faNOme - NutriEsté

annuncio pubblicitario
SENZA GLUTINE - SENZA LATTOSIO - VEGAN OK
INTEGRATORE ALIMENTARE IN CAPSULE
Stimola il controllo del senso di fame (GRIFFONIA
SIMPLICIFOLIA) e la normalizzazione del
tono dell’umore (GRIFFONIA SIMPLICIFOLIA,
CROCUS SATIVUS). Regolarizza l’acidità gastrica
e ha un’azione emolliente e lenitiva sul sistema
digestivo (SOLANUM TUBEROSUM).
MODO D’USO
Si consiglia di assumere 1 capsula al giorno,
un'ora prima del pasto principale, con un
bicchiere d’acqua.
Per migliorare il risultato assumere 1 capsula
due volte al giorno, un'ora prima dei due pasti
principali.
ESPOSITORE DA TERRA
Larghezza: 48,5 cm
Profondità: 35 cm
Altezza: 145 cm
INGREDIENTI Patata (Solanum tuberosum L.) tubero e.s. tit.
al 5% in inibitori della proteinasi, Capsula di gelatina vegetale
(Idrossipropilmetilcellulosa), Griffonia (Griffonia simplicifolia
DC Baill) semi e.s. tit. al 95% in 5-HTP, maltodestrina,
Zafferano (Crocus sativus L.) stimmi e.s. tit. al 0,3% in
safranale, Agenti di carica: cellulosa microcristallina e calcio
fosfato, Agenti antiagglomeranti: biossido di silicio (nano) e
magnesio stearato, Glicina, Adenosina, Melatonina.
CONTENUTO:
1 scaffale in altro
Kit All in one (due pezzi)
2 scaffale centrale
faNOme (6 pezzi) +
Lipophasic3 (6 pezzi)
3 scaffale in basso
un expo barrette
che contiene 10 barrette
Tenore degli ingredienti per dose massima
giornaliera pari a 1 capsula
Patata e.s.
250 mg
di cui inibitori della proteinasi
12,5 mg
Griffonia e.s.
80 mg
di cui 5-HTP
76 mg
Zafferano e.s.
30 mg
di cui safranale
0,09 mg
Glicina
1,75 mg
Adenosina
1,25 mg
Melatonina
0,5 mg
AVVERTENZE Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto
dei 3 anni. Non superare le dosi giornaliere consigliate. Il prodotto
non sostituisce una dieta variata. Deve essere utilizzato nell’ambito
di una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano
con un buon livello di attività fisica. Se la dieta viene seguita per
periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire
il parere del medico.
MM
ADVANCED
inSLIO
3SYSTEM
NE
L
MMic
PhSLIas
LING
LADipVANoCED
ra
ipoPhasic3AL
g
pro m € 92
€ 79
ING SYSTEM
+7
ALLinON
E
pro
7
E>M
G SYST >
MIN
M
SLIM
trollniopasto
YoScToEM
D
SYSTE
n
S
E
G
C
G
IN
N
MINsott o doog
LIMM
ADVASLIM
CED S
peso Mntrollrni op,aast > fa
TEM
ADVAN
NCilEDtuooGsoSttYSoTEcooog, nadi goiogn
>
G SYS
ADVA pM
sIN rogliloornasto
IMMIN
e
L
S
>
o
D
NCE
SLIM
ontgni ni p
il tu
ADVA
CED sotto c no,oad og
>
EM
T
N
S
A
Y
V peso
r
D
GS
o
i
A
IN
g
i
M
o
ogn
SLIM
il tu
CED
fam
NeOme
NO
STEM
ING SY
LIMM
CED S
N
A
V
D
A
M
SYSTE
MING
AN
SLIM
ADV
NCED
A
V
D
A
EM
SYST
ING
LIMM
ED S >
C
N
A
ADV
Contenuto: 20 capsule 500 mg
PESO NETTO 10 g
euro 25,00
prezzo al pubblico consigliato
3
ac3sic
h
P
o
i
s
p
i
L Pha3
Liphoasic mePaPst
ast
ÒÒ
P
Oe
Nm
faO
Lipo N
fa me
O stÒ
faN aPsatÒ
PÒ
Past
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
> età, st forti co>nc ici poDiffist coprsqltàuilibaprri alattutto do zione squihasic all’accelerazioolismo
tab
ta oP
sono glicem>ssi e/onfiori so
del me
limen Lip
go
ati
> Piacccahiusamdimecazceionesovrappeso e dall’a zuccheri/carboiSticodrmnsoloumdeo del grl peazieso
> Ingefianeratacodamlpulsagivgiaor desidsterivioodi o hasic3 inallec’accecesslero azboionlisme o
eta
> Faspmeseso coltàn ma liveltulottodidogepoLilippaostP me del m
at
faNO o del so
> Dgoiffinficoori sopr
ol
l pe
Stim soo de
RR
giorn
+ 7 BA
7+7
TARE ZA
IMEN
ONE
A AL RESISTEN
L IN
KIT AL OGRAMM PTINO
PR
LA LE
CON CERE
3
VIN
SIC
PER
HA
LIPOP
+ 1 NOME PASTÒ
FA
+ 1 RRETTE
BA
+7
PastÒ
WW
Ò
Past
NO
W.N
.N U
W
WW
WW
W.N
UT
UT RI
T R IE
R IE
ST
ES TE
ST E.
E .I
T
IT
.IT
or
ogni gi
3
LipoPhasic
€ 92
€ 79
faNOme
PastÒ
>
>
>
>
>
>>
>
>>
>>
>
>
>
>
TA
RET
BAR
PastÒ
sen
umllao grazie
pasto
o delns
ativa di so,
Controlle, ancocheecde
cessrataazione
Altern tta, gusto o
o
eler
di famc3rvoinsa,l’ami
in barre to , a ridott
ne e al deccglietabolism
asiem
Phfam
bilancia calorico ma
uilibriodelnsmabili
te
Lipofa all’eqoni resposaz
à
apportoente sazian
orm nsoso di iet
nano
pastocom
diam
l se
aalt
, an
l senlla
so
de
tiv
de
glu
na
llo
de
gusto to
Alter rretta,con
Contro e, anche mirata
ot
in ba ciato , a rid ma
di fam nervosa, gli
bilan rto calorico nte
fame uilibrio desabili
zia
po
ap ente sa
all’eq i respon zietà
no
on e di sa
altam ucomanna
ormm
o
l sens
con gl o
st
fa de o
di pa o,
ns
ativa stos
del se della
Alternrretta, guridotto
e
rollo
in ba iato , a rico ma
Cont me, ancha, mirata
nc
lo
e
bila rto ca ziant
di fa e nervos degli
appo ente sa nano
fam quilibrio onsabili
altamglucoman
all’e oni resp sazietà
di
m
con
NO
O IN
AST
IL P
gram
+7
faNOme
M
MMING SYSTE
ADVANCED SLI
oasto
controll
tto
so
p
so
i
pe
n
og
il tuo
no, ad
>Quando
lismo dei lipidi
è diffic
metabolico e metabo
o
perdere peso ile
TIUM Stimolo
io del peso corpore
CITRUS AURAN
liquidi
N OK
FORSKOHLII Equilibr
metabolismo perchè il
e drenaggio dei ,60
OSIO - VEGA
TÈ VERDE | COLEUS
dei carboidrati
è
e
IS Metabolismo
ntato INE - SENZA LATT
di glucosio NE
>La digestion ralle
> Quando è difficil è il
e normali livelli
PHASEOLUS VULGAR
A GLUT
le
SENZ
PROMOZIO
macronutrienti
e è diffic
- LIPOLITICA
SENZASYSTEM,
one attività ormona
Metabolismo dei
ile
ICA
perdere peso perch tato
regolazi
>L’a
e
CROMO
OGEN
ico
GLU
MING
limentaz
TERM
rallen
TINE - SEN
MICI
SLIM
D>
AZIO
ioneNEè trop
Metabolismo energet
I GLICE
NCEDEI
,00
AZIO
per
metabolismo è
PICCH
letoMO
VITAMINA B6
ZA LAT
NE
ricca>
ntapoADVA
O
al giorno)
comp
TER
a
di
(1+1
prese
ROLL
IVA
carb
TOS
e
“pasto”
iesté
sistem
CONT
NTAT
oidr
GENICA NI
DI
un > AZIO - ANTIF
è difficil
ERME
ati
+ 30 capsule
GIOR
eNutr
gras> AZIONE
LIPOLITICA IO - VEGAN OK NI 15 capsule “colazione”
e laDIfame
> La digestione
prodotto ma - sovra
o NE
FIANTE
fix
il SGONppes
CON
non sisolo un decis
GIOR
troppo
STIVA
è
ione
SSO
slim
TRO
one
DIGE
NE
> AZIOLIQU
con
LIPOPH>ASI
AZIO
IDI IN ECCELLO DEI PICC
L’alimentazi
ntare
sa.IONE DEI
affro>
NE DIG
total slim SIMPLICIFOLIA Controllo del senso di famee azione emolliente
HI GLICEMI
nervo
drati
eELIM
C3ditiene
+ CENA
agire
EST
INAZ
carboi
ZO
di
anch
,NE
IVA
ette
PRAN
pranzo e cenaricca
DI
ulsiva
+
sotto controllo
CI
NIA
SGO
>COLA
perm
comp
ZIONE
GRIFFO
EM
AZIO
dell’acidità gastrica
no NFIANTE - ANT
SYST
NE
stimola l’acc
i livelli glice > AZIOD PASTI
SUM Controllo
DI ELIM
o causa
PRINCIPALI:
SLIMMING
inducendo e; grassi
spess
IFER
re
che
INA
SOLANUM TUBERO digestivo
TRE
mici, aNCE
i
AI
MEN
AI
ZIO
dell’umo
tiche
ATI
TRE
poch
tono
il corpo a bruc elerazione del met ADVA
NE
colazione,di problema
TATIVA
soloOIDR DEI LIQ
PAS
Normale
sul sistema
eCARB
TI PRIN
e lenitiva
anch
DEI
Inoltre, con
abolsul
UIDI
iare di più
ENTO
NIA SIMPLICIFOLIA
CIPALI: COL
IN ONE
ismo
smaltire
comp
a RBIM
basalelesso
la
ASSO
il KIT ALLCROCUS SATIVUS | GRIFFO
DELL’oltà
AZIONE + IN ECCESSO
e laEdiffic
>
+ CENA
digestivo e capsula pranzo e cena favorendo quinildisovra
ZO NE
INIBIoZION
PRANZO + Con ibile sfruttare al
PRANIZIO
il>
dimppes
agisce sull’
IPALI: INIB
, Lipophas
+ 1 cena al giorno)
agrimento
CEN
è Aposs
a colazione,
o
infia
ici,mm
ic3 aiuta
. PRINC
tra(1 pranzo
AI DUE PAS DELL’ASdiSOR
15 capsule
AI DUEo.PASTI
glicem
bolism
chiliil di tropp
BIM
azio
meta
ENTO DEI
l’interazione
TI PRIN
zione
basale ne spesso legata al sistemaalimentazione
3 tiene sotto controllo i livelli
CIPALI: si
una condi
CARBOIDRA meglio Advanced
NTE eingrassi
GIO
PRA
,60
sovr
che
SSIDA
RN
NZO
to.
appe
Errata
LIPOPHASICstimola l’accelerazione del metabolismo
otti
>
idrati
scorie
TI
ANTIO
I
le
so. NE ciata in carbo AZIO
+ CENA
i prod
AZIO
i il dimagrimen
PROMOZIO
>
NEstare
ANTIOSSID
m grazie tot
rtante contra
del peso in barretta
nte entari,
GIORNI
spesso sbilan
favorendo quind il sistema
è impo
cieme
il controll
pranzo e cena;
sliom
NE
per al
effica
ANT
Slimming SystePasto sostitut
aumentato
narle
tato aum
ali/alim
to fondente
E in
a bruciare di più
enta
3 aiuta
elimi
a ivo ricoperta con cioccola
ormon
o rallen
to èbriimp
slim fix
modo daranze
bolism
, squili
o in
inducendo il corpo la pranzo e cena, Lipophasic
ortanteo con una condizione di met
Metasmob
e al programm
ilitandi
al gusto arancio
sovrappeso.
bilit del metab
vita, intollesmo
ANNANO
i)
,00
tras
abo anch
giorn
in modolism
spesso legata al
750 mg DI GLUCOM
età, stress, stile use di rallentamentoano
Inoltre, con la capsu
o ntare (7+7CON
o da eliminartare le scorie che si lism
>Quando
alime
IN FORMA
Conrato
sull’infiammazione
il sensosono
ilgrammi
elabo
forti conca
le efficacie
KIT ALL
ente
TRE VOLTE
di fame
digestivo e agisce
sitam
è costante
70
iali
mente
IN ONE
appo
1 barretta
è pos
INO
soprattutto i glicemici post prand alimentari
sibile sfru
zuccheri e
Picchper
bri
vincere la LEPT
ttar
lipidi
per
squili
meg
e
e/o
i
dei
al
carb
lio l’interaz
oidraati
uno dei
olismo
causa di eccess
>Difficile
di fame
ione
metab
RESISTENZA, i prodot
oreo
liquidi
olico e
squili-brata
o corp
rtanti ti Advanc tra
> Quando il senso tuttosazie
VEGAN OK
per avere un sens
metab
gio dei
imentazioneOSIO
del pes
o di mazione peso e dall’al
Infiam
ed
fattori più impoSlim
Stimolo I Equilibrio
e drenag
minollo
- SENZA LATT
è costante sopratdrati tà appagante
g System
dal sovrap
TIUM
del contr
oidrati lli di glucosio
ata
HLI
GLUTINESEN
ili
A
gener
RAN
carb
nsab
>Str
SKO
carboi
SENZ
INA*
AU
e
ZA GLU
gra
anche al
respo
le
ess e tens
S
live
FOR
zuccheri
mo dei
ti CHIN
CISTO
CITRU
TIN
LEUS
fame programm zie
ormona
lipiidie normali
E boidra
tabolis deient
DI COLE
- SEN
NEeri/car
famedinerv ione indu
cono compulsiva> desid
DE | CO
di zucch
Fame
e attività
ZA LAT
un senso
RIS Me olismoutri
alimentrio
del senso della
erioUZIO
a
PROD
osa
TÈ VER
ior ASTIM
cron eo e regolazionidi
TOSIO
DELL
VULGA metabma
> Difficile avere
faNOme
magg
quilib are
OLO
®
portico dei liqu
o conOLO
- VEGAN
OLUS
e dei o corrge
)
>
spessSTIM
appositame(7+7giorni)
e quindi dell’e
oliso mo del pesene
PHASE
esta®
à appagante
gio
OK
tivodi DELLA PRODUZION TINA*
estr
tabolic
al giorno
ormoni rego agisce sul sensosaziet
di Slend
diges
atto
Metab
nte elab
di SLENDESTA
rioolismo ti e drenag sto”
to
(1+
io 1
. per
di fame ripri ne inducono
MOme
E DI COLECIS
SlendesDIta®ADIPONEC
ilibtab
oltà atolivello
CROolo
Difficestrat
Stim
orato
EquMe
glucos
il pasto
vincere
ONE peso
E con estratto
Adiponectina,latori del sens>o Stress
di“pa
boidra capsule
dedica
HLIIB6
TOCHININA KIT ALL INdel
UZIONE
ttutto
ale
NTIUM VIT
> dopo
di famee etensiostinando l’equilibr
KOINA
AM
A PROD
30ali livelli
dei car +rm
ri sopra
TARE 7+7 giorni la LEPTIN
MENO FAM
ormon
* CON PROGRAMMA ALIMENRES
que
OLO DELLA LEPTINA*
io tra gli gonfio
OLO DELLSTIM
salli del sens
S AURA
entare
S FORS tabolismo azione”
O
per contrasta Colecistochinina).
IST
nte
e
> STIM
fame nervo
CITRU E | COLEU
“coltrienti e no zione attività
RESISTENZA ENZA, uno
Me sule nu
di fam
emollie
a alim
ALE DELLAPRODUZION
>
a
senso
dei
ola
SEGN
STIM
il consumo re quelli della fame Potenziati gli ormonio di sazietà (Leptina,
VINCERE LA LEPTINO fattori più
Glicin
e azione
EM,
cro
+
PER
VERD S VULGARIS15 cap
DEL
del
reg
E
OLO
lo
)
OLO
DI
ma
e
TÈ
ST
osina
trica
ramm
ADIPONECT
trolrno dità gas
idi
importa
DEL
Aden
3
SY
> STIM lesso dicom
a +SEG
i liptico
A Con
EOLU
mo dei oene
nti prog
respons
al gio
NALE DEL
Zafferano energetico e a bruc , si contribuisce anch del senso di sazie
r
derge
l’umore
ING
Mela
+ 1 LIPOPHASIC
CIF”OLI
PHAS Metabolis
plestonin
(1+i 1 trollo dell’aci
ORE INA*
abili del con
sm
PLIsto
oper
iare
tà
LA
so
tono del
e
IMM pleto pe
L’UM
gli
comp
olimo
ad
olis
di
LEP
le
i
ano
SIM
uid
tra
E
gras
O
aum
Mel
reo
SL
Con
ANDO
TINA
ma
ibrio
tab
rieq
con
del
tab
liq
FANOM
si. I fitoestrat
nervosa per
NIA e “pa
lo
atonCALM
del senso
+1
uilibrand
l’equil
Me
trollo
*
ED
StimoOSA
me GRI
A Nor
FFO
CROM
dei SUM vo
ina +
corpo
e
com
inand
a, entare
ioERO
PASTÒ
> AZIO
capsulTUB
o loostato
ti di Griff
dare fame
co e
della fam
CIFOLI ente
INAoliB6
à (Leptin
peso
A FAME
VANC sistema e la fam
+ 7 BARRETTE
nagg emsio
+ 30
a digesti
AMtab
mo del pesoAdenosina + Glic
sensriprist
NE SULNERV
di saziet
umo
e PLI
del e”
olli
e quindi
ANUM
sul senso diun
consu
e
VITme
rale di saziet
di sazie
deltàsenso
famSIM
sistco
àonia e > AZIONE SULL
ta AD
so
un
ibrio ion SOLe dre sul
ZAFFE
ina
FAMERANO
lo
glu
e oquelli
dell uilib TTA
so diNIA e azione )em
ando
appa del e.
grazie
3+LA
faNOme agisce
oNER
sensoe calm
ale
e “colaz boidreatilenitiva
senFFO
Equil
attiONIA
la fame
Son| GRI
GRIFF
Stimo HL
a
elli di IVU
VOS
II sul
in eccess
presen otto ma il sovrappe
di GRI
del peso.TOTA’eq
del senso di fame
ti di estr
ormonigant
rio
sic
LE - DIRE
llo del
estrat
SAT
IUM
FFO
gastrica al giorno
Pha
15 cap o dei car rmali livCUS
agire
esté
od
tà orm
ione A CALMANDO L’UM
saziet
l’umore
ormoni regolatori stochinina). Potenziati gli anche ad aumentare
Lipo
TE
di NIA
ivitro
Con
RSKO
* ormoni
eleraz
AZIONE
+à ZAF
sm
RANT
no CRO
l’acidità
+ 1 cen
il sensoall’acc
Nutri lo un pr cisione a.
NATA
OLneIAatt llo del
FER
EM,ette di usano
Coleci
che indu
tono del
S AU
US FO
nti e PLICIFzio
ORE
taboli
inducono
O + SAZIAN
o ANO
pranzo
de
ia e RMA
tro (1
si contribuisce ratti di GriffonFO
O DELLA GIOR
cono
rmale
Adiponectina,
ola
perm
SYST
* ormoni che
CITRU E | COLE ARIS Me cronutrie
)
Consule
delilmetab
senso olism
so ca lo pochi
non so are con che nervos INST
GEM
IA No
r
IA SIMreg 15Mcap
+ EQUILIBRAT
quelli della fame,
AD OGNI PAST
RD
di sazietà
IN la fame
i ma IFFONetico e BEROSU
ivorno PLICIFOL
nt
retta
VULG
al gio
E ndo
o pe spes
per contrastare etico e a bruciare i grassi. I fitoest
1 est
TÈ VE
BARRETTA
IM
GMSYmich
LUS olismo de GR
calma
affro lsiva, an
o in bar
a dig
SIM
e LT
plet
e chee anche so
energ TU o”
leO
SLIN
METABOLISMO
em(1+
energ
V
umora
M
DEL
ASEO
IL PASTO IN
ONIA
mo
del pes fondente
sist
smoSOLANUM
stato
LO
pu
tab
ast
E
at
lo
co
ED
lo
IM
m
consu
ire
IFF
PH
do
m
il
sul
oli
STIMO
“p
C
)
a
a
Me
fa alt
TR
to
co
| GR
tab
te trol
O
m lem e la
itiv le
rno ilien
con
no riequilibran
sm
EDNSLdisispr
teob
RMèAdiffic
e len
peroll
TIVUS
al gio
capsu
cioccola
DVA
e atitu
NC
CROM NA B6 Me
soltà a
tivo
Zafferano opera un senso di sazietà appagante. >Qu
SSI
FOando
e em perta con O
VA
fam
+ 30 OCUS SA
un
1 cen
co
IAGRA
so
pe
ta A
on
di
ile
+
MI
sos
ffi
a
e”
BRUC
AD
es
IN
bilan
AN
CR
to
rico
ap
azi
dare
en
ire
so
di
bene un
ion
E
ciare
VITA
la
es l co
m
re NN
sennzoPasstricatoe arancio
ag
toplm so
nervosa per
e vr
so
(1 lpra
moMA
“colaz
PESO con programma alimentare dedicato
ll’uCO
GLU
tta
suodot appe
sul
te di ano i
sté pr pr
olleo de cidità ga
sule
VOLT >Per ridur pasto fuori casa
al gus
ne il
EQUILIBRIO DEL
mgtonDIo de in barre
15 capntr
rmet causssi
o.
a.
15 cap
cisio pp
sovr
re/controllare
Nutriesolo un nil de
TRE
LIA Co o dell’a
pe
pesoi
CONNo750
nte
rmale delmm
rvos
gralo poch
tro
ee spesso
GLICEMIA
ICIFO
entari,
EM
ntroll
il peso con faNO
fonde
llo
me
AZIO
ROLLO
A un corretto appo
PESO
ion
atiee so
STtaz
ili edine
non ntare co chch
CONTNE
> ®RID
idrch
a 70 gra lato
SIMPL SUM Co
FOLIA contro
SYen
TOTALE - DIR
ali/alim
ch
rto iare
UZIEONE
an
Me,boan
CONTROLLO DEL
Gm
nutrizionale
PLICI o pe1r ilbarrettcon ciocco
è difficile bilanc
RO
FAME
ONIA
E/OE/O
Ecar
heaSTin
ORM >Peor un
estivo
INali
iciat
ZION
i ormon o
affro pulsiva,
SENSO DIETTA
O
CONTROLLO
RIDU
DESTA
GRIFF M TUBEtema dig ONIA SIM
ADRIDUZ
titutiv ricoperta
>
pastfuori
alertirtat
ErrMata lesbmilaat
OGNIONE
PastÒGANTE
248
o velocasa
IN F > Quand
o
NNAN
squilibr tabolism
NU
o)
to sos nci
pasto
SLIM
I PASTO DEL
CALRIE
sis
ce madi SLEN >
GncaSYsmplen
unoso,
DEL
obo INltà
ORIAEPASTO
benegust
com
senso
OSA
TE
SOLA itiva sul US | GRIFFPas sto
ara
del
press
SAZIE
giorno GLUCOMA
CALO
A PASTO NNAN
llo>
l me
eranze,
® >
O*PES
O TÀ APPA
con Contro
equilibra
ral
LA GIO
248
peso
NCED disp
DI
gua al
colispmleoto
CON
ROLLO FAME NERV
llare
at
OMA
RNATA
toilto
IMffiM
e len
VOL
e saziante
CONT
A
tr
della750MG
SATIV
a, intoll tamento de
/contro
GLUC
1alcen 750 mg
e
di
ETTO
ME
DI
m
STIM
SL
vit
anche
es
ridurre
bo
MG
E
US
+
ADVA mplessoED
CORR
ST
m
Per
la
di
OLO
fame,
>
Pas
o
N
n
AL
DI
750
co
di
ionale
R
E
le
GLUCOM
nz
tÒ èTuna
DEL MET1ABO
CO
Meta
a ess
GRAZIE
HASIC3+ 1 FANO
CROC
rallen
>>CON
mmi
, stifa
tta
BAS
so e em
E co
mirata
MICO
to apporto nutriz
sa,
SOIMPA
(1 pra
ANN
NC
END
corret
pe
sul co ap
LETO: LIPOP
LISMO
70 gra in barre
un M
ANO
TTO GLICE
, stro e laconcause di
fame nervoBASS
apporto nutr barretta sostitutiva O FA
siandiali ntari imentari,
ZZATI
BRU
sule
pasto
si
KIT COMP
retta
O IMPATTO
di
aspr
o.st età
SAZ
CIAGRAS
e
vr VA un
TI*UTILI
GLIC ONUT
ativa
grstire
di SLma
IETÀ
degli
pesne
RIEN
>
1 bar
del pasto di pasto
Altern
eag
15 cap
me ali/al
l peso fondent
ilibrioEQU
SI
veloce
il asoADdimtro
CO
ILIBRIO
a pp vrapso
MACREMI
so, APPAGANTE
no forti oid
GRA ta, AL
alto contenu izionale equilibrato
MEN
un
ouilibri alim
nt
lo de
dtiipo
o
ultim
gusto
> Peres
ETTE PASTÒ
te all’equ>
on o
trata to
ibrata
sabili
®
LIBRIO DEI MA
EQU
mraici
an
BARR
so entazio
ili
genbrato
te
e sazian
7ILIB
rbet
ntrol ccolat
in barretZIE
ma
uil
+
COR
to
i
sq
EQUI
respon
tto
ce
i
or
eraz
il
CRO
rese dch
in
ca
co
us
MA
a
sq
o
RIO
n
rido
RET
CIATI
gluc
ri
ione
gli
p
ormon
equili
il
cio
NUT
e
e/o
ch
CRO
im
in
i
in
so,
r
i
tto
DEL PESO
ommanna
m soess
ca po
BILAN bilanc
modo natu
lib abolismtazion
ne al
ach
é
RIENiato
, a ridotto TO
apporto
gusto
pe
àNUTRIEN
7+7 giorni
con
TA, con un
RIENTITIBILA
E co
TI UTIL
sazietONUT
Pic
pro isio
diMACR
per at
no,M
tivo
oecc so
erta NANO
ESGraz
>> 12
l’effe
e, squi l metll’a
riest
dies
rico.
CONTROLLO
IZZA
A ALIMENTARE
Errataosasb. ilancEiat
del senso
RALI
Mcau
limen
tto saziante calo
tenere sotto rale e senza sensoFA
nzlo
o maTI
sa
D
stitu io ricop
NCI
nt
RAMM
MINE
VITA
sp
AN
ra
caloric
ie
so
e
ATI
SALI
to
Nut solo uncon dece nerv
PROG
N
de
al
lle
so
MIN
e
e
da
11
lle
a
suo
GLIC
TE
OM
O
ST
appor
+
di
di
nc
sto
E PastÒ è gara
es
TENZA
EN
tochion enpptoeso e
ati
EMIA O RESIS
+ 11 SAL
UC
o rach a,
Pa
in
rni
A
>>RIC12OPE
ENi (e il pesantezzadoigon
VITAM
anaz
ripiegare sui controlloM
SLfiore
i past
ENTEsaziante
sto ara DI GL
ZIINE
RIDUZION
rboidr
em
I MIN
non ntare , anch spINGabSY
vit
RE LA LEPTIN
olatism
TE.I T
vra
7+7 gio
TO FOND
iche
altam
tirm
dialfia
peso in mod
ERA
RTO
VINCE
al gu 0 mg
E
llent
l soam
E SEN
. Permette ntito
+ SA
PERWWW
leIn
o
LIente
CIO
o
NTARE
.NUT
O CIOC
ccheri/ca
75
IN ON i
SO DIRIES
CCOCOLA
a da
di ra
sempre così classici cibi da bar spes )tr
O RICO
PERT
> GUS
i
atto o sano
lem s,astismau
affr pulsiva SLIMMMet
LATO FON
azionedi, con un
FAME
alva
Oglucomannan
CON KIT ALLgramm MMA ALIMERESISTENZA
E NCI
con
gener
nerat
e gust
tari o di zu
OLAT
CONTRO
T
sazianti.
ultima
so
gese
robà, stres
DEN
oso, senz
O
70 GRA
IBRAT>ZIATONARA
pasto
CIO/CIOCC
men
LLO FAME
pudilsi
alUsuo
ssivadimen
TE
n es
acqua,
delecce
com NCED o di p etiffi
desideri
coltà conc poestcoprman
rata
aliior
a dove
LEPTIN
o. Grazie
rretta N PRO
cotiva
te caloric
GUSTO ARANO/CIOCCOLATO
NERVOSA
ta sostitu
r IL * IlSA
di attirare moltao ad
> oma
librigg
d no forti mici
1 ba CO VINCERE LA 3
EQtito
ss
o taeri,squilib
i, pesanti
uima
VA
Fame/o sq
tiven
+ gluc
ha la capacità
ME brato ma a ridotto apportoricch
KIT COMPLE
PastÒ è una barret
estaz
e non
nnano è una
PER
AD mple o e la so
TAè+garan
SIC
una fibra che proprio volume contribuend sere
i sicon
glice ssess
di PastÒ
FAequili
o èfibra
TO aumenta
o digi/a
limilion
pasto
co
TO: 1 LIPO
ionale
OPHA
rni
ndo finoannan
che
RteRET Permette
Piccehi a di ecatceisp
* Il glucom
NO
ano, l’effetto sazian
0 volte
sul vrappes po.
alenpo
apporto nutriz
e grascoltà a livdaellll’tto
ha lailcapa la digestione e il benes
+ 1 LIP OME E 7+7 gio
alim
PHASIC3+
IBdiRA
appa
60-1a0060-10
BA
E
ti
+ 7 BARRET
TÒ
oa fino
Tgare
o gonfiore.Q
cità di attir
rare
FAN NTAR
MEuto in glucommann di pesan
mon doo
volte àil eprop
il sens
e orttu
IN
dr ione
ntand
ffi essoopra
1 FANOM
tezza
Uso,ILsenza doverIAinte
oidra
miglio
N
TE PAS
oi
aume
Di
conten
TE
ONE + 1ALI
O
ziaoncaus
o
il so di trop
rb
ZA
di
ME
are
ri
alto
PAS
saziet
RET
rb
IN
sazie
E
ism
rio
ta
di
ca
EN
senso
E
az
mol
stina
gusto
ST
TÒ
ca mm sogovra
senso tà e miggonfio
A 7 BAR IST
ta acqua,
oriuilib abol
le senz
pesan
en
metezza.
le e senzaIL PA peso) in modoTsano
area ilcaus
ri o volu
nfipp
heri/
infia
KIT ALL
A +e
AZ
appag
RAMM+ TINO RES
chili
PROGRAMM
in modo natura llo i pasti
alim iata In
arecausare liorare la dige contribuendo
(e il
o dal nze, sq del met io di zucc
+ti eSnon
LEP
PROG
RETivamente ricchi,Tpesan
A ALIMENT
intestinale senza gonfiori o pesantez stione e il benessead
CON CERE LA
neatratatollerapu
Errataso sbilanc ralle
lsi
tenere sotto contro i cibi da bar spesso
gent
lo del
3
ARE 7+7
za.
envato sider
BAReccess
A O
PER VINCERE
re
PER VIN HASIC
Stimo mo del peso
giorni
comntamaggior de stivo
spes olismo di vitam, in
IBR
LA LEPTINO
OP
ripiegare sui classicti. STO IN
Fa dierallecon mal
i ditage
ri
ab
UIL
+ 1 LIP OME
sto rata consu esso grazie
RESISTENZA
STÒ
Met ress, stile ause
IL PA
sempre così sazian
ne
+ 1 FAN ETTE PA
spesso andi livelimloen po il pa
i
+ EQ
lib 3 in ecc
7
ADVANCED SLIMMING SYSTEM
DEPLIANT
AL PUBBLICO
Nutriesté srl • Via Enrico Fermi, 50 • 37047 San Bonifacio Verona • tel. +39 045 6103897 • [email protected]
W W W. N U T R I E S T E . I T
Documentazione riservata al corpo professionale. Le informazioni contenute si basano sulle nostre conoscenze al momento della redazione. L’utilizzatore è tenuto ad assicurarsi della idoneità e completezza di tali informazioni in relazione all’utilizzo specifico che ne deve fare. Le informazioni riportate non devono essere
intese come guida all’automedicazione. I fruitori sono invitati a discutere le informazioni con medici, farmacisti o personale sanitario autorizzato. Fatti, studi ed affermazioni sono il frutto di ricerca bibliografica condotta sulle singole droghe vegetali. Il redattore non si ritiene responsabile di refusi ed errori di battitura.
faNOme
ADVANCED SLIMMING SYSTEM
il tuo peso sotto controllo to
s
a
p
i
n
g
o
d
a
,
o
n
r
o
i
ogni g
faNOme
MENO FAME con estratto di SLENDESTA®
MENO FAME con estratto di SLENDESTA®
faNOme
GRIFFONIA SIMPLICIFOLIA Controllo del senso di fame
SOLANUM TUBEROSUM Controllo dell’acidità gastrica e azione emolliente
e lenitiva sul sistema digestivo
CROCUS SATIVUS | GRIFFONIA SIMPLICIFOLIA Normale tono dell’umore
SENZA GLUTINE - SENZA LATTOSIO - VEGAN OK
Il nostro sistema fame-sazietà è composto da più neuro-peptidi (gli ormoni della fame e della sazietà) che agiscono
per far iniziare o interrompere l'alimentazione inviando dei segnali che vengono integrati dai centri nel cervello
preposti, per modulare come consumare, spendere o immagazzinare l'energia. L'equilibrio di questi segnali determina
il passaggio alla fase brucia-grassi o alla modalità di accumulo dei grassi.
Per mantenere l'equilibrio ottimale del peso corporeo, i segnali della fame e quelli della sazietà devono
costantemente regolare l'assunzione del cibo per il consumo energetico. Ovviamente uno squilibrio tra questi due
segnali influenzerà l'accumulo di grasso e la perdita della forma fisica. L'obesità, ad esempio, è il risultato di un
bilancio energetico perturbato in cui un surplus di energia da alimenti viene accumulata come grasso corporeo.
Gli ormoni della fame e della sazietà producono effetti opposti: i primi tendono a rallentare il metabolismo e aumentare il
grasso corporeo, mentre gli ormoni della sazietà tendono ad aumentare il metabolismo e ridurre il grasso corporeo.
>> ORMONI DELLA FAME sono molto sensibili all'alimentazione, i loro livelli aumentano durante il digiuno
e si riducono con l'assunzione di cibo. I più importanti sono la grelina, neuropeptide Y (NPY) e agoutirelated protein (AgRP).
>> ORMONI DELLA SAZIETÀ includono l'insulina, la leptina, l'adiponectina, la colecistochinina (CCK), il
peptide glucagone-simile (GLP) e il PPY melanocortina. Quando sono potenziati per contrastare gli ormoni
della fame, contribuiscono anche ad aumentare il consumo energetico ed a bruciare i grassi.
>> ALIMENTI CHE STIMOLANO IL SENSO DELLA FAME sono i cibi ad alto contenuto glicemico tra cui tutti i
carboidrati raffinati, zuccheri, prodotti da forno, caramelle e bevande zuccherate.
faNOme FORMULA AD AZIONE TOTALE
Nutriestè ha formulato faNOme proprio sulla base delle più recenti conoscenze scientifiche sul funzionamento del
sistema fame-sazietà in modo da stimolare efficaciemente il senso di sazietà e inibire di conseguenza lo stimolo della
fame senza trascurare i risvolti umorali della fame nervosa. Una formula estremamente avanzata che non lascia nulla di
irrisolto. Il risultato è, non solo un appagante senso di sazietà ma anche di benessere ed equilibrio.
>>STIMOLO DELLA PRODUZIONE DI COLECISTOCHININA (Slendesta )
>>STIMOLO DELLA PRODUZIONE DI ADIPONECTINA (Melatonina + Adenosina + Glicina)
>>STIMOLO DEL SEGNALE DELLA LEPTINA (Melatonina + Adenosina + Glicina)
>>AZIONE SULLA FAME NERVOSA PLACANDO LO STATO UMORALE (Griffonia + Zafferano)
®
faNOme A CHI È CONSIGLIATO
FaNOme è consigliato in caso di sovrappeso in particolare legato a stress, vita frenetica, alimentazione
squilibrata, fame nervosa. Perfetto in abbinamento a Lipophasic3 per stimolare il metabolismo e quindi il
consumo calorico.
faNOme INTERAZIONE IN ESTETICA
L’utilizzo di Fanome si sposa con ogni tipo di trattamento corpo dedicato alla definizione della silhouette
grazie alla riduzione del senso di fame.
>>COLECISTOCHININA (CCK)
La colecistochinina è un ormone gastrointestinale prodotto prevalentemente
dalle prime porzioni dell’intestino; la molecola stimola la secrezione del succo
pancreatico ricco di enzimi digestivi, favorisce il passaggio della bile e del
succo pancreatico nell'intestino, stimola la contrazione e lo svuotamento della
colecisti, favorisce i movimenti dell'intestino, ma soprattutto rappresenta un
importante segnale di sazietà. La secrezione di colecistochinina è stimolata
dai grassi e dai protidi provenienti dal chimo, alti livelli di questo ormone nel
circolo segnalano all’organismo che è stato introdotto un ingente quantitativo
di grassi e che, per via dell’elevato potere energetico di questi nutrienti, non
è necessario consumare ulteriori quantità di cibo. L’effetto principale della
somministrazione di colecistochinina prima di un pasto è che il soggetto
smette di mangiare prima e, cosa interessante, le persone affermano di sentirsi
soddisfatte.
>>ADIPONECTINA
L'adiponectina è una proteina/ormone composta da 244 amminoacidi,
appartenente alla categoria delle adipochine (sintetizzata dalle cellule del
tessuto adiposo). È stata dimostrata una chiara relazione tra i livelli di
adiponectina e l'estensione della massa grassa in maniera inversamente
proporzionale (più estesa è la massa grassa inferiori sono i livelli di
adiponectina).
Nel corso di studi clinici, è emerso che bassi livelli plasmatici di adiponectina
sono correlati ad alti valori di: BMI (indice di massa corporea), pressione
arteriosa sistolica, livelli glicemici a digiuno, insulinemia, insulino-resistenza
colesterolo totale e LDL, trigliceridi, acido urico. Al contrario, i livelli di
adiponectina si correlano positivamente con quelli di colesterolo HDL,
corretta glicemia e con la riduzione del peso corporeo. La prima azione
dell'adiponectina è infatti quella di migliorare la sensibilità all'insulina,
prevenendo così iperglicemia e diabete e quindi anche insulino-resistenza.
Il segnale dell'adiponectina arriva fino a livello ipotalamico, dove si integra
con le informazioni provenienti dalla leptina (che è invece il controllore
del riempimento dinamico delle scorte, ovvero la molecola che ci dice se
stiamo mangiando abbastanza o meno). Nell'ipotalamo l'adiponectina dice:
«Segnalo che sta succedendo qualcosa che sta facendo perdere grasso. Posso
continuare?» A quel punto ci sono due possibilità: se c'è poca leptina (scarso
nutrimento recente) l'ipotalamo dice: «No, non puoi andare avanti a bruciare
grassi perché siamo in emergenza alimentare.» Se c'è tanta leptina, invece,
l'ipotalamo dice: «Ok, continua a innescare il consumo di grassi, perché sono in
abbondanza di risorse.» Ma conosciamo meglio la leptina...
>>LEPTINA
Prodotta soprattutto a livello del tessuto adiposo bianco, la leptina viene
trasportata agli organi bersaglio dal torrente ematico. I suoi recettori sono
localizzati soprattutto all'interno del cervello, precisamente nell'ipotalamo, una
regione del sistema nervoso centrale deputata, tra l'altro, al controllo del peso,
della temperatura corporea, della fame, della sete e del freddo. La scoperta
della Leptina ha confermato l'esistenza di un canale di comunicazione
tra tessuto adiposo e cervello, che ha lo scopo di regolare l'accumulo di
grasso negli adipociti.
Quando le riserve lipidiche aumentano, le cellule adipose bianche accelerano
la sintesi di leptina per segnalare all'ipotalamo che occorre ridurre l'assunzione
di cibo. La leptina diminuisce il senso della fame (effetto anoressizzante)
ed aumenta la spesa energetica, favorendo la riduzione del peso corporeo
e della massa grassa. Al contrario, quando le riserve adipose diminuiscono,
gli adipociti bianchi riducono la sintesi di leptina per segnalare all'ipotalamo
che occorre aumentare l'assunzione di cibo e ridurre la spesa energetica. In
condizioni normali i livelli di leptina aumentano dopo il pasto e si riducono
nel digiuno prolungato, sono proporzionali alla massa grassa presente
nell'organismo (livelli maggiori negli obesi, minori nelle persone magre che
sono più sensibili all'azione dell'ormone).
Studi clinici hanno inequivocabilmente dimostrato che le persone obese
presentano elevate concentrazioni plasmatiche di leptina. Da qui l'ipotesi
che l'obesità si associ ad una resistenza all'azione di questo modulatore
dell'appetito piuttosto che alla sua concentrazione plasmatica. Da qui la
definizione di una patologia definita leptino-resistenza*. Inoltre il dott.
McGarry, in uno studio clinico** ha ipotizzato, come la disregolazione del
metabolismo lipidico (dovuto alla leptino-resistenza) possa avere conseguenze
devastanti sull’omeostasi glicemica fino a portare all’insulino-resistenza
e quindi al diabete tipo 2. È quindi possibile affermare che esistono forti
evidenze che associno l’obesità alla leptino-resistenza, sia a livello centrale
(sistema nervoso centrale) che periferico (muscolare), e che questa possa
portare all’insulino-resistenza (di conseguenza al diabete) e viceversa.
*Steinberg GR, Smith AC, Wormald S, Malenfant P, Collier C, Dyck DJ. Endurance training partially reverses dietary-induced leptin resistance in rodent skeletal
muscle. Am J Physiol Endocrinol Metab. 2004 Jan;286(1):E57-63
**McGarry JD. Banting lecture 2001: dysregulation of fatty acid metabolism in the etiology of type 2 diabetes. Diabetes. 2002 Jan;51(1):7-18.
faNOme COMPOSIZIONE
®
PATATA SLENDESTA tit. al 5% in inibitore della proteasi 2
Slendesta® è un estratto naturale acquoso da varietà comune
di patata (Solanum tuberosum) titolato al 5% in inibitore della
proteasi 2 (o PI2) . La PI2 è in grado di inibire in modo specifico
le proteasi tripsina e chimotripsina, promuovendo così il
rilascio della Colecistochinina (CCK), favorendo la riduzione
dell’introito calorico durante il pasto e inducendo il senso di
sazietà. Tramite l’inibizione dell’azione della tripsina e chimotripsina,
che mima l’azione delle proteine assunte ai pasti, la PI2 favorisce
l’aumento della secrezione naturale di CCK promuovendo l’aumento
della sazietà e la riduzione dell’ingestione di cibo durante il pasto
e contribuendo così alla riduzione del peso corporeo. La CCK
è stata perciò studiata come agente anoressizzante: alti livelli
di CCK in circolo hanno mostrato infatti di ridurre l’assunzione
di cibo nell’uomo; l’effetto principale della somministrazione di
colecistochinina prima di un pasto è che il soggetto smette di
mangiare prima e, cosa interessante, le persone affermano di sentirsi
soddisfatte. Sono stati condotti molti studi clinici che hanno
dimostrato come la somministrazione di Slendesta® ha effetto
oltre che sui livelli di CCK in circolo, anche sull’aumento della
sensazione di sazietà, sulla riduzione dell’ assunzione di cibo,
sui livelli di glucosio post-prandiale e sulla perdita di peso.
MELATONINA - ADENOSINA - GLICINA
Nella formula di faNOme la Melatonina viene coniugata ad
Adenosina e Glicina nelle proporzioni esatte stabilite dai dott. Di
Bella e Ferrari per permetterne una perfetta fruibilità. Perché è
stata inserita la melatonina in un composto fitoterapico per
combattere la fame?
Studi clinici di Biofisica Semeiotica Quantistica (una disciplina che
studia e interpreta i segni del corpo umano al fine di diagnosticarne
eventuali patologie, rivalutando l'antico metodo della Percussione
Ascoltata, col semplice uso del fonendoscopio. Diagnosi clinica
e pre-clinica, monitoraggio terapeutico, prevenzione primaria
e pre-primaria sono alcuni dei risultati del metodo SBQ) hanno
dimostrato coma Melatonina/Adenosina/Glicina vadano
a stimolare la produzione di Adiponectina. Nei pazienti
obesi è stato trovato ridotto il livello plasmatico di adiponectina,
suggerendone una spiegazione del ruolo dell’obesità. Appare
interessante che l’adiponectina è un ormone proteico che modula un
gran numero di processi metabolici, inclusa la regolazione glicemica
ed il catabolismo degli acidi grassi. L’azione dell’adiponectina è
strettamente correlata con quella della leptina.
Inoltre, la melatonina associata alla dieta corretta, svolge
una influenza favorevole sul metabolismo glucidico e
lipidico, normalizzando sia la secrezione insulinica che
l’insulinemia, stimolando quindi, la secrezione di adiponectina
verosimilmente anche con meccanismo indiretto, dato
che la iperinsulinemia-insulinoresistenza e l’obesità sono
inversamente correlate alla secrezione di adiponectina.
L’insulino-resistenza è a sua volta coinvolta con la leptino-resistenza
(come abbiamo già evidenziato in precedenza) perciò, si può
affermare che il composto melatonina/adenosina/glicina vada a
lavorare non solo sulla produzione di Adiponectina ma anche sulla
leptino-resistenza….riuscendo così a far arrivare il “segnale di
spegnimento della fame” nell’ipotalamo.
GRIFFONIA TIT. AL 95% IN 5-HTTP (idrossitriptofano)
L’estratto secco utilizzato in questa formula è purificato e apporta
una titolazione in idrossitriptofano veramente elevata (al 95%).
L’idrossitriptofano è un aminoacido, ed è un ottimo precursore
serotoninico. Spesso la fame nervosa è dovuta a cali dell’umore
e/o stress. Questa condizione è frequentemente legata ad una
diminuzione della concentrazione celebrale della serotonina,
l'ormone che rilassa, migliora l'umore ed impedisce quindi che sbalzi
umorali ci portino a mangiare di più. La serotonina, oltre che sulla
quantità, incide anche sulla scelta dei cibi: si è visto che favorisce il
consumo di proteine ed inibisce quello dei carboidrati.
ZAFFERANO tit. 0,3% in safranale
Lo Zafferano, si ricava dagli stigmi del fiore di Crocus Sativus,
appartenente alla famiglia delle Iridaceae. Pianta erbacea perenne,
alta fino a 30 cm, che nasce spontanea in Asia Minore e nell'Europa
orientale, ma è coltivata con successo anche in Italia. Gli stigmi
dello zafferano contengono oltre 150 sostanze aromatiche volatili
che compongono il suo olio essenziale. Inoltre è uno degli alimenti
più ricchi di carotenoidi che conferiscono il tipico colore giallooro alle pietanze, e vitamine A, B1 (tiamina) e B2 (riboflavina). In
particolare il safranale, è un composto organico, in grado
di influenzare positivamente l’attività cerebrale/sinaptica.
Per questa ragione, si usa in fitoterapia nel trattamento dei
disturbi dell’umore. Lo zafferano, nella formula di faNOme,
lavora in perfetta sinergia con la Griffonia sulla fame nervosa
o compulsiva.
ADVANCED SLIMMING SYSTEM
Nutriesté presenta ADVANCED SLIMMING SYSTEM, non solo un prodotto ma un sistema completo per affrontare
con decisione il sovrappeso e la fame nervosa.
Lipophasic3 e faNOme due integratori alimentari multiattivi con formulazioni complete e innovative. Un approccio
scientifico e naturale, in armonia con il benessere della persona ed estremamente efficace, frutto dei più recenti
studi medico-scientifici sulla leptina, uno degli ormoni più importanti per il controllo del senso della fame e
sull’attività metabolica.
PastÒ completa il sistema offrendo un pasto equilibrato e saziante in una gustosa barretta che contiene tutti i
macronutrienti fondamentali per nutrire correttamente
il corpo senza appesantire la linea. Grazie al suo alto contenuto in glucommannano, l’effetto saziante è garantito in
modo naturale e senza senso di pesantezza o gonfiore.
Il glucomannano è infatti una fibra che ha la capacità di attirare molta acqua, aumentando fino a 60-100 volte
il proprio volume e dando origine ad una soffice massa gelatinosa, che oltre ad appagare il senso di sazietà,
migliora la digestione e il benessere intestinale.
in
ALL
ONE
program
7
GIORNI
€ 92,60
PROMOZIONE
€ 79,00
+7 slim fix
total slim
GIORNI
AZIONE TOTALE - DIRETTA
AD OGNI PASTO DELLA GIORNATA
STIMOLO DEL METABOLISMO
BRUCIAGRASSI
EQUILIBRIO DEL PESO
CONTROLLO GLICEMIA
RIDUZIONE SENSO DI FAME
CONTROLLO FAME NERVOSA
KIT COMPLETO
1 LIPOPHASIC3+ 1 FANOME
+ 7 PASTI IN BARRETTA
PROGRAMMA ALIMENTARE 7+7 giorni
PER VINCERE LA LEPTINO RESISTENZA
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
>>
to
are dedica
t
n
e
m
i
l
a
mma
con progra
Con il KIT ALL IN ONE è possibile sfruttare al meglio l’interazione tra i prodotti Advanced Slimming System
grazie anche al programma alimentare dedicato per vincere la leptino resistenza, uno dei fattori fondamentali per
il controllo del senso della fame che permette di agire sul complesso di problematiche che spesso sfociano nel
sovrappeso e nella difficoltà a smaltire anche solo pochi chili di troppo.
>>Errata alimentazione (spesso sbilanciata in carboidrati e grassi)
>>Metabolismo rallentato (ètà, stress, stile di vita, intolleranze, squilibri ormonali/alimentari, sono forti concause di
rallentamento del metabolismo)
>>Picchi glicemici post prandiali (a causa di eccessi e/o squilibri alimentari)
>>Infiammazione (generata dal sovrappeso e dall’alimentazione squilibrata)
>>Fame compulsiva (spesso con maggior desiderio di zuccheri/carboidrati)
>>Problematiche digestive (gonfiori soprattutto dopo il pasto)
LIPOPHASIC3 tiene sotto controllo i livelli glicemici, a colazione, pranzo e cena, inoltre, stimola l’accelerazione
del metabolismo basale inducendo il corpo a bruciare di più favorendo il dimagrimento. Inoltre, con capsula
pranzo e cena, Lipophasic3 aiuta il sistema digestivo e agisce sull’infiammazione spesso legata al sovrappeso.
FaNOme lavora sulla sensazione di fame sia fisica che nervosa, placandola.
PastÒ offre un pasto sano e bilanciato in barretta, sempre pronto anche fuori casa.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

creare flashcard