Partitore di tensione

annuncio pubblicitario
I.P.S.I.A. “Primo Levi” – Parma
Operatore delle Industrie Elettriche ed Elettroniche (O.E.E.)
Corso di Tecnica Professionale, I anno
Partitore di tensione
Prof. Ing. Giorgio Piva
DESTINATARI
La lezione è rivolta ad alunni stranieri del primo anno di un istituto professionale che
abbiano scelto quale indirizzo l’operatore elettrico-elettronico (O.E.E.)
PREREQUISITI
• Conoscere le operazioni aritmetiche (somma, prodotto, divisione).
• Possedere i concetti di tensione, intensità di corrente, resistenza elettrica.
OBIETTIVI
• Familiarizzare con alcuni concetti di carattere scientifico, specifici delle
materie elettriche.
• Acquisire nozioni specifiche propedeutiche agli anni successivi e alle relativa
materie.
• Imparare a leggere ed interpretare un semplice schema elettrico.
• Imparare a risolvere semplici reti elettriche.
• Imparare a riportare in modo corretto i risultati ottenuti dalla risoluzione
dell’esercizio.
ATTIVITA’ DELL’ALUNNO
• Prende contatto con le espressioni matematiche fornite dal docente,
contestualizzandole agli schemi proposti.
• Ricava informazioni (dati) dal testo dell’esercizio.
• Organizza i dati e prepara una bozza di soluzione.
• Inserisce i dati nelle formule e ricava la soluzione numerica dell’esercizio.
• Verifica la correttezza della soluzione.
CONTENUTI DELLA LEZIONE
• Applicazione della teoria sul partitore di tensione e risoluzione di un semplice
esercizio.
VERIFICA DELLA COMPRENSIONE
• Risoluzione guidata di semplici esercizi.
• Proposta di esercizi da svolgere autonomamente.
Partitore di tensione
La tensione presente ai capi di una serie di resistori si divide in base ai valori dei
resistori stessi.
Vediamo lo schema:
(V, V1 e V2 sono tensioni, R1 e R2 sono resistori)
Conoscendo i valori di V, R1 e R2 posso sapere quanto valgono V1 e V2 con l’utilizzo
delle formule scritte sotto (partitore di tensione):
IMPORTANTE:
V1 = V
R1
R1 + R2
[V]
V2 = V
R2
R1 + R2
[V]
Deve valere: V=V1+V2 (sempre!)
ESERCIZIO RISOLTO
Dati:
R1=40Ω
R2=10Ω
V=100V
Determinare V1, V2
Si applicano le formule del partitore di tensione:
V1 = V
R1
40
= 100 •
= 80V
R1 + R2
40 + 10
V2 = V
R2
10
= 100 •
= 20V
R1 + R2
40 + 10
VERIFICA
V=100V
V1+V2=80+20=100V
Quindi: V=V1+V2  OK (la somma di V1 e V2 deve essere uguale a V)
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard