Scheda Tecnica RAS - Bioservice Italia

annuncio pubblicitario
RAS
Therapy
Estate - Autunno 2012
TECNOLOGIA - sintesi
La RAS Reflex Arc Stimulation, rappresenta la più imponentye risposta curativa alle alterazioni della
funzione muscolare.
Con la RAS vengono applicate frequenze vibratorie variabili ai sistemi muscolare, scheletrico, organico,
ghiandolare e nervoso del corpo.
Tali vibrazioni solitamente variabili da 55Hz a 100 Hz, producono effetti diversi sulla funzionalità del
corpo.
In generale frequenze basse sono molto efficaci per l’allenamento alla resistenza, il riscaldamento ed il
raffreddamento dei gruppi muscolari prima/dopo la prestazione, mentre frequenze più alte sono
soprattutto usate per il massaggio e l’aumento della circolazione sanguigna nei tessuti periferici del
corpo.
Le vibrazioni trasmesse ai muscoli stimolano le terminazioni primarie del fuso muscolare, che eccita i
motoneuroni, causando la contrazione riflessiva del muscolo. La vibrazione migliora la sincronizzazione
delle unità motorie e può avere effetti positivi sulla risposta neurologica alla contrazione dei muscoli,
permettendo un’attivazione più concreta dei motori primi durante un movimento specifico e una migliore
coordinazione nell’attivazione dei relativi muscoli.
Estate - Autunno 2012
MECCANISMI DI AZIONE
Le vibrazioni sono efficaci su:
Sistema neuromuscolare
Circolazione ematica e linfatica
Cartilagini
Tessuto osseo
Sistema ormonale
Neuro trasmettitori
Migliori prestazioni fisiche a tutti I livelli
Maggiore forza esplosiva
Definizione e tonificazione muscolare
Migliore circolazione sanguigna ed ossigenazione
Aumentata azione linfodrenante
Aumento del metabolismo
Maggiore flessibilità coordinamento e mobilità
Livelli ormonali ottimizzati
Miglioramento della densità ossea
Incremento del coinvolgimento delle fibre muscolari
Riduzione del dolore
Estate - Autunno 2012
INNOVAZIONI TECNOLOGICHE
BIO FEEDBACK EMG PER CENTRARE LA MIGLIORE FREQUENZA
ACUSTICA TERAPEUTICA
RAS è equipaggiato con un lettore elettromiografico integrato che misura
l’eco prodotto dall’arco riflesso muscolare. Questo valore consente di
stimare la frequenza di vibrazione a cui corrisponde la massima risposta
elettromiografia.
Controllo retroazionato
RAS è in grado di monitorare l’energia acustica riflessa muscolare e
quindi controllare istante per istante l’impedenza acustica di
accoppiamento tra generatore e tessuto.
Il suo adattamento permette di ottenere la riduzione delle onde stazionarie
(l’energia riflessa) massimizzando la prenotazione e l’azione vibratoria.
Variazione automatica delle frequenze di oscillazione in RANDOM SPAN
In base alle risposte muscolari verificate attraverso il sistema EMG e agli
obiettivi di allenamento prefissati, il dispositivo modifica e adatta le
frequenze di vibrazioni per massimizzare l’efficacia e l’efficienza del
trattamento
RAS consente di produrre uno spettro acustico randomizzato che annulla
l’effetto di assuefazione muscolare aumentando l’efficacia terapeutica
CARATTERISTICHE TECNICHE
Caratteristiche Tecniche del Dispositivo
Modello: RAS
Alimentazione generale 230 Vac
Potenza Rete picco 80W
Max Potenza Uscita Vibrazione 50 W
Frequenza Lavoro 55 – 100 Hz
Classificazione APPARECCHIO MEDICALE CLASSE 2A
Estate - Autunno 2012
CARATTERISTICHE TECNICHE
Competenze richieste
La RAS è un dispositivo destinato ad essere utilizzato da
personale medico e/o fisioterapico e da personale
adeguatamente formato all’uso.
Può essere utilizzata in ambito ambulatoriale,
fisioterapico, ospedaliero, riabilitativo in genere.
Estate - Autunno 2012
CAMPI APPLICATIVI
Patologie degenerative
Patologie vascolari
Patologie polmonari
Patologie uro-ginecologiche
Patologie cardiache
Estate - Autunno 2012
VALIDAZIONE CLINICA ABSTRACT
G. RICCI, 2011, RACCOLTA CASI CLINICI CON APPLICAZIONI DSW 18 – FISIOTERAPIA CHIMERA, AREZZO
- Prof. Dott. Silvio Rossi, Medico Chirurgo Ortopedico
Perfezionamento in Traumatologia dello Sport presso il Lennox Hill Hospital di New York
- Specializzato a Friedrichshafen (Germani) in “Terapia ad Onde D’Urto”
- Docente: Terapia Fisica e riabilitazione e Corsi di Laurea Infermieristica Professionale presso: la II
Sapienza Roma” e “Croce Rossa Italiana Roma”.
- Consulente Ortopedico presso:
“3C+A” Centro di Fisioterapia” roma
“Benefizio” Roma
“Casa di Cura Sanatrix” Roma
Università La
- Presidente Commissione Prevenzione Patologie Artrosiche del Consorzio Veneto di Ricerca
-Responsabile Italia Progetto “Orthokine”
Patologia degenerativa: es. sclerosi multipla
Nella Sclerosi Multipla il RAS appare di aiuto soprattutto nelle fasi iniziali, agendo prevalentemente sull’astenia e sulla
spasticità. Fondamentale è integrare l’azione del RAS con la riabilitazione e l’attività fisica quotidiana, così da sfruttare
al massimo gli effetti su astenia e spasticità.
Appaiono certamente favorite le forme di SM a lenta progressione, con riacutizzazioni molto distanziate o sporadiche.
Patologia Vascolare: es. ictus
Riduzione o perdita di apporto ematico in una determinata area del cervello con conseguente morte di cellule
deputate al comando motorio di uno o più gruppi muscolari.
Es: diabete (nelle sue forme avanzate).
La compromissione del complesso vascolare con particolare riferimento alla rete capillare, genera una scarsa
veicolazione di ossigeno verso l’apparato muscolare con conseguente immediata percezione di stanchezza e necessità
di riposo.
Estate - Autunno 2012
VALIDAZIONE CLINICA ABSTRACT
Patologia Uro-ginecologica: es. Incontinenza Urinaria della donna
Postumi di intervento di isterectomia, postumi di intervento di prolasso, postumi del parto, infezioni urinarie,
incontinenza urinaria da stress, incontinenza urinaria da sforzo, o semplicemente l’avanzare dell’età, determinano la
perdita di tono nel muscolo perineale, con conseguente innesco del fastidiosissimo problema dell’incontinenza
urinaria urologicamente identificato come “frequenza urgenza”.
La terapia a RAS porta questa patologia a remissione completa, permanente e definitiva, nell’ 80% dei casi trattati.
Patologia cardiaca:
E’ spesso intrinsecamente impossibile – per i soggetti affetti da patologia cardiaca (quasi sempre anziani) di una
certa rilevanza – praticare livelli di attività fisica idonei al raggiungimento e mantenimento di un soddisfacente tono
muscolare, idoneo a tener ragionevolmente distante il soggetto dai pericoli derivanti da instabilità fisica.
I risvolti di una simile limitazione patologica conducono inesorabilmente ad una riduzione della capacità motoria che
invece li fa entrare in una indesiderata area di rischio; poter praticare la terapia RAS è per questi soggetti di enorme
vantaggio in quanto il potenziamento della muscolatura avviene in assenza di condizioni di rischio e vulnerabilità alle
quali la loro condizione li espone.
Nella somministrazione della RAS il potenziamento muscolare avviene da seduti e non sotto sforzo, sforzo che – per
questi pazienti – è impossibile da sostenere ed al quale esercizi da palestra o lunghe camminate li obbligherebbero
Estate - Autunno 2012
VALIDAZIONE CLINICA ABSTRACT
Ortopedia
Patologie come la cervicalgia, la pubalgia, le discopatie, le patologie del ginocchio, dell’anca e della spalla, l’epicondilite
o gomito del tennista, l’artrite e l’artrosi vengono oggi trattate con tempi molto lunghi, esercizi faticosi, spesso
dolorosi, ottenendo risultati spesso incerti e incompleti.
Il RAS interviene recuperando forza, tono, potenza e controllo, in tempi particolarmente brevi e in misura imponente.
Questi mezzi possono essere quindi essere utilizzati dalla riabilitazione tradizionale per un completo recupero.
Il RAS trova un’efficace applicazione nelle patologie ortopediche post-operatorie, da traumi, sublussazioni, lussazioni,
ipotonie, instabilità rotulee, della caviglia, dell’anca, della spalla. sindromi dolorose articolari, infiammazioni articolari
L’artrosi cervicale
L’artrosi cervicale è una delle patologie più diffuse nella società occidentale e si manifesta con rumori e dolore nella
rotazione del collo, la difficoltà nei movimenti di estensione, flessione e rotazione, mal di testa, disturbi visivi,
parestesie al cuoio capelluto, riduzione della forza, vertigini. Le cause possono essere molte; i fattori di rischio più
rilevanti sono l’età avanzata, i lavori sedentari, gli errori posturali, attività lavorative che comportano posizioni fisse
per periodi di tempo particolarmente lunghi, la pratica di sport particolarmente traumatici, (operatori ai
videoterminali), la lesione traumatica da flesso-estensione del rachide cervicale (il cosiddetto “colpo di frusta“).
Il RAS può intervenire con particolare efficacia agendo sulla muscolatura dei trapezi, alla base del collo, dietro le spalle
o sugli stessi muscoli del collo. L’azione del RAS è particolarmente rapida ed efficace nel ripristinare la funzione
neuromuscolare, già dal termine del trattamento.
Estate - Autunno 2012
VALIDAZIONE CLINICA ABSTRACT
Applicabilità ortopedica:
Artrosi, Artrite reumatoide, Artrite, Post-operatori, Traumi, Dolori articolari, Sciatica, Protrusioni ed ernie discali, Problemi del
menisco, Problemi dei legamenti, Sublussazioni e lussazioni, Pubalgia, Instabilità articolari, Debolezza muscolare, Contratture, Crampi,
Cervicalgie, Lombalgie, Scoliosi (bambini).
Patologie del rachide
Protrusioni discali.
Circa un terzo della popolazione del mondo occidentalizzato soffre di lievi spostamenti (migrazioni) dei dischi intervertebrali rispetto
al loro asse di lavoro originale, cioè soffre di protrusioni discali e queste sono le maggiori responsabili di quella diffusissima patologia
comunemente definita “mal di schiena”.
Uno degli effetti a catena prodotti dalle protrusioni discali, è la perdita di elasticità della muscolatura paravertebrale, condizione di
alterazione della funzione sulla quale l’intervento della RAS è di validissimo aiuto.
Ernie.
Se una protrusione è una “lieve” migrazione di un disco intervertebrale, un’ernia (ovviamente non-espulsa) è una “significativa”
migrazione di un disco intervertebrale.
Fatti salvi i casi dove esista l’indicazione chirurgica, quello che era un irrigidimento muscolare paravertebrale derivante da protrusione
discale risulterà, nel caso di erniazione ancor più importante, determinando un più urgente bisogno di ricorrere alla RAS; non
trascurabile è la casistica di erniazione che innesca un effetto domino verso una riduzione della capacità motoria di arti superiori o
inferiori, ragione questa, che vede estendere l’indicazione per somministrare con la RAS.
Patologie articolari
Es: omero, ginocchio, anca.
Testa dell’omero.
In genere questa è l’area dove si instaura una delle più fastidiose, limitative ed invalidanti patologie a carico degli arti superiori: la
periartrite.
In una periartrite l’alterazione della capacità muscolare è spesso di tenore così importante da impedire l’esecuzione dei più banali
movimenti del braccio, portando la qualità della vita di chi ne è affetto verso soglie di difficile sostenibilità.
La RAS consente una ripresa della normale attività motoria in tempi impensabili per qualsiasi supporto terapeutico oggi in uso per
questa patologia.
Estate - Autunno 2012
SERVIZI E CONSULENZA
FORMAZIONE
HEALT DAY – TSEM TUTORIAL
CORSI DI FORMAZIONE I II III LIVELLO
CENTRO SPECIALIZZATO CON ACQUISIZIONE * DI QUALITA’
MATERIALE DI COMUNICAZIONE
POSTER . DEPLIANT. FLYER DA STUDIO . VIDEO.
WEB E SOCIAL NETWORK
OCCASIONI DI COMUNICAZIONE GLOBALE
RIVISTE E TV
PRODOTTI DI CONSUMO
CREMA NEUTRA
GEL ARNICA
CON L’ACQUISTO o NOLEGGIO OPERATIVO DELLE APPARECCHIATURE FORNIAMO AL
CLIENTE I SEGUENTI SERVIZI E PRODOTTI:
- Macchina muletto nel caso di assistenza
- 5 anni di garanzia
- Fornitura di 1 kit elettrodi ed eventuale piastra neutra in più alla dotazione base
- Buono sconto per un valore di 3000,00 € per un successivo acquisto
- Materiale di comunicazione ( poster – flyer da studio – 1 divisa per l’operatore –
vetrofanie – video su cornice)
- Comunicazione su nostro sito e social network
- 1 giornata a trimestre per 4 trimestri con il ns formatore per promuovere il
dispositivo verso i pazienti e migliorare la conoscenza e la gestione del dispositivo
“HEALT DAY TSEM TUTORIAL”
- Partecipazione gratuita ai corsi di livello I° II° III° con rilascio di attestato di qualità e
specializzazione
- Fornitura gratuita di un equivalente di 250 € di prodotto di consumo tra crema
neutra e gel arnica ( i prezzi di riferimento sono quelli di listino)
Estate - Autunno 2012
ASSISTENZA TECNICA
LINEA DIRETTA CON L’ASSISTENZA TECNICA IN
AZIENDA
F&Q
MULETTO PER GESTIRE LE ASSISTENZE
CONTRATTI DI ASSISTENZA PER GLI INTERVENTI DI
REVISIONE ANNUALE ED INTERVENTI FIORI
GARANZIA
Estate - Autunno 2012
OPPORTUNITA’ FINANZIARIE
NOLEGGIO OPERATIVO
ACQUISTO
RATA MENSILE DI CIRCA 1700,00 + IVA PER 60 MESI
IMPORTO COMPLESSIVO PER AVERE IN ISTITUTO TUTTE LE
ATTREZZATURE
5 pazienti al gg con terapia da 50 € consentono di ottenere un
guadagno settimanale di 1250,00 e mensile di 5000,00 €
Grazie per l’attenzione!
ARRIVA PRIMA E TAGLIA IL TRAGUARDO !
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard