Muscoli interni dell`anca

annuncio pubblicitario
Muscoli dell’arto inferiore
Si distinguono muscoli dell’anca, muscoli della coscia, muscoli della gamba e muscoli del piede.
Muscoli interni dell’anca
Nome
Origine
Ileopsoas:
Flette la coscia sul
bacino,
adducendola e
ruotandola
esternamente. Se
Facce laterali dei Uscendo dal
prende punto fisso
corpi dell’ultima
bacino ,passando sul femore, flette il
toracica e prime 4 sotto al
tronco e lo inclina
lombari, dai dischi legamento
dal proprio lato
vertebrali
inguinale e
interposti e dalla
giungendo nella
base dei processi coscia passa
trasversi delle
davanti
prime 4 lombari
all’articolazione
dell’anca, nel
Piccolo
trocantere
Si trova nella regione
lomboiliaca e nella
regione anteriore della
coscia
Labbro interno
della cresta iliaca,
dalle due spine
iliache anteriori e
dall’incisura fra
esse interposta e
dai 2/3 superiori
della fossa iliaca,
dal legamento
ileolombare e dalla
porzione laterale
dell’ala del sacro
Facce laterali dei
corpi dell’ultima
toracica e1a
lombare e dai
dischi interposti
tra essi
I fasci si
uniscono a quelli
del grande psoas
Ha forma di ventaglio.
Occupa la fossa iliaca e si
mette in rapporto con il
cieco e l’appendice a
destra e con il colon a
sinistra
Eminenza
ileopettinea e
fascia iliaca
È un muscolo rudimentale
fusiforme
-grande psoas
-iliaco
Piccolo psoas
Inserzione
Funzione
Particolarità
È circondato dall’arco
diaframmatici mediale, è
in rapporto col rene,
l’uretere, i vasi renali, il
colon e vena cava
inferiore.
Muscoli esterni dell’anca
Nome
Origine
Grande gluteo Parte posteriore
del labbro esterno
della cresta iliaca,
dalla linea glutea
posteriore e dalla
superficie
dell’osso
dell’anca
compresa tra
queste due linee,
dal legamento
sacroiliaco
posteriore, dalla
fascia
lombodorsale,
dalla cresta
laterale del sacro
e del coccige, dal
legamento
sacrotuberoso e
dalla fascia del
gluteo medio
Medio gluteo Faccia esterna
dell’osso
dell’anca posta tra
le linee glutee
anteriore e
posteriore, dal
labbro esterno
della cresta iliaca,
dalla spina iliaca
anteriore
superiore e dalla
fascia glutea
Piccolo gluteo Fascia esterna
dell’osso
dell’anca e
dall’estremità
anteriore del
labbro esterno
della cresta iliaca
Faccia anteriore
Piriforme
dell’osso sacro,
lateralmente al2o,
3° e4o foro
sacrale anteriore,
dal legamento
sacrotuberoso e
Inserzione
Funzione
Particolarità
Ramo laterale della
linea aspra del
femore(tuberosità
glutea)
I fasci più profondi
inoltre si portano
sulla porzione
laterale della fascia
lata.
Estende e ruota il
bacino, prendendo
punto fisso sul
femore,estende il
bacino
contribuendo alla
stazione eretta
È compreso tra la fascia
glutea e i tegumenti della
natica, superficialmente
e i muscoli medio gluteo,
piramidale,
gemelli,otturatorio
interno e quadrato del
femore.
Faccia esterna del
grande trocantere
Abduce il femore
e lo ruota
esternamente o
internamente
È posto davanti al
grande gluteo.
È ricoperto da uno
spesso foglietto della
fascia glutea, dal grande
gluteo e dal tensore della
fascia lata
Superficie anteriore
del grande
trocantere del
femore
Abduce e ruota
medialmente il
femore e inclina il
bacino
È compreso tra il gluteo
medio, che lo ricopre e il
piano osteoarticolare
formato dall’ala iliaca e
dall’articolazione
dell’anca
Estremità superiore Ruota
del grande
lateralmente il
trocantere
femore, ha un
azione
stabilizzante
sull’articolazione
coxofemorale
Situato in parte
internamente e in parte
esternamente alla pelvi.
Suddivide il grande
forame ischiatico in due
tragitti sovrapposti, i
canali sovrapiriforme e
dalla
circonferenza
superiore della
grande incisura
ischiatica
Gemelli:
-superiore
-inferiore
Otturatorio
interno
Otturatorio
esterno
Quadrato del
femore
sottopiriforme
E in rapporto con il
grande gluteo e con
l’articolazione dell’anca
Tendine del
Faccia esterna e
muscolo otturatorio
margine inferiore interno e quindi
della spina
nella fossa
ischiatica
trocanterica del
femore
Faccia esterna
della tuberosità
ischiatica
Faccia
Fossa
intrapelvica della intertrocanterica del
membrana
femore
otturatoria, dal
contorno interno
del foro
otturatorio, dalla
superficie ossea
compresa tra foro
otturatorio e spina
ischiatica e dalla
faccia profonda
della fascia che
ricopre il muscolo
stesso
Contorno esterno Fossa trocanterica
del foro
del
otturatorio e dalla femore(circondando
banderella
l’articolazione
sottopubica
coxofemorale)
Superficie
esterna della
tuberosità
ischiatica
Ruotano
esternamente il
femore e
stabilizzano
l’articolazione
dell’anca
Sono due muscoli a
decorso pressoché
orizzontale.
Sono in rapporto con
l’articolazione dell’anca
e posteriormente sono
coperti dal grande gluteo
Ruota
lateralmente il
femore e
contribuisce a
stabilizzare
l’articolazione
dell’anca
È in parte situato
all’esterno e in parte
all’interno della pelvi.
Contribuisce a delimitare
la fossa ischiorettale.
È coperto dal grande
gluteo e ricopre
l’articolazione dell’anca
Ruota
lateralmente il
femore e
stabilizza
l’articolazione
dell’anca
Lato della cresta
Ruota
intertrocanterica del lateralmente il
femore
femore e
stabilizza
l’articolazione
dell’anca
È in rapporto con
ileopsoas,
pettineo,adduttori breve
e grande nonché gracile
e con la capsula
articolare dell’anca
Si pone in rapporto con
l’articolazione dell’anca
e con il muscolo
otturatorio esterno.
Muscoli anteriori della coscia
Nome
Origine
Inserzione
Tensore della
fascia lata
Estremità anteriore Condilo laterale
del labbro esterno della tibia
della cresta
iliaca,dalla spina
iliaca anteriore
superiore e dalla
Funzione
Particolarità
Tende la fascia
lata e abduce la
coscia, ha anche
un azione di
estensione della
gamba sulla
Il ventre muscolare è
posto lateralmente al
sartorio e davanti al
medio gluteo
sottostante
incisura, dalla
faccia superficiale
del medio gluteo e
dalla fascia che lo
ricopre
Spina iliaca
anteriore superiore
e dalla parte più
alta dell’incisura
sottostante
coscia
L’inserzione avviene
tramite un tendine
comune ai muscoli
gracile e
semitendinoso(zampa
d’oca)
La faccia anteriore è
superficiale, incrocia il
retto del femore e
l’ileopsoas
Incrociando il muscolo
addutore lungo, chiude
in basso il triangolo
femorale di Scarpa
(l’altro lato è il
legamento inguinale).in
esso decorrono il nervo
e i vasi femorali
I quattro capi
Estende la gamba Forma una specie di
Quadricipite
convergono in basso e con il retto
manicotto attorno alla
femorale:
Spina iliaca
e a livello del
femorale,
diafisi del femore
-retto
anteriore
inferiore
ginocchio
si
partecipa
alla
È incrociato
femorale
e dalla porzione
raccolgono in un
flessione della
superficialmente dal
più alta del
tendine
coscia nonché, a sartorio
contorno
apparentemente
ginocchio flesso, Nella parte media e
dell’acetabolo,
comune, ma formato alla flessione del inferiore è ricoperto
nonché dalla
dalla
bacino sulla
dalla fascia femorale e
capsula
sovrapposizione di coscia
si mette in rapporto con
dell’articolazione tre lamine.
i muscoli posteriori
coxofemorale
La lamina
della coscia e con gli
superficiale è la
adduttori
continuazione del
-vasto mediale Labbro mediale
della linea aspra e retto del femore
dalla linea rugosa Quella intermedia
che unisce questa appartiene ai vasti
al collo del femore mediale e laterale
Quella profonda al
vasto intermedio
-vasto laterale Faccia laterale e
margine anteriore A livello della
del grande
patella, la maggior
trocantere, dalla
parte delle fibre
metà superiore del tendinee trova
labbro laterale
inserzione nelle ossa
della linea aspra
principalmente nel
del femore e dal
legamento patellare
Sartorio
Giungendo sul lato
mediale del
ginocchio
sull’estremità
superiore della
faccia mediale della
tibia
Flette la gamba
sulla coscia e la
coscia sul bacino,
abduce e ruota
all’esterno la
coscia.
-vasto
intermedio
suo ramo che va al che prende
gran trocantere
inserzione nella
tuberosità tibiale
Labbro laterale
della linea aspra e
dai ¾ superiori
delle facce
anteriore e laterale
del femore
Muscoli mediali della coscia
Nome
Origine
Inserzione
Gracile
Faccia anteriore
della branca
ischiopubica, nei
pressi della sinfisi
Parte superiore
Adduce la coscia,
della faccia
flette e ruota
mediale della tibia medialmente la
gamba
Pettineo
Tubercolo pubico,
faccia anteriore del
ramo superiore del
pube, cresta
pettinea,
legamento
pubofemorale e
fascia che lo
ricopre
Faccia anteriore
del ramo superiore
del pube, fra
tubercolo e sinfisi
Linea pettinea del
femore
Porzione mediale
della faccia
anteriore del ramo
superiore del pube
e dalla porzione
superiore della
faccia anteriore
della branca
ischiopubica
Faccia anteriore
della branca
ischiopubica e
tuberosità
ischiatica
Terzo superiore
Adduce e ruota
del labbro mediale all’esterno la
della linea aspra
coscia
del femore
Adduttore
lungo
Adduttore
breve
Grande
adduttore
Funzione
Particolarità
È ricoperto dalla fascia
femorale, mentre
profondamente,
corrisponde ai muscoli
adduttore lungo e
grande
Adduce, ruota e
È in rapporto con la
flette all’esterno la capsula
coscia
dell’articolazione
coxofemorale
Terzo medio del
Adduce e ruota
ramo mediale della all’esterno la
linea aspra del
coscia
femore
Labbro mediale
Adduce e ruota
della linea aspra
all’interno la
fino all’altezza del coscia
tubercolo del
grande addutore
La faccia superficiale è
rivestita dalla fascia
femorale ed è in
rapporto con il sartorio e
il vasto mediale
È posto profondamente
all’addutore lungo
È situato più
profondamente rispetto
agli altri adduttori
La superficie anteriore
del muscolo è in
rapporto con gli
adduttori lungo e breve
e con il sartorio
Delimita inferiormente
il canale degli adduttori
Muscoli posteriori della coscia
Nome
Origine
Bicipite femorale:
-capo lungo
Parte superiore
della tuberosità
ischiatica
-capo breve
semitendinoso
Terzo medio del
labbro laterale
della linea aspra
del femore e dal
setto
intramuscolare
laterale
Tuberosità
ischiatica
Inserzione
Funzione
Particolarità
Testa della fibula,
condilo laterale
della tibia e parti
contigue della
fascia della
gamba
Flette la gamba
ed estende la
coscia
Ha inoltre una
azione di
extrarotazione
della gamba
È in rapporto con il
grande gluteo
Corrisponde ai muscoli
grande adduttore,
semimembranoso e
vasto laterale
Parte superiore
della faccia
mediale della
tibia (zampa
d’oca)
Flette e ruota
all’interno la
gamba ed estende
la coscia
Semimembranoso: Tuberosità
ischiatica
-discendente
Parte posteriore
del condilo
mediale della
tibia
-ricorrente
Risalendo verso
il condilo laterale
del femore forma
il legamento
popliteo
-anteriore
(tendine riflesso)
parte anteriore
del condilo
mediale della
tibia
È carnoso nella
porzione superiore e
tendineo in quella
inferiore
È in rapporto con il
grande gluteo, con la
fascia femorale,
anteriormente
corrisponde ai muscoli
grande adduttore e
semimembranoso
Flette e ruota
È costituito nel suo
all’interno la
terzo superiore da una
gamba ed estende larga lamina tendinea
la coscia
È in rapporto con i
muscoli quadrato del
femore e grande
addutore
Muscoli anteriori della gamba
Nome
Origine
Tibiale anteriore Condilo laterale e
metà superiore
della faccia
laterale della tibia,
dalla porzione
superomediale
della membrana
interossea della
gamba, dalla
fascia crurale e dal
setto
intermuscolare
Estensore lungo Condilo laterale
della tibia, dalla
delle dita
testa e dai 2/3
superiori della
faccia mediale
della fibula, dalla
porzione laterale
della membrana
interossea, dalla
fascia crurale e dai
setti
intermuscolari
circostanti
Inserzione
Funzione
Particolarità
Il tendine
d’inserzione si
fissa al tubercolo
del 1° cuneiforme
e alla base del 1°
osso metatarsale
Flette
dorsalmente,
adduce e ruota
medialmente il
piede
Ha rapporto
superficialmente con la
fascia crurale,
profondamente con la
membrana interossea
Estende la
ultime 4 dita e
contribuisce alla
flessione
dorsale,
all’abduzione e
alla rotazione
esterna del piede
Corrisponde
superficialmente alla
fascia crurale e
profondamente alla
fibula
Estende l’alluce
e partecipa ai
movimenti di
flessione dorsale
e di adduzione
del piede
Occupa una situazione
profonda, tra il tibiale
anteriore e l’estensore
lungo delle dita
Flette
dorsalmente,
abduce e ruota
esternamente il
piede
È in rapporto con fascia
crurale, con la fibula,
con il peroniero breve e
con l’estensore lungo
delle dita
Dividendosi in 4
tendini secondari,
si suddivide a
livello
dell’articolazione
metatarsofalangea,
in tre linguette di
cui quella
intermedia termina
sulla faccia dorsale
della base della 2°
falange, quelle
laterali e mediali si
uniscono alla base
della 3° falange
Estensore lungo Terzo medio della Faccia dorsale
faccia mediale
della 1° falange e
dell’alluce
della fibula e dalla base della 2°
corrispondente
falange dell’alluce
porzione della
membrana
interossea
Terzo inferiore
Superficie dorsale
Peroniero
della faccia
della base del 5°
anteriore(3°)
mediale della
osso metatarsale
fibula e dalla
corrispondente
porzione della
membrana
interossea
Muscoli laterali della gamba
Nome
Origine
Inserzione
Funzione
Particolarità
Peroniero lungo
Porzione
anterolaterale
della testa della
fibula, dal terzo
superiore della
faccia a dal
margine laterale
dello stesso osso,
nonché dal
condilo laterale
della tibia, dalla
fascia crurale e dai
circostanti setti
intermuscolari
3° medio della
faccia laterale
della fibula
nonché dai
circostanti setti
intermuscolari
Circondando il
malleolo laterale,
attraversa in
direzione
anteromediale la
faccia plantare del
piede e va a
terminare sulla
tuberosità del 1°
osso metatarsale,
sul 1° cuneiforme
e sulla base del 2°
metatarsale
Abduce e ruota
all’esterno il piede
Agisce anche sulla
volta plantare
accentuandone la
curvatura
È in rapporto con i
muscoli estensore
lungo delle dita e
peroniero anteriore e
corrisponde al soleo e
al flessore lungo
dell’alluce.
Circondando il
malleolo laterale
in basso e in
avanti e si fissa
alla parte dorsale
della base del 5°
osso metatarsale
Abduce e ruota
È ricoperto dal
all’esterno il piede peroniero lungo ed è
in rapporto con la
fibula
Peroniero breve
Muscoli posteriori della gamba
Nome
Tricipite della
sura:
-gastrocnemio
Origine
È formato da due
ventri , i gemelli
della gamba.
Il laterale
dall’epicondilo
laterale del
femore, dal piano
popliteo e dalla
porzione
posteriore della
capsula articolare
del ginocchio
Il mediale s i
stacca
dall’epicondilo
mediale, dal piano
popliteo e dalla
corrispondente
porzione della
capsula articolare
Inserzione
Funzione
Particolarità
Tendine
calcaneale(d’Achille)
nel terzo medio della
faccia posteriore del
calcagno
Flette
plantarmente il
piede e lo ruota
all’interno;
concorre, con il
gastrocnemio, alla
flessione della
gamba sulla
coscia. Facendo
perno
sull’avampiede
estende la gamba
sul piede
Sono a contatto con
la capsula articolare
Sono in rapporto con
la fascia crurale e
con il sottocutaneo
del ginocchio
-soleo
Plantare
Popliteo
Flessore lungo
delle dita
Flessore lungo
dell’alluce
Tibiale
posteriore
Parte superiore
della testa, faccia
dorsale e margine
laterale della
fibula, linea
obliqua e dal
terzo medio del
margine mediale
della tibia
Ramo laterale
della linea aspra
del femore e
capsula articolare
del ginocchio
Faccia esterna del
condilo laterale
del femore e
corrispondente
porzione della
capsula articolare
del ginocchio
Linea obliqua e
terzo medio della
faccia posteriore
della tibia e dai
circostanti setti
muscolari
2/3 inferiori della
faccia posteriore e
margine laterale
della fibula,
membrana
interossea e setti
intermuscolari
circostanti
Labbro inferiore
della linea
obliqua e faccia
posteriore della
tibia
Fascia mediale del
calcagno
Ha un azione
simile al tricipite
della sura anche
se meno potente
È talvolta assente
Labbro superiore
della linea obliqua e
faccia posteriore
della tibia
Flette e ruota
all’interno la
gamba
Circondando il
malleolo si divide in
quattro tendini che si
fissano alla base
della 3° falange delle
ultime quattro dita
Base della falange
distale dell’alluce
Flette le ultime
È in rapporto con
quattro dita e
tibia, muscolo tibiale
concorre alla
posteriore e soleo
flessione plantare
del piede
Tubercolo dello
scafoide
Flette
plantarmente il
piede e partecipa
ai movimenti di
adduzione
rotazione interna
del piede
Determina un
flessione delle
quattro dita
È in rapporto con le
facce posteriori della
fibula e della tibia e
corrisponde alla
membrana ossea
È ricoperto dal soleo,
flessore lungo delle
dita e dell’alluce
Scarica
Random flashcards
Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard