visualizza ( pdf)

annuncio pubblicitario
PTOF 2016/17 – 2017/18 – 2018/19
Denominazione progetto
C.I.C. “BEN-ESSERE”
Breve descrizione
Il progetto è l’esito di un percorso ampio, aperto,
partecipato e condiviso, che coinvolge alunni di
tutte le classi, con la consulenza di specialisti e
l’intermediazione di docenti attenti e partecipi alle
problematiche della fase adolescenziale.
Destinatari: Gli alunni di tutte le classi sia della
sede di via San Gennaro Agnano che della sede di
via Matilde Serao a Monteruscello.
Data di inizio: Novembre 2016
Data di conclusione: Maggio 2017
Monte ore totale: presumibilmente 170
Scansione: settimanale
Priorità cui si riferisce
Migliorare l’informazione e la conoscenza tra i
giovani dei pericoli e dei rischi provenienti da
inadeguati stili di vita.
Traguardo di risultato
Ridurre le cattive abitudini conseguenza di
un’errata o mancata conoscenza dei pericoli nei
quali si incorre.
1. Di processo: fornire migliori strumenti
di informazione agli studenti circa i
vantaggi di un equilibrato stile di vita
promuovendo nella scuola attività di
prevenzione educativa, con particolare
riferimento alla prevenzione delle
dipendenze, dei comportamenti a
rischio e delle psicopatologie.
2. Di percorso: facilitare l’acquisizione,
negli studenti, della capacità di “dare
parola” ai loro vissuti e la capacità di
riconoscere situazioni a rischio per il
loro benessere emotivo e fisico;
3. Trasversali: favorire la conoscenza dei
Consultori Adolescenti istituiti presso le
ASL di appartenenza quali strutture ad
alta integrazione socio sanitaria, con
specifica
competenza
sull’età
adolescenziale.
Risposta alle richieste di aiuto da parte
dell’adolescente nella comprensione di se
stesso e il sé in rapporto con gli altri, siano essi
legati all’ambito scolastico, familiare o
affettivo-sessuale.
Progettazione di interventi sul gruppo classe
che riguardano le seguenti aree di educazione
alla salute:
Obiettivi
Situazione su cui si interviene
* prevenzione del bullismo e dell’abuso
sessuale, con
l’obiettivo di
facilitare
l’acquisizione, negli studenti, della capacità di
“dare parola” ai loro vissuti e la capacità di
riconoscere situazioni a rischio per il loro
benessere emotivo e fisico;
* prevenzione dell’uso e abuso di sostanze
psicoattive, con l’obiettivo di favorire, nei
ragazzi,
l’assunzione
di
atteggiamenti
responsabili e consapevoli verso la propria
salute e promuovere stili di vita sani e liberi
dalla droga;
*
prevenzione del disagio e della
dispersione scolastica, con l’obiettivo di
promuovere la prevenzione e il recupero del
disagio scolastico e di sensibilizzare e
supportare tutti i soggetti che influenzano la
relazione educativa;
* prevenzione
dei
disturbi
del
comportamento alimentare, con l’obiettivo di
sensibilizzare i ragazzi ai temi delle corrette
abitudini alimentari, informare sui rischi di un’
alimentazione scorretta, condividere ed
elaborare
le
rappresentazioni,
vissuti,
motivazioni ed atteggiamenti intorno al tema
dei disturbi del comportamento alimentare,
riconoscere e promuovere fattori di protezione
del singolo e del gruppo, stimolare una
riflessione in merito alla funzione preventiva
della famiglia e della scuola;
5. educazione sessuale e affettiva, con
l’obiettivo di approfondire gli argomenti
riguardanti il rapporto sessuale, i metodi
anticoncezionali, le malattie sessualmente
trasmissibili, i rapporti tra coetanei nel periodo
di maturazione sessuale, l’anatomia e la
fisiologia dell’apparato genitale, i cambiamenti
fisici e psicologici che avvengono durante la
pubertà;
Attività previste
Incontri quindicinali per lo sportello d’ascolto a
cura della psicologa Dott.ssa Scutari per la sede
di Monteruscello, e la Dott.ssa Di Lauro per la
sede di via San Gennaro Agnano.
Incontri settimanali presso lo sportello
informativo con la ginecologa Dott.ssa S.Pierro
per l’educazione alla salute sessuale.
Seminari e convegni in date da concordare a
Risorse finanziarie necessarie
Risorse umane
Altre risorse necessarie
Indicatori utilizzati
Stati di avanzamento
Valore/situazione attesi
cura del Dipartimento della Salute Regione
Campania,
dell’Azienda
Ospedaliera
Universitaria Federico II tenuti presso la sede di
Monteruscello e giornate formative presso la
sede di Canale 21.
Incontri in date da concordare con l’ A.Cu.Di.Pa
(Associazione cura dipendenze patologiche) da
tenersi presso le due sedi per l’informazione
circa i pericoli dell’abuso di alcool e sostanze
psicotropiche.
Incontri e stage nei laboratori di cucina
dell’istituto, in date da concordare, con la
nutrizionista Dott.ssa A. Scavo finalizzati
all’acquisizione di una corretta alimentazione
per la prevenzione di malattie.
Incontri formativi in date da concordare con le
Dott.sse A. Matera e R. Orteca sulla
prevenzione delle dipendenze patologiche.
Gli incontri formativi/informativi saranno tenuti
a titolo gratuito per gentile concessione dei
dipartimenti coinvolti.
Le attività di formazione/informazione saranno
coordinate dalle docenti:
Prof.ssa Dante Antonietta docente di Scienze
motorie
Prof.ssa Prezioso Brigida, docente di sostegno
Prof.ssa Cosenza Patrizia, docente di Scienze
motorie.
Coordinamento della funzione strumentale area
3: Prof.ssa Anna Pisco.
Palestra, Laboratori, Sala congressi,
Attrezzature varie (microfoni)
Numero di richieste pervenute alla fine del
progetto
Alla fine di ciascun anno scolastico si prevede da
parte degli alunni una maggiore conoscenza e
consapevolezza delle proprie difficoltà e della
possibilità di avere l’aiuto necessario.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard