L`Emilia-Romagna che cambia tra nuove emergenze e

annuncio pubblicitario
Valori e innovazione per il miglioramento
della qualità e della sostenibilità
del sistema sociale e sanitario regionale
BOLOGNA, 29 NOVEMBRE 2013
Fin dall’inizio del mandato ci siamo posti il problema di verificare la tenuta del nostro
modello di welfare.
La sensazione è quella di aver navigato per anni pensando che ci sarebbe sempre
stato del mare davanti a noi.
E invece ci troviamo con la nostra barca a sfondare l’orizzonte, a scoprire che il mare,
così come la nostra navigazione, può avere una fine.
fine di un modello?
«non più»
«non ancora»
l’orizzonte dell’economia…
Consumi delle famiglie
in valori assoluti
Tasso di
disoccupazione
…e della demografia: ER 2033
la curva a S
vista nel welfare
Coniugare crescita economica
e coesione sociale riducendo
le aree di esclusione
Essere un driver
dell’innovazione
economica e
sociale
PIL per abitante
Discontinuità
Accompagnare
il territorio
nelle
trasformazioni
demografiche
e sociali
Creare senso di appartenenza e identità territoriale,
condividere valori
DARE UN SENSO AL MODELLO
creare valore condiviso
PORTER
Creazione di valore condiviso
Nel lungo periodo ciò che crea valore
per l’impresa lo crea anche per la società.
E viceversa.
Discontinuità
Come accompagniamo le
persone e le imprese dell’EmiliaRomagna verso la discontinuità,
verso un nuovo percorso di
crescita economica e benessere
diffuso?
Quale discontinuità
dobbiamo dare al nostro
modello di welfare per poter
assicurare qualità e
universalità nei servizi?
cosa abbiamo fatto
Innovare il welfare. Esperienze generative
Approfondimento sulle modalità di costruzione di nuove politiche pubbliche e sullo
sviluppo di formule innovative di collaborazione pubblico/privato
1. Politiche pubbliche
Le politiche pubbliche sono il frutto del contributo congiunto del settore Pubblico e
delle organizzazioni dell'economia sociale per la fornitura di servizi di pubblica utilità. La
partecipazione di entrambi è un requisito essenziale per garantire la qualità
2. Partnership
3. Community focus
Il partenariato pubblico-privato
fondamentale per fornire i servizi
sociali primari con modalità più
efficaci ed efficienti
Il presupposto per la promozione di
politiche e iniziative efficaci per
l'innovazione sociale è un investimento
nelle persone e nei beni comuni
4. Il coinvolgimento del Pubblico
Le responsabilità pubbliche essenziali per assicurare,
anche nella evoluzione, sistema di welfare universalistico
cosa vogliamo fare
come Pubblica Amministrazione
Identificare nuovi strumenti di impegno e sostegno economico
Promuovere servizi capaci di coinvolgere differenti attori e che prevedano una
collaborazione tra profit, non profit, cittadinanza singola o associata
Approfondire la conoscenza del welfare come economia sociale per cogliere più
compiutamente il contributo del settore allo sviluppo regionale
Rafforzare il lavoro di coordinamento nazionale delle regioni in materia di
politiche per il welfare
Consolidare ed approfondire la relazione con Unione Europea
esserci per fare sistema territoriale
intercettando il cambiamento
Welfare economia sociale per
ibridarsi e contaminarsi con gli
altri settori e dare vita a filiere
innovative
Turismo
esperienziale
Welfare di comunità
per portare al centro la
persona e il sistema di
relazioni di territorio
Inclusione sociale
Green economy
Adattabilità
Reti
Il contesto nazionale: tra nuove emergenze e risorse possibili
AREE D'INTERVENTO
Macrolivelli
SERVIZI PER L'ACCESSO E LA PRESA IN
CARICO DA PARTE DELLA RETE
ASSISTENZIALE
SERVIZI E MISURE PER FAVORIRE LA
PERMANENZA A DOMICILIO
SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA E SERVIZI
TERRITORIALI COMUNITARI
SERVIZI TERRITORIALI A CARATTERE
RESIDENZIALE PER LE FRAGILITA
MISURE DI INCLUSIONE SOCIALESOSTEGNO AL REDDITO
Obiettivi di servizio
ACCESSO
PRESA IN CARICO
PRONTO INTERVENTO SOCIALE
ASSISTENZA DOMICILIARE
SERVIZI PROSSIMITA
ASILI NIDO E ALTRI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA
CENTRI DIURNI E ALTRI SERVIZI TERRITORIALI COMUNITARI
COMUNITA/RESIDENZE A FAVORE DEI MINORI E PERSONE CON
FRAGILITA
INTERVENTI/MISURE PER FACILITARE INCLUSIONE E AUTONOMIA
MISURE DI SOSTEGNO AL REDDITO
responsabilità
familiari
X
X
disabilita e
N. A.
X
X
X
X
X
povertà ed
esclusione sociale
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
x
x
x
x
x
x
ANDAMENTO RISORSE 2008- 2014
2008
2009
2010
2011
Totale trasferimenti statali
2012
2013
Risorse regionali
2014
Il contesto regionale:
tra nuove emergenze e risorse possibili
Impoverimento
Immaginare e sostenere il futuro
Fragilità
Riconoscere e valorizzare il crescente contesto pluriculturale
La comunità come risorsa coesa
Un nuovo percorso per la programmazione integrata
Risollevarsi dal sisma
Solo un salto culturale, politico ed organizzativo può sfondare l’orizzonte
ridando un senso al nostro modello di sviluppo.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard