Torino Web News - Città di Torino

annuncio pubblicitario
Torino Web News
Edizione n. 37 – 9/1/2009
ARTE E CULTURA
Bentornati a Torino Web News, questa è la prima puntata del 2009 e per inaugurare
l’anno ci troviamo oggi al nuovissimo Mao, il Museo d’arte Orientale allestito a Palazzo
Mazzonis, nel cuore del Quadrilatero Romano. Il museo è molto ampio, è costruito su
cinque piani e conserva opere d’arte antica e moderna provenienti da differenti zone
dell’Asia. Per questa ragione sosteremo qui per 2 settimane e in due puntate a partire
da questa proveremo a darvi una prima idea di quello che potete trovare visitando il
museo. Senza naturalmente dimenticare gli appuntamenti d’arte, cultura e spettacolo
della settimana. Per cominciare vi segnaliamo due appuntamenti alla Biblioteca Civica
Primo Levi, in via Leoncavallo 17. Il primo è Winter Photo, ovvero l’inverno presentato
dai Fotografi di Rebum Art, mostra visitabile ancora fino al 10 gennaio. Distese di neve,
montagne bianche, aria pura e ghiacciata in un’esposizione a cura di Rebum Art e
Patrizia Torchio. Il secondo è la mostra intitolata “Dopo le urla, il Silenzio”. Il tema della
quiete dopo la tempesta vive nelle fotografie di Silvia Sales che in atteta della giornata
della memoria, il 27 gennaio, propone immagini legate dal filo rosso del silenzio che
dopo le grida, si stende sulle baracche di Auschwitz per coprire le atrocità umane.
Prosegue fino al 1 marzo alla Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli “Dalla Preistoria al
Futuro”, la mostra dei capolavori dalla Collezione Bischofberger. 164 opere tra dipinti,
mobili, ceramiche, fotografie e oggetti provenienti dalla collezione di uno dei più
importanti galleristi a livello mondiale.
MUSICA LIVE
Sono due gli appuntamenti importanti con lo spettacolo che vi segnaliamo questa
settimana. Innanzitutto da non perdere al Mazda Palace di Corso Ferrara 30 lo
Show del comico genovese Beppe Grillo che va in scena martedì 13 gennaio,
mentre per quanto riguarda la musica, vi consigliamo il concerto di Giovanni Lindo
Ferretti che si esibisce al Folk Club di Via Perrone 3/bis il 16 gennaio.
MAO – Museo d’Arte Orientale (Asia Meridionale e Islam)
Ci troviamo al piano terra di Palazzo Mazzonis. L’intera area è stata dedicata all’Asia
Meridionale, che si divide in India, Sud Est Asiatico e Gandhara, ovvero l’antico nome
dell’area oggi compresa fra Afghanistan e Pakistan nord occidentale nonché quello
dell’arte prodotta in quest’area tra il II e il V secolo d.C. Qui, come per ogni area del
Museo, una mappa vi aiuta a orientarvi sulla geografia dei luoghi da cui provengono le
opere esposte e una postazione touch screen vi offre informazioni sugli oggetti esposti
nell’area in cui vi trovate. Potete selezionare il paese di vostro interesse e leggere la
storia delle sue opere. Claudia Ramasso: "Il soggetto raffigurato è una delle principali
divinità dell'Induismo è il dio Vishnu, il Dio preposto a mantenere l'ordine dell'Universo.
Questa sua funzione è descritta in maniera egregia dalla posizione assiale che assume
nella composizione. Alcuni elementi che lo contraddistinguono sono il fiore di Loto che
rappresenta il cielo, il sole e il centro dell'Universo e la ruota che rappresenta
l'Universo manifestato." E bisogna salire fino al quarto piano per visitare l’area dedicata
all’Era Islamica, che parte dal 622 dopo Cristo, anno in cui Maometto migra da La
Mecca a Medina. Nella Galleria Islamica sono contenute collezioni di ceramiche,
manoscritti e tessuti. Angela Benotto: "Nel corso del quindicesimo secolo si afferma in
Turchia una produzione ceramica caratterizzata da una ricca policromia. Le
composizioni erano caratterizzate da elementi floreali con un'accesa policromia color
rosso e in particolare con un bordo decorato con stilizzazione di nuvole, onde e scogli
presi dall'iconografia, dall'impianto iconografico cinese. Il MAO è aperto dal martedì
alla domenica dalle 10 alle 18, ma la biglietteria chiude alle 17. Tutte le informazioni sul
museo e le sue opere le trovate all’indirizzo www.maotorino.it.
TE
TESSERA MUSEI TORINO PIEMONTE
Prima di salutarvi vi ricordiamo che è disponibile l'Abbonamento Musei
TorinoPiemonte, la tessera che al prezzo intero di 45 euro e ridotto di 28 euro per
giovani al di sotto dei 26 anni e persone oltre i 65 vi permette di accedere
liberamente e illimitatamente fino al 31 dicembre 2009 nei musei, Residenze Reali,
castelli, giardini e fortezze, collezioni permanenti e mostre in tutto il Piemonte.
ARRIVEDERCI
Ringraziamo il Museo d’Arte Orientale per averci ospitato e vi diamo appuntamento
alla settimana prossima. Arrivederci dalla Redazione Web della Città.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

creare flashcard