powerpoint-marocco

annuncio pubblicitario
Il marocco
La bandiera
La bandiera del Marocco ha uno
sfondo rosso con una stella verde
al centro. La stella indica la
saggezza, la pace, la salute e la
vita. Il verde è il colore dell'Islam,
la religione ufficiale del paese. Le
cinque punte della stella indicano i
cinque "Pilastri" dell'Islam.
Con cosa confina?
Le coste del Marocco sono bagnate dal Mar Mediterraneo e dallo stretto di Gibilterra
nella parte settentrionale, dall’oceano Atlantico in tutto il tratto ovest.
I confini terrestri sono con l’Algeria a est e sud-est, e con il territorio del Sahara
Occidentale a sud.
Si contano anche alcune città\ zone spagnole lungo la costa affacciata sul
Mediterraneo: le città di Ceuta e Melilla, la penisola di Peñón de Velez de la Gomera
e l’isola di Peñón de Alhucemas.
Le Isole Canarie, al largo del lembo più meridionale della costa atlantica del
Marocco, appartengono alla Spagna. Infine, l'isolotto di Perejil, uno scoglio disabitato
presso lo stretto di Gibilterra, è tuttora disputato tra il Marocco e la Spagna.
Le lingue ufficiali
Le lingue ufficiali del Paese sono l'arabo e il tamazight, Il
locale dialetto arabo è il più diffuso e parlato dal popolo
marocchino, poiché anche i madrelingua tamazight
conoscono il locale dialetto arabo per l'istruzione ricevuta
nelle scuole o per il culto proprio dell'Islam. Il francese è
assai diffuso, ed è utilizzato nella pubblica
amministrazione, nell'istruzione superiore e nel
commercio.
Fès
Le città
marrakech
rabat
agadir
casablanca
I laghi
I laghi più importanti del Marocco sono:
• Sidi Ali
• Zima
Il clima
Il clima in Marocco si divide in quattro aree climatiche:
vicino alla catena montuosa del Rif distinguiamo un clima
mediterraneo, mentre il territorio posto a Sud dell'Alto
Atlante è già nel dominio del clima sahariano.
Nella parte centrale del Paese, gode di un clima atlantico,
mentre ad oriente (sulle montagne) il clima si fa
continentale
i fiumi
I fiumi più importanti del Marocco sono:
• Oum er-Rbia
• Sebou
• Bou Regreg
• Kenitra
La fauna
La fauna è complessivamente analoga a quella delle coste settentrionali de
Mediterraneo, ma possiede in più qualche specie che in Europa è
scomparsa. Infatti se il leone, di cui gli antichi testimoniarono l'esistenza
sulle montagne dell'Atlante, è ormai da tempo estinto, rimangono le
pantere, per quanto molto rare, gli sciacalli, le scimmie, le gazzelle. I
serpenti e le lucertole raggiungono notevoli dimensioni. Tra i volatili,
piuttosto numerosi, sono caratteristici la cicogna e l'ibis bianco.
La flora
Per i caratteri della sua vegetazione spontanea, il Marocco
appartiene alla regione botanica mediterranea.
Esso presenta una fisionomia particolare grazie ad alcune piante,
che mancano più ad oriente e che compaiono invece nella
penisola iberica, alla quale il Marocco era unito territorialmente in
remoti tempi geologici. Fra queste piante troviamo la tuia, che è
una conifera; il ginepro turifero; vari cisti e timi.
Grazie per la visione!

Ghita e Awa
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

Verifica

2 Carte

creare flashcard