seminario 27 aprile - Liceo statale G. Marconi

annuncio pubblicitario
27 APRILE ORE 14.00-16.00 UNIVERSITA’ DEGLI STUDI G. D’ANNUNZIO
SEMINARIO A CURA DOTT.SSA SERENELLA DI MICHELE
“Fra cielo e terra, la scommessa del Centro
di Pedagogia Teatrale DDT”
CONTENUTI:
Il Teatro incontra la Pedagogia nel momento in cui pone al centro dell’azione performativa la persona con tutte le
sue potenzialità da sviluppare; l’attività teatrale diventa educativa nel momento in cui implica un lavoro del soggetto
su se stesso, che lo porta alla scoperta del proprio essere uomo.
Il teatro è un efficace mezzo di educazione per il fatto che coinvolge l’individuo intero, con la sua corporeità e fisicità,
con i suoi sentimenti e il suo pensiero, ma anche con la sua profonda umanità, con la sua coscienza dei valori, con la
sua spontanea socialità.
Il teatro Pedagogico non si limita a trasmettere un sapere artistico, ma dilata la nozione di Teatro, concependo l’Arte
come Veicolo per la Formazione della persona e il linguaggio teatrale come uno dei possibili linguaggi esperienziali
per la scoperta di sé, delle proprie potenzialità e dei propri limiti, della propria capacità relazionale e comunicativa.
Il Teatro Pedagogico è dunque una scienza interdisciplinare che sviluppa il proprio pensiero attraverso la
compartecipazione tra le arti performative, espressive e letterarie da un lato e le scienze umane dall’atro, in
particolare la pedagogia, la psicologia, la sociologia, la filosofia e l’antropologia. Chi viene chiamato in causa nel
laboratorio teatrale è l’attore, ma, prima di lui, l’uomo che è.
Nella metodologia esperienziale è la racchiusa la forza educativa del linguaggio teatrale, ovvero la sua capacità di
circoscrivere nello spazio empirico della corporeità umana e del luogo della scena, la dimensione metafisica
dell’uomo - oggetto di studio delle scienze sopra menzionate.
La finalità ultima del Teatro Pedagogico non è quella di trasformare l’uomo in attore-oggetto, plasmandolo in vista
dello spettacolo vendibile sul mercato, ma quella di valorizzare le sue qualità individuali. In quest’ottica risulta
applicabile in tutti i contesti possibili e con qualsiasi individuo, dal momento che non richiede abilità specifiche e che
il prodotto finale assume un ruolo relativo rispetto al processo di formazione della persona.
In sintesi il Teatro Pedagogico - contribuendo allo sviluppo delle principali abilità dell’intelligenza emotiva:
conoscenza delle proprie emozioni, motivazione e controllo di sé, empatia e gestione delle relazioni – mira ad aiutare
ciascuno a realizzarsi come individuo e come soggetto sociale.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

123

2 Carte

creare flashcard