Diapositiva 1 - Scuole Pie Fiorentine

annuncio pubblicitario
Il Big Bang
L’Universo ha avuto origine da un’enorme esplosione, il Big
Bang, a cui ha fatto seguito la formazione di galassie, stelle
e pianeti.
È probabile che l’atmosfera della Terra primordiale fosse formata
esclusivamente da elio e idrogeno.
Attualmente a garantire l’esistenza delle forme di vita terrestre è la
biosfera, uno strato che si estende tra gli 8 e i 10 km fra lo spazio e
le profondità marine.
1
L’origine della vita
• Le prime cellule si sarebbero autoassemblate spontaneamente
a partire da molecole presenti nei mari primitivi, dando così
origine alla vita.
• Evoluzione prebiologica: secondo la teoria di Oparin
dell’evoluzione chimica, la comparsa della vita sulla Terra
ha portato alla formazione di composti complessi
che si sarebbero poi combinati dando luogo a piccoli
aggregati.
2
Procarioti ed eucarioti
Le cellule sono separate dall’esterno da una membrana
cellulare e contengono il materiale genetico che dirige le
attività della cellula e le consente di riprodursi.
Nelle cellule procariote il materiale genetico non è racchiuso
da una membrana, ma si trova in una zona della cellula detta
nucleotide
Nelle cellule eucariote il materiale genetico è formato da diversi
cromosomi contenuti in uno spazio ben definito, il nucleo.
3
La teoria endosimbiontica
I mitocondri e
i cloroplasti derivano da
procarioti primitivi
entrati all’interno
di cellule più grandi
con le quali hanno
stabilito una relazione
simbiotica.
4
Eterotrofi e autotrofi
Gli organismi eterotrofi ricavano da fonti esterne l’energia
e le molecole necessarie per costruire le proprie strutture.
La reazione di respirazione cellulare fornisce alle cellule
l’energia necessaria per la loro sopravvivenza.
Glucosio + ossigeno = anidride carbonica + acqua + energia
Gli organismi autotrofi sintetizzano in modo autonomo
biomolecole ricche di energia attraverso la fotosintesi
clorofilliana.
Anidride carbonica + acqua+ energia solare= glucosio+
ossigeno
5
Forme di vita sulla Terra
Una forma intermedia tra gli organismi unicellulari e quelli
pluricellulari sono le colonie, in cui le cellule sono
autonome.
In seguito alla formazione degli organismi pluricellulari,
sulla Terra è comparsa un’enorme varietà di forme di vita.
6
La classificazione dei viventi
Gli esseri viventi sono divisi in tre domini e sei regni
1. Bacteria = eubatteri= forme batteriche procarioti
2. Archea=archeobatteri= forme batteriche procarioti
3. Eukaria=
3.1. protisti= eucarioti unicellulari e alghe pluricellulari
3.2 funghi=eucarioti eterotrofi unicellulari e pluricellulari (muffe e
lieviti)
3.3 piante=eucarioti autotrofi pluricellulari
3.4 animali= eucarioti eterotrofi pluricellulari
7
La storia della vita e della terra
La comparsa della vita avvenne durante un periodo chiamato
Precambriano.
Gli antenati delle forme di vita attuali si svilupparono durante
l’esplosione Cambriana, in seguito alla quale comparvero:
Nel Paleozoico forme di vita marina, piante terrestri e i primi
vertrebrati
Nel Mesozoico i dinosauri, piccoli mammiferi e i primi uccelli
Nel Cenozoico piante provviste di fiori, forme nuove di pesci,
uccelli e insetti, si diversificarono i mammiferi.
La presenza dei Fossili ci permette di documentare la comparsa
della vita sulla terra.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard