partecipanti - Istituto comprensivo "A. Parazzi" di Viadana

advertisement
ISTITUTO COMPRENSIVO
DI VIADANA
“A.Parazzi”
 Scuola Infanzia
VERBALE RIUNIONE DI
FORMAZIONE / INFORMAZIONE  Scuola Primaria
………………………………. N°………  Sc.Secondaria 1° gr.
Data di effettuazione
02/03/16………….
Inizio
ore: …14.30………
Termine ore: 17.30…………
Luogo di effettuazione:
…CLASSE
2°B………………………
…
Relatore/i:
……………………………
……………………………
PARTECIPANTI
Lupi Claudia
Mozzi Adriano
Sarzi Amadè Gianni
Polisano Mario
Rossi Margherita
Campi Luisa
Ordine del giorno:
1. Predisposizione prove per Parazziadi (secondo quadrimestre)
2. Programmazione relativa alle simulazioni prove Invalsi
3.Proposte di temi d'esame
4.Varie
INTERVENTI E SINTESI DELLA RIUNIONE:
1.La referente Margherita Rossi , prima di riferire quanto concordato per il secondo quadrimestre,
illustra al gruppo disciplinare il contenuto di una relazione seguita presso il gruppo Mathesis di
Mantova ,avente come tema proprio le competenze.
La relatrice ,dopo un discorso introduttivo, si era in particolare soffermata anche su alcuni contenuti
piuttosto trascurati , ma importanti per la certificazione delle competenze ,quali la probabilità e la
statistica ,da affrontare anche in forma di gioco .
Per quanto riguarda le Parazziadi, invece ,le prove finali dovrebbero essere riservate all'attività
motoria e a quella musicale : i docenti coinvolti hanno richiesto una suddivisione in piccoli gruppi e
non individuale (a tale riguardo si ipotizzano compresenze ,compatibili con la banca ore, nonché
proposte orarie che tengano conto anche delle risorse fornite dagli insegnanti di strumento
musicale).
I docenti del gruppo disciplinare concordano di effettuare una ulteriore prova sulle competenze da
somministrare nella settimana dal 23 al 28 maggio ,dagli insegnanti stessi di disciplina, per cui si
procede con la scelta di tre proposte (classi prime,seconde e terze) e con l'individuazione di una
griglia di valutazione che preveda i seguenti indicatori:
1. Ha padronanza della lingua italiana ed è in grado di ricavare i dati
2. Riconosce e risolve problemi in contesti diversi
3. Spiega il procedimento seguito anche in forma scritta mantenendo il controllo sia sul
processo risolutivo sia sui risultati
Per quanto riguarda il punto due dell'ordine del giorno si concordano le simulazioni Invalsi
seguendo il seguente calendario:
mese di marzo (nella settimana dal 14 al 19 )
mese di aprile (nella settimana dal 18 al 23 )
mese di maggio ,prova comune con lettere, (settimana dal 16 al 21)
3.Le proposte dei temi d'esame sono relative ai seguenti contenuti:
-piano cartesiano e geometria piana (con alcune trasformazioni isometriche)
-geometria solida (cubo,prismi, eventuale problema con composizione di solidi)
-equazioni e problemi
-probabilità
-proporzionalità (dinamometro , leve)
4.La prof .Rossi chiede ,infine, quali suggerimenti portare per la stesura del curricolo verticale e si
concorda di partire proprio dal primo criterio per la certificazione delle competenze , cioè quello
relativo alla padronanza della lingua italiana ,indicatore essenziale in tutte le discipline.
A tale riguardo e per tutte le fasce d'età. , sarà fondamentale suscitare interesse per la lettura.
FIRMA_______________________________Claudia Lupi________________
Scarica