torta di carote e noci

annuncio pubblicitario
TORTA DI CAROTE E NOCI
Ingredienti
!"" g di carote lessate e schiacciate
#$" g di farina bianca %""&
#"" g di burro sciolto a bagnomaria
'" g di zucchero
# uovo
$" g di gherigli di noce tritati
# bustina di lievito
# pizzico di sale
Preparazione
In una terrina mescolare il burro sciolto con lo zucchero(
l)uovo( il sale( il passato di carote e la farina setacciata
col lievito* In+ne aggiungere i gherigli di noce tritati*
Versare in una teglia e cuocere in forno preriscaldato per
," minuti alla temperatura di #-$ °C* Quando la torta si
sar. ra/reddata spolverarla con lo zucchero a velo*
TORTA DI CAROTE E NOCI
Ingredienti
!"" g di carote lessate e schiacciate
#$" g di farina bianca %""&
#"" g di burro sciolto a bagnomaria
'" g di zucchero
# uovo
$" g di gherigli di noce tritati
# bustina di lievito
# pizzico di sale
Preparazione
In una terrina mescolare il burro sciolto con lo zucchero(
l)uovo( il sale( il passato di carote e la farina setacciata
col lievito* In+ne aggiungere i gherigli di noce tritati*
Versare in una teglia e cuocere in forno preriscaldato per
," minuti alla temperatura di #-$ °C* Quando la torta si
sar. ra/reddata spolverarla con lo zucchero a velo*
TORTA DI CAROTE E NOCI
Ingredienti
!"" g di carote lessate e schiacciate
#$" g di farina bianca %""&
#"" g di burro sciolto a bagnomaria
'" g di zucchero
# uovo
$" g di gherigli di noce tritati
# bustina di lievito
# pizzico di sale
Preparazione
In una terrina mescolare il burro sciolto con lo zucchero(
l)uovo( il sale( il passato di carote e la farina setacciata
col lievito* In+ne aggiungere i gherigli di noce tritati*
Versare in una teglia e cuocere in forno preriscaldato per
," minuti alla temperatura di #-$ °C* Quando la torta si
sar. ra/reddata spolverarla con lo zucchero a velo*
LA CAROTA, QUESTA SCONOSCIUTA
La carota è un alimento estremamente versatile in cucina: cruda, in pinzimonio, lessata, scottata, al vapore, nel sugo come accompagnamento a pasta e carne, nelle minestre, nelle torte. Sono tantissimi i modi con cui si può gustare questo alimento, ipocalorico
(appena 35 calorie per 100g) e ricco di vitamine.
VITAMINA A
Protegge gli occhi da una malattia nota come xeroftalmia. Chi ne è affetto ha gli occhi che non riescono più a lacrimare, con conseguenti problemi visivi e di irritazione alla mucosa oculare. La xeroftalmia è ormai rara nei Paesi sviluppati, ma è uno dei problemi
alimentari più diffusi nel resto del mondo, dove il consumo di frutta e verdura di color arancione è ancora scarso. La vitamina A
favorisce l’abbronzatura perché protegge la pelle dalla disidratazione e dall’invecchiamento causato dai raggi solari.
VITAMINE C ed E
Sono i micronutrienti a maggior azione antiossidante. Ciò significa che proteggono le nostre cellule dall’azione dei radicali liberi,
svolgendo così un’azione antitumorale.
VITAMINA D
Può formarsi spontaneamente quando prendiamo il sole, ma in inverno è bene introdurla con la dieta. Una carenza di vitamina D
dà problemi alle ossa come il rachitismo o ridotta calcificazione ossea.
LA CAROTA, QUESTA SCONOSCIUTA
La carota è un alimento estremamente versatile in cucina: cruda, in pinzimonio, lessata, scottata, al vapore, nel sugo come accompagnamento a pasta e carne, nelle minestre, nelle torte. Sono tantissimi i modi con cui si può gustare questo alimento, ipocalorico
(appena 35 calorie per 100g) e ricco di vitamine.
VITAMINA A
Protegge gli occhi da una malattia nota come xeroftalmia. Chi ne è affetto ha gli occhi che non riescono più a lacrimare, con conseguenti problemi visivi e di irritazione alla mucosa oculare. La xeroftalmia è ormai rara nei Paesi sviluppati, ma è uno dei problemi
alimentari più diffusi nel resto del mondo, dove il consumo di frutta e verdura di color arancione è ancora scarso. La vitamina A
favorisce l’abbronzatura perché protegge la pelle dalla disidratazione e dall’invecchiamento causato dai raggi solari.
VITAMINE C ed E
Sono i micronutrienti a maggior azione antiossidante. Ciò significa che proteggono le nostre cellule dall’azione dei radicali liberi,
svolgendo così un’azione antitumorale.
VITAMINA D
Può formarsi spontaneamente quando prendiamo il sole, ma in inverno è bene introdurla con la dieta. Una carenza di vitamina D
dà problemi alle ossa come il rachitismo o ridotta calcificazione ossea.
LA CAROTA, QUESTA SCONOSCIUTA
La carota è un alimento estremamente versatile in cucina: cruda, in pinzimonio, lessata, scottata, al vapore, nel sugo come accompagnamento a pasta e carne, nelle minestre, nelle torte. Sono tantissimi i modi con cui si può gustare questo alimento, ipocalorico
(appena 35 calorie per 100g) e ricco di vitamine.
VITAMINA A
Protegge gli occhi da una malattia nota come xeroftalmia. Chi ne è affetto ha gli occhi che non riescono più a lacrimare, con conseguenti problemi visivi e di irritazione alla mucosa oculare. La xeroftalmia è ormai rara nei Paesi sviluppati, ma è uno dei problemi
alimentari più diffusi nel resto del mondo, dove il consumo di frutta e verdura di color arancione è ancora scarso. La vitamina A
favorisce l’abbronzatura perché protegge la pelle dalla disidratazione e dall’invecchiamento causato dai raggi solari.
VITAMINE C ed E
Sono i micronutrienti a maggior azione antiossidante. Ciò significa che proteggono le nostre cellule dall’azione dei radicali liberi,
svolgendo così un’azione antitumorale.
VITAMINA D
Può formarsi spontaneamente quando prendiamo il sole, ma in inverno è bene introdurla con la dieta. Una carenza di vitamina D
dà problemi alle ossa come il rachitismo o ridotta calcificazione ossea.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

creare flashcard