GRUPPO D`ACQUISTO SOLIDALE “Si scrive consumo

annuncio pubblicitario
“Si scrive consumo critico si pronuncia
controllo democratico; (…) la politica si
fa in ogni momento della vita: al super
mercato, in banca, sul posto di lavoro,
all’edicola, in cucina, nel tempo libero;
scegliendo cosa e quanto consumare, da
chi comprare, come viaggiare, a chi
affidare i nostri risparmi rafforziamo un
modello economico sostenibile o di
saccheggio,
sosteniamo
imprese
responsabili
o
no;
sosteniamo
un’economia solidale e dei diritti o una
economia di sopraffazione reciproca.”
Gesualdi (Altreconomia 11/03)
G.A.S.
GRUPPO D’ACQUISTO SOLIDALE
_____________________________________________________________________
_____________________________________________________________________
Per saperne di più: www.gasesperia.com
Per contattarci: [email protected]
tel. +39 3933774632
ESPERIA
“Da una parte abbiamo i consumatori ‘critici’ che cercano
prodotti etici e compatibili, dall’altra si trovano i piccoli
produttori che fanno fatica a trovare un mercato nonostante la
bontà dei loro prodotti. E allora, facciamoli incontrare!”
COSA E’ UN GRUPPO D’ACQUISTO SOLIDALE?
E’ un insieme di persone che decidono di incontrarsi per acquistare e
autoprodurre beni di uso comune (detergenti, cosmetici, ecc.), prodotti
alimentari preferibilmente biologici o eco-compatibili (rispettosi
dell’ambiente e dei lavoratori) da ridistribuire tra loro.
SI MA.... PERCHE’ SI CHIAMA SOLIDALE?
Perché utilizza il concetto di solidarietà come criterio guida nella scelta
dei prodotti. Solidarietà che parte dai membri del gruppo e si estende ai
piccoli produttori che forniscono i prodotti nel rispetto dell’ambiente.
PERCHE’ NASCE IL G.A.S. ESPERIA?
Per far riscoprire ai cittadini i prodotti di qualità del proprio territorio e
far percepire in modo chiaro, non solo le difficoltà e l’impegno dei
produttori locali a resistere alla media e grande distribuzione, ma anche il
ruolo chiave che il cittadino-consumatore ricopre nel preservare
un’agricoltura che non deve essere vista solo in termini di produttività,
ma anche come strumento di “manutenzione del territorio”.
QUALCHE PAROLA IN PIU’ SULLE SCELTE SOLIDALI DI PRODOTTI E
PRODUTTORI.
Prodotti locali per ridurre l’inquinamento e lo spreco energetico dovuti al
trasporto delle merci su e giù per il pianeta (viaggiando di meno, arriva più
fresca e non richiede conservanti!); si possono conoscere i produttori,
verificare il loro comportamento, apprezzare e preservare le antiche
produzioni locali, ricche di storia e tradizione, che rappresentano un
inestimabile patrimonio culturale e genetico.
Prodotti biologici perché non utilizzano pesticidi, diserbanti, concimi chimici
che inquinano e consumano energia, ma rispettano la terra (per inquinare ci
vuole un attimo, per bonificare decenni). Cosi possiamo anche mangiare cose
naturali, recuperandone gli autentici sapori.
Piccoli produttori perché e’ più facile conoscerli e perché lavorano con più
intensità di manodopera che non di capitale: così i soldi che si spendono
finanziano l’occupazione, e non gli azionisti.
LE NOSTRE ATTIVITÀ
Laboratori di autoproduzione di detergenti per la casa, di cosmesi naturale,
panificazione con lievito madre, cucinare con le erbe spontanee
Perché crediamo che ognuno di noi possa dare una mano a cambiare il
mondo… partendo dal carrello della spesa! Dietro a questo gesto
quotidiano si nascondono problemi di portata planetaria: inquinamento,
spreco di risorse non rinnovabili, sfruttamento dei minori e dei lavoratori.
Incontri tra produttori e consumatori con visite alle coltivazioni, produzioni e
allevamenti dei fornitori del G.A.S. per riavvicinare campagna e città e
ristabilire il rapporto di fiducia tra chi produce e chi consuma.
Perché il gruppo aiuta a non sentirsi soli nella propria critica al
consumismo, a scambiarsi esperienze e a verificare le proprie scelte.
Laboratori di agricoltura sostenibile per diffondere la cultura di una
agricoltura senza l’uso di sostanze chimiche.
Formazione e informazione su tematiche alimentari
Perché mangiare e nutrirsi sono due termini apparentemente simili ma con
significati diversi.
Promozione del risparmio delle risorse energetiche non rinnovabili e
dell’uso e sviluppo delle risorse rinnovabili
Per vivere di energia rinnovabile, ridurre l’uso di risorse non rinnovabile e
proteggere la nostra salute e l’ambiente.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

123

2 Carte

creare flashcard