scarica l`articolo in formato pdf

advertisement
GIOVEDì 7 GENNAIO 2016
John Lennon, la storia del rock - i
protagonisti a cura di Ezio
Guaitamacchi
Idolo delle folle e pacifista convinto, eroe della
classe operaia e poeta, artista e artigiano,
attivista politico e compositore ispirato: John
Lennon è stato tutto questo e anche molto di
più
Idolo delle folle e pacifista convinto, eroe della classe operaia e poeta,
artista e artigiano, attivista politico e compositore ispirato: John Lennon
è stato tutto questo e anche molto di più.
John è stato un "rivoluzionario" autentico: persino Fidel Castro, uno che
di rivoluzioni se ne intende, l'ha definito così scoprendo a Cuba una
statua in suo onore.
Prima, durante e dopo i Beatles, Lennon ha precorso i tempi dando vita
con la sua musica e le sue prese di posizione a una personalità artistica
unica e inimitabile. Questo volume analizza in modo puntuale e
appassionato i dieci momenti essenziali della sua carriera; dalla
fanciullezza in casa della zia al primo incontro con Paul McCartney,
dall'amore per Yoko Ono al distacco dai Beatles, dai "weekend perduti"
alla vita da casalingo sino al conflittuale rapporto con gli Stati Uniti e alla
ritrovata voglia di fare musica.
Prima che uno scellerato fan gli scaricasse addosso 5 colpi di pistola.
LA REDAZIONE
[email protected]
SPETTACOLINEWS.IT
John Lennon era il tipo di personaggio capace di attirare su di sé
un'attenzione morbosa, misto d'ammirazione e repulsione che diventa
miscela esplosiva se alimentata dall'impatto emotivo di creazioni
artistiche e da dichiarazioni sopra le righe, due attività in cui il "Beatle
ribelle" era maledettamente bravo. Raccontano gli amici d'infanzia che
già allora si capiva che John era diverso: è sempre stata una questione di
carisma. La scelta di vivere fino in fondo la sua vocazione artistica ha
alimentato ulteriormente le polemiche. E ancor prima di morire di morte
violenta era un personaggio discusso, la cui esistenza aveva assunto
contorni
leggendari:
le
proporzioni
del
mito
eccedevano
abbondantemente quelle dell'uomo e dell'artista. Nemmeno quando si
dedicò per cinque anni alla vita privata, crescendo il figlio Sean nella
residenza newyorchese del Dakota, cessò il mito. John Lennon è stato
tutto e il contrario di tutto, sufficientemente sfacciato da non farne una
debolezza, ma un punto di forza. Grazie a una inimitabile capacità di
riflettere le speranze e i timori, le certezze e i dubbi, i grandi slanci e le
meschinità di una generazione, è diventato parte integrante della cultura
popolare del nostro tempo. Tanto che molti musicisti più dotati di lui
non sono riusciti a creare musica con eguale impatto e con la medesima
semplicità
L'autore Ezio Guaitamacchi è giornalista e critico musicale, autore e
conduttore radio/tv, scrittore, musicista, docente e performer. Dopo
aver diretto mensili specializzati, case editrici e collane di libri musicali,
Pag. 1 / 2
ha pubblicato una quindicina di saggi sul rock tra cui 1000 canzoni che ci
hanno cambiato la vita (Rizzoli), 100 dischi ideali per capire il rock (Editori
Riuniti), Delitti Rock (Arcana) e RockFiles - 500 storie che hanno fatto
storia (Arcana). Con Hoepli editore ha dato vita a La Storia del Rock,
primo volume del genere pubblicato in Italia.
Pag. 2 / 2
Scarica