hospital and community guide for carers

annuncio pubblicitario
HOSPITAL AND COMMUNITY GUIDE FOR CARERS
ITALIAN
GUIDA AL SISTEMA OSPEDALIERO PER ACCOMPAGNATORI
(A CARERS GUIDE TO THE HOSPITAL SYSTEM)
Un ricovero in ospedale può avvenire in modi diversi, ad esempio passando dal pronto soccorso o a
seguito di una degenza programmata.
Questo articolo offre alcune importanti informazioni per gli accompagnatori (definiti ‘carers’ in inglese)
sul modo in cui operano gli ospedali, un aspetto che a prima vista potrebbe sembrare complesso.
Per semplicità, useremo il termine ‘paziente’ per indicare una persona che abbia un accompagnatore,
anche se potrebbe trattarsi di un residente, di un utente o di un paziente ambulatoriale.
Al pronto soccorso (ED)
(In the Emergency Department - ED)
Quando vi recate presso in pronto soccorso (‘Emergency Department’ o ‘ED’ in inglese) personale
infermieristico di triage (triage nurse) condurrà un accertamento della persona di cui vi prendete cura
e le assegnerà una categoria di triage a seconda dei suoi bisogni di carattere medico. Presso un
pronto soccorso le persone che stanno più male vengono visitate per prime. Se nutrite delle
apprensioni mentre siete al pronto soccorso o se vi serve un interprete, fatelo presente all’infermiera
o all’infermiere di triage.
Gli accompagnatori sono a conoscenza di preziose informazioni in merito alla persona di cui si
prendono cura, ad esempio i loro precedenti medici, i farmaci che prendono, problemi
comportamentali e cose che la mettono a proprio agio. È importante portare con voi tutti i farmaci
che il paziente sta prendendo. Se dovete recarvi presso il pronto soccorso, fate sapere al personale
infermieristico di triage che siete l’accompagnatore e che il paziente presenta disturbi medici o
problemi comportamentali che potrebbero causare ulteriori problemi se i tempi di attesa sono lunghi.
Diritto all’informazione – gli accompagnatori hanno il diritto di ricevere informazioni sul paziente se
quest’ultimo dà il proprio consenso oppure se il suo disturbo richiede che l’accompagnatore debba
prendere delle decisioni in merito al benessere del paziente per conto di quest’ultimo. Se nutrite delle
apprensioni in merito alle cure prestate presso il pronto soccorso, parlatene al responsabile del
personale infermieristico (NUM, secondo la sigla inglese).
In corsia
(On the ward)
Se vi prendete cura di una persona ricoverata in reparto, presentatevi al personale medico e
infermieristico come accompagnatore del paziente e sinceratevi che i vostri dati siano documentati
nella sua cartella clinica in modo da poter essere contattati tempestivamente in caso di necessità.
Vi incoraggiamo a fare domande. Non importa quanto il nostro personale possa sembrare occupato,
è sempre in grado di collaborare con voi a supporto del paziente. Se vi serve un interprete, fatelo
presente al personale ospedaliero.
Cercate di scoprire quanto prima la durata prevista della degenza del paziente in ospedale e quale
assistenza potrebbe essere necessaria dopo la dimissione (in questo caso si parla di ‘pianificazione
della dimissione’) in modo da poter iniziare a fare i vostri programmi. È importante che la
pianificazione della dimissione inizi al più presto in modo che il paziente non debba rimanere in
ospedale più del dovuto e che voi possiate preparare a dovere l’abitazione o altro tipo di alloggio per
il paziente.
HOSPITAL AND COMMUNITY GUIDE FOR CARERS
ITALIAN
Siete pregati di comunicare al personale infermieristico se il paziente riceve già dei servizi a casa in
modo che si possano prendere le misure necessarie per avvisare i servizi interessati e se ne tenga
conto nella pianificazione della dimissione.
SOGGETTI E RUOLI IN OSPEDALE
(WHO’S WHO IN THE HOSPITAL?)
Vi sono varie categorie di personale clinico (operatori sanitari) che potrebbero essere coinvolte nelle
cure prestate ad una persona ricoverata in ospedale (paziente ospedaliero) o trattata presso una
struttura sociosanitaria (paziente ambulatoriale), tra cui personale medico (medici), infermieristico e di
discipline ausiliarie quali fisioterapisti, patologi del linguaggio, assistenti sociali e dietologi. Segue una
breve descrizione del ruolo di ciascuna categoria:
Personale medico
(Medical staff)
Sono i medici ad occuparsi delle informazioni di carattere clinico riguardanti il paziente. In veste di
accompagnatori, potreste parlare o meno con il medico responsabile del ricovero, tuttavia è probabile
che abbiate contatti con un registrar (un medico specialista in tirocinio), un resident (un medico che
lavora da più di 12 mesi in un ospedale dopo essersi laureato) e talvolta un intern (un medico che
lavora da meno di 12 mesi in un ospedale dopo essersi laureato). Il ‘registrar’ è a capo del team di
‘resident’ e di ‘intern’ e si consulta con il medico responsabile del ricovero ove necessario. È
consigliabile indirizzare le vostre domande in merito ai progressi quotidiani fatti registrare dal paziente
al ‘registrar’ .
Poiché molti dei nostri ospedali sono cliniche universitarie, al paziente potrebbe venir chiesto di
acconsentire alla presenza di studenti di medicina e di discipline infermieristiche che desiderano
assistere alle visite dei pazienti da parte dei medici ai fini della loro formazione.
Personale infermieristico
(Nursing staff)
Il personale infermieristico contribuisce a soddisfare i bisogni medici e ‘assistenziali’ dei pazienti. Il
personale infermieristico abilitato presta terapie, farmaci e opera di vigilanza mentre Enrolled nurses
(EN) o Assistants in nursing (AIN) prestano forme di assistenza quali somministrazione dei pasti o
fare il bagno o la doccia ai pazienti. La Nursing Unit Manager (NUM) dirige il team infermieristico in
un particolare reparto e può rispondere a domande che desiderate fare in merito al paziente. Il
personale infermieristico può anche rispondere a domande, chiarire vostri quesiti oppure segnalarvi
ad altro personale come quello dei servizi sanitari ausiliari.
Personale dei servizi sanitari ausiliari
(Allied Health staff)
Assistenti sociali (Social workers) offrono preziosa assistenza e informazioni su come avvalersi di
servizi di supporto o di assistenza economica dopo la dimissione. Gli ergoterapeuti (Occupational
therapists) sono impegnati a migliorare le tecniche del vivere quotidiano del paziente, ad esempio
per rientrare al lavoro, per seguire iniziative di riqualificazione professionale oppure per sapere
scegliere ed imparare ad usare strumenti utili per le attività quotidiane. I fisioterapisti
(Physiotherapists) possono accertare e trattare difficoltà del movimento. I dietologi (Dieticians)
offrono consigli sui problemi legati alla dieta e all’alimentazione. I patologi del linguaggio (Speech
pathologists) si occupano di persone che presentano difficoltà a deglutire o a parlare.
Se il personale medico/infermieristico ritiene che il paziente debba farsi visitare da uno di questi
operatori sanitari, provvederà a rilasciare una apposita impegnativa (referral).
HOSPITAL AND COMMUNITY GUIDE FOR CARERS
ITALIAN
Informazioni per accompagnatori
(Information for Carers)
Se la persona di cui vi prendete cura si trova in ospedale, usate questo elenco di verifica
per richiedere le informazioni di cui avete bisogno:
□ Qual è la diagnosi, le terapie o la probabile prognosi della malattia del paziente?
□ Quali farmaci deve prendere?
□ Sono previsti appuntamenti per visite di controllo?
□ Quali terapie continuative servono?
□ Chi si occuperà dell’assistenza e delle terapie continuative?
□ Qual è la data prevista per la dimissione dall’ospedale e sarà messo a disposizione un mezzo di
trasporto?
□ Servono modifiche all’abitazione e ausili vari?
□ Quali servizi di supporto sono disponibili in seno alla comunità?
□ A chi devo rivolgermi per consigli e supporto dopo la dimissione dall’ospedale?
Se vi serve un interprete, fatelo presente al personale ospedaliero
Se la persona di cui vi prendete cura deve essere ricoverata in ospedale, siete in possesso
delle seguenti informazioni per aiutare il personale sanitario?:
•
Anamnesi (precedenti clinici)
•
Elenco aggiornato dei farmaci
•
Risultati di test recenti quali radiografie, TAC, ecc.
•
Tessera sanitaria/del Medicare e/o
•
Particolari dell’assicurazione medica privata
Privacy
Ai sensi della Privacy Act , di norma la persona di cui vi prendete cura deve dare il proprio consenso
perché il personale sanitario possa parlare con voi dei suoi disturbi e delle relative terapie.
È importante che il servizio sanitario o ospedaliero abbia nel fascicolo del paziente i corretti particolari
della persona da contattare. Si possono evitare incomprensioni se una determinata persona, ad
esempio l’accompagnatore, viene designata quale soggetto da contattare. Questi potrà poi
trasmettere le informazioni ai familiari a seconda del caso.
HOSPITAL AND COMMUNITY GUIDE FOR CARERS
ITALIAN
INFORMAZIONI PER ACCOMPAGNATORI ITALIANI CHE VIVONO NEI TERRITORI COMUNALI
DI ST. GEORGE E DI SUTHERLAND
(INFORMATION FOR ITALIAN SPEAKING CARERS LIVING IN ST GEORGE AND SUTHERLAND
SHIRE AREAS)
Vi prendete cura di un adulto o di un minore affetto da una malattia cronica, disabilità o disturbo
mentale o in delicate condizioni di salute a causa dell’età? Siete un familiare, un partner, un amico o
un vicino di casa che offre tale assistenza? Se avete risposto SÌ a queste domande – allora siete un
ACCOMPAGNATORE (CARER in inglese).
DI QUALE AIUTO POTETE AVVALERVI?
PRESSO L’OSPEDALE
(IN THE HOSPITAL)
•
Per supporto e informazioni – se siete appena diventati accompagnatori e la persona di cui vi
prendete cura si trova in ospedale, chiedete di parlare con l’assistente sociale (Social
Worker) o con la capoinfermiera (Senior Nursing Staff)
A DOMICILIO
(IN THE COMMUNITY)
•
Per informazioni sui servizi che possono aiutarvi a prestare l’assistenza in casa, telefonate a:
Commonwealth Carelink 1800 052 222
•
Per ottenere supporto per prendervi cura di una persona anziana, rivolgetevi a: Aged Care
Assessment Team (ACAT)
►Territorio comunale di St George, telefono: 9553 3000
►Territorio comunale di Sutherland, telefono: 9540 7540 o 9540 7175
•
Per avvalervi di supporto per prendervi cura di un bambino disabile, chiamate il Department
of Ageing Disability and Home Care (DADHC) al numero 9334 3700
•
Per conoscere i numeri di contatto dei servizi locali di intervento per la prima infanzia per
bambini di età compresa tra 0 e 6 anni, telefonate alla Early Childhood Intervention Info
Line al numero 1300 656 865
•
Per ottenere assistenza se vi prendete cura di giovani affetti da difficoltà dell’apprendimento
(dalla nascita all’età di 18 anni) e dei loro familiari, telefonate a Learning Links al numero
9534 1710
•
Per servizi a favore di bambini disabili o affetti da ritardi dello sviluppo, telefonate ai
Sylvanvale Disability Services al numero 8536 0100
•
Per tutta una serie di servizi di assistenza sanitaria in ambito familiare quali terapia del
linguaggio, ergoterapia e psicoterapia per bambini e loro familiari, telefonate al più vicino
centro sociosanitario (Community Health Centre) del SESIAHS:
►Caringbah Community Health Centre
9522 1000
►Engadine Community Health Centre
9520 4644
►Hurstville Community Health Centre
9570 2877
►Menai Community Health Centre
9543 1111
►Peakhurst Community Health Centre
9534 2555
►Rockdale Community Health Centre
9597 2644
HOSPITAL AND COMMUNITY GUIDE FOR CARERS
ITALIAN
•
Per informazioni su come prendervi una pausa dalle incombenze di accompagnatori,
telefonate a: Commonwealth Carer Respite Centre al numero 1800 059 059
•
Per informazioni su supporto emotivo, chiamate: Carers NSW Carers Line 1800 242 636
•
Per informazioni, segnalazioni, gruppi di supporto, supporto emotivo e patrocinio, telefonate a:
►St George Migrant Resource Centre (MRC) Multilingual Hotline al numero 9505 7601
per tutta una serie di informazioni sui servizi di assistenza a domicilio dell’Home and
Community Care (HACC) in italiano.
►St George MRC CALD Community Care Forum, telefono 9597 5455
►Pole Depot Carers Support Project, telefono 9580 0688
►Sutherland Shire Carers Support Services, telefono 9542 6292
•
Per informazioni su sussidi economici per accompagnatori quali il Carers Payment e la
Carers Allowance telefonate a: Centrelink Multilingual Line al numero 13 12 02 e
pronunciate la parola ‘Italian’
•
Per informazioni in merito alla demenza, chiamata la National Dementia Helpline 1800 100
500
•
Per assistenza linguistica, chiamate il servizio telefonico interpreti (Telephone Interpreting
Service o TIS) al numero 13 14 50
SERVIZI SPECIFICI PER LA COMUNITÀ ITALIANA
(SPECIFIC SERVICES TARGETING ITALIAN COMMUNITY)
•
Per ottenere assistenza per organizzare servizi intesi ad aiutarvi, telefonate al St George
MRC HACC chiedendo dell’assistente di lingua italiana al numero 9505 7601 al lunedì
dalle ore 10 alle 15
•
Per conoscere gli orari degli incontri dei gruppi di supporto per accompagnatori di lingua
italiana telefonate a:
►St George MRC CALD Community Care Program al numero 9597 5455
•
Per gruppi di accompagnatori di lingua italiana che prestano assistenza diurna ad anziani in
delicate condizioni di salute, telefonate a:
►St George MRC Multicultural Day Care Program al numero 9597 5455
►Sutherland Shire Multicultural Day Care Project al numero 9524 9559
Per gruppi di accompagnatori di lingua italiana che prestano assistenza diurna ai malati di
demenza, telefonate a:
►Warrina Cottage Dementia Day Care Respite Service al numero 9587 4217 (St George)
•
Per i pacchetti assistenziali per anziani (Community Aged Care Packages o CACP) – in lingua
italiana, telefonate a:
►St George MRC Multicultural CACP al numero 9597 5455
►Sede centrale del Co.As.It al numero 9564 0744
•
Per supporto a domicilio per le persone affette da demenza, telefonate a: Kogarah
Community Services NESB Dementia Monitoring and Support Service al numero 9546
5766
HOSPITAL AND COMMUNITY GUIDE FOR CARERS
ITALIAN
•
Per servizi di utilità sociale per utenti di estrazione multiculturale quali: supporto sotto forma di
compagnia, gite, fare la spesa, pasti e assistenza domestica, telefonate ai St George
Community Services al numero 9580 9055
•
Per informazioni in materia di cancro telefonate al servizio informazioni in lingua del Cancer
Council of NSW al numero 13 11 20
SERVIZI LOCALI ETNO-SPECIFICI
(LOCAL ETHNO SPECIFIC SERVICES)
►Sede Centrale del Co.As.It. telefono 9564 0744
Il St George MRC ritiene che le informazioni contenute in questo pacchetto informativo siano corrette all’epoca della pubblicazione. Il
St George MRC non si assume alcuna responsabilità per eventuali cambiamenti, errori o danni nascenti dall’uso di queste informazioni
e non dà garanzie di alcun genere, né esplicite né implicite, relativamente alla presente pubblicazione.
This Project was developed in partnership with South Eastern Sydney Illawarra Area Health Services (SESIAHS) Carer Program
and funded by SESIAHS Multicultural Health Services
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard