AFRICA - UniTE

annuncio pubblicitario
Il NOVECENTO
IL SECOLO BREVE
(seconda parte)
Effetti modernizzazione
• Educazione e
alfabetizzazione di
massa
• Politiche sociali e di
assistenza pubblica
•
•
•
•
Istituzioni
pubbliche
Tempo
libero
Club
Cinema
Teatro
Sport
Età imperialismo
FASE DELLO SVILUPPO DEL SISTEMA
CAPITALISTA
• Impetuosa crescita economica e produttiva
(dopo la GRANDE DEPRESSIONE 1873-1896)
• Nuove risorse tecnologiche
• Crescita del commercio internazionale
Interessi ECONOMICI
Interessi POLITICI
Imperialismo e colonialismo
Kipling:
• Culturale
– Kipling (1899):
fardello dell‘uomo
bianco
– Teorie darwiniane
• Giuridico
– “standard di
civilizzazione”
– Protettorato sui
regimi politici
extraeuropei da
parte di potenze
civili
“Caricatevi del fardello dell’uomo
bianco- mandate in giro i migliori
che avete allevato, legate a lunghi
esilii i vostri figli per servire alle
necessità dei sottomessi, per
vigilare, in pesante assetto, su genti
irrequiete e selvatiche- torve
popolazioni, da poco assoggettate,
per metà demoni e per metà
fanciulli”
Conrad:
La conquista della terra che di fatto vuol
toglierla a chi ha un colore della
pelle diverso dal nostro o il naso
leggermente più schiacciato, non è
una bella cosa a guardarla da
vicino. A riscattarla c’è solo l’idea.
Un’idea che la sostiene; non un
pretesto sentimentale ma un’dea; e
una fiducia disinteressata in
quell’idea, qualche cosa da esaltare,
davanti alla quale inchinarsi, e alla
quale offrire dei sacrifici…
Dibattito ed interpretazioni
Interpretazione economica:
L’espansione coloniale è “un effetto perverso”
del capitalismo industriale.
Hobson, Imperialism, 1902
Interpretazione
sociologica:
L’espansione coloniale
è “un residuo feudale” dell’Europa
precapitalistica.
Joseph A. Schumpeter, Sociologia dell’imperialismo, 1919
Dibattito socialismo europeo:
Bernstein
Luxemburg
Domini coloniali formali
ideologica:
 gli stati sempre più nazionali iniziano a
concepire se stessi in nuovi termini imperiali
 iniziative commerciali private che hanno forti
interessi economici periferici
Antagonismo crescente nei confronti della
posizione dominante inglese in chiave marittima e
mondiale
Regioni colonizzate:
Trasferimento di
potere politico e
modelli organizzativi
Trasferimento di
merci (materie prime
e prodotti)
Trasferimento di
capitali
 Colonie di
popolamento: Sud
Africa e Algeria
francese; economia:
forti investimenti nella
produzione
 Colonie di
sfruttamento: dominio
politico e controllo
economico delle risorse
locali; economia:
colonizzatori si
riservano il commercio
di importazione e
esportazione
(“economia di tratta”)
Direttrici coloniali e nuovi attori
Imperialismo formale: AFRICA
• Francia:
– Africa
• Italia:
– Africa
• 1890:Eritrea
• 1895: Etiopia
• 1899: Somalia italiana
• 1881 Tunisia;
• Senegal
• Germania (1884):
– Africa:
•
•
•
•
Togo
Camerun
Namibia
Africa orientale
• Belgio:
– Africa
• Congo
• Gran Bretagna:
–
–
–
–
–
–
Egitto (1882);
Somalia
Sudan
Kenya
Uganda
Orange e Transvaal(1902)
Terzo modello di espansione:
imperialismo americano
• Direttrici:
– America Latina
• 1898: Cuba, Hawai
• 1903: Panama
– Estremo Oriente
• 1898:Filippine
Caratteristiche:
– No occupazione militare
– Conquista mercati
– Investimenti
– Creazione zone di
influenza
– 1904: Roosevelt formula
corollario Dottrina Monroe
• Diritto degli Usa di
intervenire in qualsiasi
parte del continente
americano
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard