Slide 1

annuncio pubblicitario
Classificare i viventi
Carlo Linneo
Due vocaboli in latino per il nome
scientifico della specie:
• il primo con l’iniziale maiuscola
definisce il genere
• il secondo la specie.
La nomenclatura binomia è universale.
La classificazione gerarchica
Una specie è generalmente formata da organismi che possono
incrociarsi e produrre una prole feconda.
Per classificare gli organismi viventi si usano anche categorie più
grandi della specie.
Regni e domini
Il problema della classificazione: cinque regni per tre domini
I batteri
Sono tutti unicellulari
procarioti
diversi per:
• forma
• ambienti di vita
• modi di nutrirsi
Possono essere utili o dannosi (patogeni) per l’uomo.
I protoctisti
Organismi tra loro molto diversi:
• unicellulari eucarioti (protisti)
autotrofi (alghe unicellulari)
eterotrofi (protozoi)
autotrofi - eterotrofi “a scelta”
• pluricellulari autotrofi (alghe complesse)
L’alga bruna Padina pavonica
I funghi
Organismi eterotrofi decompositori, si nutrono
per assorbimento.
Il corpo fruttifero è prodotto dal micelio formato
dalle ife.
Producono spore per riprodursi.
Lieviti (unicellulari) e muffe sono comuni in tutti
gli ambienti.
I funghi parassiti provocano micosi.
Associati con le radici delle piante formano le
micorrize e con le alghe i licheni.
Gli animali
Organismi pluricellulari, eterotrofi e consumatori
con muscoli e dispositivi nervosi.
Generalmente si riproducono sessualmente formando
embrioni. La maggior parte va incontro alla
metamorfosi.
Gli animali
Hanno piani di organizzazione anatomica
diversi:
• simmetria raggiata o bilaterale
• acelomati, pseudocelomati o celomati
• protostomi o deuterostomi
Le piante
Organismi pluricellulari autotrofi adattati alla vita sulla terraferma.
Adattamenti alla vita subaerea:
• cuticola
• stomi
• gametangio
• tessuti di sostegno
Formazione di un embrione e alternanza di
generazioni (sporofito e gametofito).
Le piante
La presenza di vasi conduttori,
semi, fiori e frutti caratterizza i
diversi gruppi.
Hanno cellule molto complesse
con parete di cellulosa,
cloroplasti e plastidi.
Accrescimento indefinito.
La cuscuta è una pianta parassita, è filamentosa e gialla
perché priva di foglie e di clorofilla.
I virus
Non sono né viventi né semplici oggetti. Ogni virus ha caratteristiche
uniche:
• non ha un metabolismo
• ha forma geometrica regolare
• ha un solo acido nucleico
• è un parassita endocellulare obbligato
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard