente cordiale 1904
Francia e Inghilterra
Duplice Intesa 1893
Francia e Russia
Triplice Intesa
Francia, Inghilterra e Russia
Triplice Alleanza 1882
Germania, Austria e Italia
INTENTO
Spartizione in zone di influenza del Nord
Africa: il Marocco per la Francia e l’Egitto per
l’Inghilterra
La
Francia
sostiene
economicamente
l’industrializzazione in Russia
Fronteggiare la minaccia derivante dalla
politica di riarmo, soprattutto in campo
navale, e le ambizioni imperialiste della
Germania
Patto difensivo secondo il quale se uno stato
contraente fosse stato attaccato gli altri
sarebbero intervenuti in suo aiuto. L’Italia vi
aderì, preoccupata per il proprio isolamento
politico e per le possibili complicazioni della
questione romana che coinvolgeva la Francia
nonostante le ostilità irredentistiche nei
confronti dell’Austria.
MOTIVI DI TENSIONE ALLA VIGILIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE
CRISI
STATI COINVOLTI
Sconfitta di Sedan 1870
Francia e Prussia
Crisi marocchine 1905 e 1911
Francia e Germania
Crisi balcanica 1908
Guerre balcaniche 1912-1913
Contrasto Austro - Serbo
MOTIVO
Esiti della guerra Franco-Prussiana: perdita per
la Francia dell’Alsazia e della Lorena
Occupazione del Marocco da parte della
Francia nonostante l’opposizione della
Germania
Impero ottomano, Russia, Serbia e
Austria
Lega Balcanica (Regno di Bulgaria,
Grecia, Regno del Montenegro, e Regno
di Serbia) contro Impero Ottomano
Debolezza dell’Impero Ottomano e tensioni
nazionaliste nei balcani. Occupazione della
Bosnia Erzegovina da parte dell’Austria
Ungheria
Austria e Serbia
Espansionismo serbo e ricerca di uno sbocco al
mare (Albania)
Scarica