Test di Geostoria di gennaio con soluzioni

annuncio pubblicitario
Liceo Ginnasio “Ennio Quirino Visconti”
a.s. 2016-2017 – Classe IVF
Test di Storia 17 gennaio 2017
Nelle serie di 10 domande, ogni risposta esatta vale 1 punto, ogni risposta errata vale -0,5, ogni risposta non data vale 0 (max 10)
Nelle serie di 5 domande, ogni risposta esatta vale 2 punt1, ogni risposta errata vale -1, ogni risposta non data vale 0 (max 10)
Nelle domande a risposta libera verrà valutata la correttezza e la completezza (max 10).
1. Attribuisci a ciascuna data l’evento corrispondente (inserisci la lettera nel quadratino).
XI secolo
776
770
703
675
Inizio VII sec.
594-3
546
532
514
F
I
G
C
B
H
A
L
E
D
A. Arcontato di Solone; B. Atene conquista tutta l’Attica; C. Fondazione della colonia spartana di Taranto; D. I “tirannicidi” uccidono
Ipparco; E. Inizio della tirannide di Pisistrato; F. Invasione dorica nel Peloponneso; G. Prima colonia greca in Italia; H. “Rivoluzione
oplitica”; I. Prima Olimpiade; L. Sconfitta di Argo da parte degli spartani
2. Indica sulla cartinale sguenti colonie greche (inerisci il numero corrispondente nella casella).
1 Chersoneso; 2 Cirene; 3 Emporion; 4. Massalia; 5 Metaponto
4
3
5
1
2
3. Individua tra le seguenti affermazioni quelle vere (V) e quelle false (F):
V
F
 La frammentazione politica della Grecia dipende anche dalla sua struttura orografica
⃝
⃝
 Durante i “secoli bui” le città micenee continuarono ad essere abitate
⃝
⃝
 Sparta fu una delle poche città greche importanti a non essere mai stata governata da un tiranno ⃝
⃝
 La regione detta Ionia si affacciava sul mare Ionio
⃝
⃝
 I perièci erano abitanti della Laconia dotati di diritti politici
⃝
⃝
4. Spiega in due righe il significato dei termini
Sinecismo
_____________________________________________________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
Oligarchia
_____________________________________________________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
Tiranno
_____________________________________________________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
Ecista
_____________________________________________________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
Divinità poliade
_____________________________________________________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
5. Completa il testo che segue, cancellando le opzioni sbagliate:
Con due guerre ventennali (nell’VIII e nel VII secolo a.C.), gli Spartani conquistarono la confinante Messenia/Laconia,
nel sud-ovest del Peloponneso, povera/ricca di pianure fertili. Gli abitanti furono ridotti in servitù e le terre vennero
suddivise fra i guerrieri dell’aristocrazia spartana. Sparta combatté anche con alterne vicende contro Argo/Corinto, a
nord-est, e per la conquista di alcune città dell’Arcadia/Etolia, nel centro del Peloponneso.
Con l’espansione nell’interno del Peloponneso, Sparta si trasformò definitivamente in uno stato dittatoriale/agricolo,
non proiettato sul commercio marittimo e chiuso su se stesso. Andò in questa direzione anche la decisione di coniare
solo monete di ferro, che nel resto della Grecia avevano scarso valore.
6. Illustra in cinque righe l’agoghé (ἀγωγή) spartana
7. Individua per ogni domanda la risposta corretta, sottolineandola:
1.
La costituzione timocratica ad Atene fu stabilita
a. da Dracone b. da Solone c. da Pisistrato d. da Ipparco
2.
Siracusa fu fondata
a. dai Corinzi b. dai Megaresi c. dagli Ateniesi d. dagli Spartani
3.
Taranto fu fondata
a. dai Corinzi b. dai Megaresi c. dagli Ateniesi d. dagli Spartani
4.
Le prime monete furono coniate
a. nel regno di Lidia b. nel regno di Persia c. ad Atene d. a Focea
5.
Il santuario di Delfi era consacrato a
a. Dioniso b. Apollo c. Atena d. Zeus
8.
Inserisci a fianco di ogni nome di luogo o città il numero corrispondente sulla mappa (triangolo=monte,
cerchio=città, stella=santuario).
Atene
__5____
Corinto __7____
Delfi
__4____
Delo
___9___
Efeso
___6___
Elicona ___2___
Olimpia ____8__
Olimpo ____1___
Parnaso ____3___
Sparta ___10___
9 Accanto a ciascuna affermazione, indica se essa si riferisce a Sparta o a Atene.
1. Fu costruita presso il monte Taigeto.
2. Fu costruita in prossimità del monte Pentelico.
3 L’assemblea dei cittadini si chiamava Apella.
4. La maggior parte del loro esercito era composto da cittadini “di serie B”.
5. L’assemblea dei cittadini si chiamava Ecclesìa.
6. Combatté una lunga guerra contro Mitilene.
7. I suoi artigiani furono abili vasai.
8. I suoi artigiani furono abili fabbri.
9. Coniò monete di ferro.
10. Era governata da tre Arconti.
Sparta
Atene

□
□

□
□
□



□





□
□
□
□
10. Completa il testo che segue, cancellando le opzioni sbagliate:
Nelle epoche più antiche i capi delle poleis erano i re / gli aristocratici; con loro collaboravano le famiglie della nobiltà a
cui appartenevano i ghéne / gli àristoi: fra questi venivano scelti i magistrati.
In una fase successiva la maggior parte delle città passò a un regime oligarchico / monarchico. Le assemblee erano
composte da artigiani / aristocratici; ad esse il tiranno / demos poteva partecipare, ma non aveva poteri di decidere.
Con il cambiamento nell’organizzazione militare e l’introduzione della falange oplitica / cavalleria una fascia di cittadini
piccoli proprietari di terre ottenne i pieni diritti politici / nobiliari.
L’uguaglianza nella polis riguardava solo una parte piccola della popolazione; restavano esclusi, oltre alle donne e agli
schiavi, anche i tiranni / méteci, cioè gli stranieri che abitavano in città.
Nelle poleis si crearono frequenti squilibri sociali che portarono a lotte interne.
A questi problemi si cercò di rispondere con l’azione dei re / legislatori, che emanarono norme scritte. In molti casi, per
qualche tempo presero il potere con la forza i tiranni / gli àristoi, che governarono come dittatori.
Nome ……………………………………………………..
Cognome ……………………………………………………………………………………
Nelle serie di 10 domande, ogni risposta esatta vale 1 punto, ogni risposta errata vale -0,5, ogni risposta non data vale 0 (max 10)
Nelle serie di 5 domande, ogni risposta esatta vale 2 punt1, ogni risposta errata vale -1, ogni risposta non data vale 0 (max 10)
Nelle domande a risposta libera verrà valutata la correttezza e la completezza (max 10).
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

creare flashcard