PREMARK Primer Scheda di dati di sicurezza

annuncio pubblicitario
Scheda di dati di sicurezza
PREMARK® Primer
1. Identificazione della sostanza/del preparato e della società/impresa
Redatto il: 29-09-2008/ GPS
LKF Vejmarkering A/S
In sostituzione a: 06-08-2007
Longelsevej 34
DK-5900 Rudkøbing
Uso del prodotto: Mano di fondo
Tel.:+45 63 51 71 71 Fax:+45 63517182
E-mail: [email protected]
2. Identificazione dei pericoli
Facilmente infiammabile. Nocivo per inalazione. Irritante per gli occhi e la pelle. Altamente tossico per gli organismi acquatici, può provocare a
lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.
Informazioni aggiuntive
L'inalazione prolungata o ripetuta dei vapori può provocare lesioni al sistema nervoso centrale.
3. Composizione/informazioni sugli ingredienti
Numero
EINECS
205-500-4
205-563-8
Sostanze
Classificazione
w/w%
Acetato di etile: Etile acetato
Eptano [e isomeri]
30-60
10-30
--
Materie acriliche
F;R11 Xi;R36 R66 R67
F;R11 Xn;R65 Xi;R38 R67
N;R50/53
Xn;R20
4
10-30
4) R65 non si applica a causa dell'elevata viscosità del prodotto.
Per leggere il testo completo delle frasi R, consultare la sezione 16.
4. Misure di primo soccorso
Inalazione
Esporsi all'aria fresca. In caso di disturbi persistenti, consultare un medico.
Ingestione
Sciacquare abbondantemente la bocca e bere 1-2 bicchieri d'acqua a piccoli sorsi. In caso di disturbi persistenti, consultare un medico.
Pelle
Rimuovere immediatamente gli indumenti contaminati. Lavare la pelle con acqua e sapone. In caso di disturbi persistenti, consultare un
medico.
Occhi
Sciacquare immediatamente gli occhi con acqua (possibilmente utilizzando l'apposita attrezzatura) per almeno 5 minuti. Aprire bene gli occhi.
Se presenti, rimuovere le lenti a contatto. Consultare un medico.
Ustioni
Sciacquare con acqua finché il dolore non cessa. Rimuovere gli indumenti che non hanno aderito alla pelle e consultare un medico o recarsi in
ospedale. Se possibile, continuare a sciacquare con acqua fino all'arrivo del medico.
Altre informazioni
Mostrare al medico la scheda di sicurezza o l'etichetta. Sintomatologia: consultare la sezione 11.
5. Misure di lotta antincendio
Spegnere con polvere, schiuma, biossido di carbonio o acqua nebulizzata. Per evitare che l'incendio si propaghi, non applicare getti d'acqua. Per
raffreddare il materiale che non ha preso fuoco, utilizzare acqua o acqua nebulizzata. Allontanare i contenitori dall'area di pericolo senza esporsi
a rischi eccessivi. Non inalare i vapori e i gas di scarico. Esporsi all'aria fresca.
Chemtox-Trotters A/S - a part of Bureau Veritas, Birkemosevej 7, DK-6000 Kolding T: +45 75508811, F: +45 75508810, E-mail: [email protected]mtox-trotters.com, Web:
www.chemtox-trotters.com
1
PREMARK® Primer
Redatto il: 29-09-2008/GPS
In sostituzione a: 06-08-2007
6. Misure in caso di rilascio accidentale
Utilizzare l'equipaggiamento di protezione individuale descritto nella sezione 8. Vietato fumare o usare fiamme libere. Contenere e assorbire la
perdita con sabbia o altri materiali assorbenti e non combustibili e gettare il materiale utilizzato in un apposito contenitore per i rifiuti. Per
istruzioni sullo smaltimento dei materiali, consultare la sezione 13. Evitare che la perdita raggiunga le fognature e/o le acque superficiali.
7. Manipolazione e immagazzinamento
Maneggio
Per informazioni sulle precauzioni da prendere durante l'uso e sull'equipaggiamento di protezione individuale, consultare la sezione 8. Vietato
fumare o usare fiamme libere.
Conservazione
Conservare con cura, fuori della portata dei bambini e lontano da alimenti, mangimi, medicinali, ecc. Conservare in un ambiente asciutto, fresco
e adeguatamente ventilato.
8. Controlli dell'esposizione/protezione individuale
Precauzioni d'uso
Utilizzare soltanto in luoghi ben aerati. È necessario poter disporre di acqua corrente e dell'attrezzatura per il lavaggio oculare. Vietato fumare o
usare fiamme libere. Lavarsi la mani prima di fare eventuali pause, prima di andare in bagno e al termine del lavoro.
Protezione delle vie respiratorie
In caso di aerazione insufficiente, indossare l'equipaggiamento per la protezione delle vie respiratorie. Poiché il prodotto contiene sostanze
liquide con un basso punto di ebollizione difficilmente adsorbite dai filtri in carbone, è necessario utilizzare l'equipaggiamento per la protezione
delle vie respiratorie con ricambio d'aria.
Guanti e indumenti protettivi
Indossare guanti protettivi di tipo 4H. È possibile utilizzare guanti usa e getta in gomma nitrilica purché vengano immediatamente sostituiti se
contaminati.
Protezione degli occhi
Indossare occhiali protettivi e proteggersi la faccia.
Limiti di esposizione professionale
Ingredienti
Eptano [e isomeri]
Limite di esposizione
500 (8h), - (15m) ppm (EU)
2085 (8h), - (15m) mg/m3
Osservazioni
-
Metodi di controllo
È possibile verificare la conformità ai limiti di esposizione stabiliti mediante misurazioni dell'igiene del lavoro.
9. Proprietà fisiche e chimiche
Stato: VIscoso Liquido
Odore: Caratteristico
Colore: Giallastro
Densità: 0,88 g/ml
Punto di ebollizione: 75°C
Solubilità in acqua: <3 g/100 ml
Punto di infiammabilità: 0°C
(COV) Composti organici volatili: 650 g/l
10.Stabilità e reattività
Se utilizzato in conformità alle istruzioni del fornitore, il prodotto è stabile. Non riscaldare ed evitare il contatto con fonti d'ignizione. Reagisce
con agenti ossidanti forti.
Chemtox-Trotters A/S - a part of Bureau Veritas, Birkemosevej 7, DK-6000 Kolding T: +45 75508811, F: +45 75508810, E-mail: [email protected], Web:
www.chemtox-trotters.com
2
PREMARK® Primer
Redatto il: 29-09-2008/GPS
In sostituzione a: 06-08-2007
11. Informazioni tossicologiche
Acuto
Inalazione
Nocivo per inalazione. Il prodotto rilascia vapori di solventi organici che possono provocare sonnolenza e vertigini. Ad alte concentrazioni, i
vapori possono provocare mal di testa e intossicazione.
Ingestione
L'ingestione può provocare disturbi.
Contatto con la pelle
Irritante per la pelle. Può provocare arrossamenti. Rimuove il grasso dalla pelle e provoca secchezza. L'esposizione ripetuta può provocare
secchezza e screpolatura della pelle.
Contatto con gli occhi
Irritante per gli occhi. Provoca una sensazione di bruciore e lacrimazione.
Effetti a lungo termine
Può provocare lesioni al sistema nervoso centrale.
L'inalazione prolungata o ripetuta dei vapori può provocare lesioni al sistema nervoso centrale.
12. Informazioni ecologiche
Non scaricare nelle fognature o nelle acque superficiali.
Ecotossicità
Altamente tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.
13. Considerazioni sullo smaltimento
Raccogliere le perdite e i rifiuti in contenitori chiusi e a tenuta stagna e consegnarli all'impianto locale per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi.
Codice CER: dipende da elementi quali il settore di attività e l'uso. 08 01 11
sostanze pericolose.
Pitture e vernici di scarto, contenenti solventi organici o altre
Sostanze assorbenti/stracci contaminati dal prodotto:
codice CER 15 02 02 Assorbenti, materiali filtranti (inclusi filtri dell'olio non specificati altrimenti), stracci e indumenti protettivi, contaminati da
sostanze pericolose.
14. Informazioni sul trasporto
Il trasporto del prodotto deve avvenire in conformità alle regole nazionali e/o internazionali fissate per il trasporto di prodotti pericolosi vie terra e
via mare in base alle normative ADR e IMDG.
ADR: UN 1263 ; MATERIE SIMILI ALLA PITTURE ; 3 ; III
IMDG: UN 1263 ; PAINT RELATED MATERIAL ; 3 ; III
Codice di classificazione: F1 Etichetta ADR: 3 Numero di identificazione del pericolo: 30
Punto di infiammabilità: 0°C Etichetta IMDG: 3 IMDG EmS.: F-E, S-E
Trasporto in conformità alla normativa ADR 1.1.3.6:Fattore: 1. Quantità totale massima per unità trasportata: 1.000 l/kg.
Quantità limitate
ADR: quantità massima 5 l per confezione interna e 30 kg per pacco in caso di confezioni multiple. Se si utilizza cellofan o pellicola estensibile, il
limite è di 5 l per confezione interna e 20 kg per pacco (le confezioni interne devono essere in metallo o plastica antirottura e non perforabile).
IMDG: quantità massima 5 l per confezione interna e 30 kg per pacco in caso di confezioni multiple. Se si utilizza cellofan o pellicola estensibile, il
limite è di 20 kg lordi per ogni pacco (le confezioni interne devono essere in metallo o plastica antirottura e non perforabile).
Chemtox-Trotters A/S - a part of Bureau Veritas, Birkemosevej 7, DK-6000 Kolding T: +45 75508811, F: +45 75508810, E-mail: [email protected], Web:
www.chemtox-trotters.com
3
PREMARK® Primer
Redatto il: 29-09-2008/GPS
In sostituzione a: 06-08-2007
15. Informazioni sulla regolamentazione
Indicazione di pericolo: Nocivo; Facilmente inflammabile; Pericoloso per l'ambiente
Simboli di pericolo: Xn;F;N
Contiene
Materie acriliche
Frasi R
Facilmente infiammabile. (R11)
Nocivo per inalazione. (R20)
Irritante per gli occhi e la pelle. (R36/38)
Altamente tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico. (R50/53)
Frasi S
Conservare lontano da fiamme e scintille - Non fumare. (S16)
In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare il medico. (S26)
Non disperdere nell'ambiente. Riferirsi alle istruzioni speciali/schede informative in materia di sicurezza. (S61)
Altre etichette
Nessuno.
Valutazione della sicurezza chimica
La valutazione della sicurezza chimica non è stata eseguita.
Limitazioni d'uso
Nessuno.
Formazione necessaria
Non è richiesta una formazione specifica, ma è necessaria la conoscenza approfondita di questa scheda di dati di sicurezza.
Chemtox-Trotters A/S - a part of Bureau Veritas, Birkemosevej 7, DK-6000 Kolding T: +45 75508811, F: +45 75508810, E-mail: [email protected], Web:
www.chemtox-trotters.com
4
PREMARK® Primer
Redatto il: 29-09-2008/GPS
In sostituzione a: 06-08-2007
16. Altre informazioni
Fonti utilizzate
ADR edizione 2007 e IMDG edizione 2006.
Decreto Legislativo IT 14 marzo 2003, n.65: Attuazione delle direttive 1999/45/CE e 2001/60/CE relative alla classificazione, all'imballaggio e
all'etichettatura dei preparati pericolosi. (Ultimo aggiornamento di: Decreto 3 aprile 2007)
Decreto Legislativo IT 3 febbraio 1997, n.52: Attuazione della direttiva 92/32/CEE concernente classificazione, imballaggio ed etichettatura delle
sostanze pericolose. (Ultimo aggiornamento di: Decreto 22 marzo 2007).
Decreto Legislativo IT 05 febbraio 1997, n.22: Attuazione delle direttive 91/156/CEE sui rifiuti, 91/689/CEE sui rifiuti pericolosi e 94/62/CE sugli
imballaggi e sui rifiuti di imballaggio (Ultimo aggiornamento di: D. 9 aprile 2002).
Decreto 7 settembre 2002 - Recepimento della direttiva 2001/58/CE riguardante le modalita della informazione su sostanze e preparati pericolosi
immessi in commercio GURI Serie Generale n° 252 del 26/10/2002 +regolamento 1907/2006/CE.
Decreto Legislativo 4 agosto 1999, n.345 Attuazione della direttiva 94/33/CE relativa alla protezione dei giovani sul lavoro (ultimo aggiornamento
di: D.L. 18 agosto 2000, n. 262).
Decreto 26 febbraio 2004 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Definizione di una prima lista di valori limite indicativi di esposizione
professionale agli agenti chimici.
Altre informazioni
Questa scheda di sicurezza è stata preparata sulla base delle informazioni comunicate dal fornitore riguardo le proprietà fisico-chimiche e gli
ingredienti del prodotto.
Testo completo delle frasi R inserite nella sezione 3.
R11 Facilmente infiammabile.
R20 Nocivo per inalazione.
R36 Irritante per gli occhi.
R38 Irritante per la pelle.
R50/53 Altamente tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.
R65 Nocivo: Può causare danni ai polmoni in caso di ingestione.
R66 L'esposizione ripetuta può provocare secchezza e screpolature della pelle.
R67 L'inalazione dei vapori può provocare sonnolenza e vertigini.
Sono state apportate modifiche alle sezioni seguenti
1, 2, 3, 8,9, 11, 12,13, 15, 16.
Chemtox-Trotters A/S - a part of Bureau Veritas, Birkemosevej 7, DK-6000 Kolding T: +45 75508811, F: +45 75508810, E-mail: [email protected], Web:
www.chemtox-trotters.com (Elaborato con Toxido®) I
5
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard