DEPRESSIONE - F32*. Indicazioni per la gestione

annuncio pubblicitario
DEPRESSIONE - F32*. Indicazioni per la gestione
(Da: World Health Organization. Linee Guida per la diagnosi e la gestione dei disturbi mentali nella
Medicina Generale. ICD-10, Cap. V, Versione per la Medicina Generale. Ed. Italiana a cura di Maj M, Starace
F, et al. Masson, 1997)
Informazioni essenziali per il paziente e per i familiari
La depressione è una malattia comune e sono disponibili trattamenti efficaci.
La depressione non è segno di debolezza o pigrizia; i pazienti fanno del loro meglio per uscirne.
Counselling per il paziente e per i familiari






Informarsi sul rischio di suicidio. Il paziente ha frequentemente pensieri di morte o di suicidio? Il
paziente ha uno specifico piano di suicidio? Lui/lei ha mai messo in atto tentativi seri di suicidio in
passato? E’ sicuro di non voler mettere in atto idee suicidarie?) Può essere necessaria un'attenta
supervisione da parte dei familiari o degli amici, o l’ospedalizzazione. Accertarsi sul rischio di
aggressione a altre persone.
Programmare attività a breve termine che siano fonte di piacere o diano fiducia.
Incoraggiare il paziente a contrastare il pessimismo e l'autocritica, a non tradurre in atto le idee
pessimistiche (ad esempio separandosi dal coniuge, lasciando il lavoro) e a non concentrarsi su
pensieri negativi o di colpa.
Identificare le difficoltà della vita quotidiana o gli stress sociali. Concentrare l’attenzione sui piccoli
e specifici rimedi che il paziente può attuare per ridurre o comunque meglio fronteggiare tali
problemi. Evitare le decisioni importanti o cambiamenti dello stile di vita.
Se sono presenti sintomi fisici, discutere sul legame tra essi e l'umore.
Dopo il miglioramento, programmare con il paziente che cosa fare nel caso compaiano segni di
ricaduta.
Prescrizione farmacologica
Prendere in considerazione la somministrazione di farmaci antidepressivi se la tristezza o la perdita di
interesse sono presenti in modo rilevante per almeno due settimane e vi sono quattro o pù dei seguenti
sintomi:







affaticamento o perdita di energia
disturbi del sonno
senso di colpa e autorimprovero
scarsa concentrazione
pensieri di morte o di suicidio
disturbi dell'appetito
stato di agitazione OPPURE rallentamento dei movimenti e dell'eloquio
Nei casi gravi, prendere in considerazione la prescrizione farmacologica all’atto della prima visita. Nei casi
meno gravi, prendere in considerazione la prescrizione farmacologica in una visita di controllo se il
counselling non risulta sufficientemente utile.
……………..
Spiegare al paziente che il farmaco deve essere preso ogni giorno, che il miglioramento si noterà non prima
di 2-3 settimane dall’inizio della terapia, e che si possono avere lievi effetti collaterali che di solito
scompaiono in 7-10 giorni. Sottolineare il fatto che i paziente dovrebbe consultare il medico prima di
interrompere la terapia farmacologica.
Continuare a somministrare il farmaco antidepressivo per almeno 3 mesi dopo il miglioramento.
Consulenza specialistica
Prendere in considerazione la consulenza se il paziente mostra:



alto rischio di suicidio o di danni agli altri
sintomi psicotici
persistenza di depressione clinicamente rilevante anche dopo la terapia sopra descritta
Psicoterapie più intensive (ad es., terapia cognitiva, terapia interpersonale) possono essere utili per il
trattamento iniziale e per prevenire le ricadute.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard