CLASSI PRIME – INDIRIZZO: GRAFICA PUBBLICITRIA

annuncio pubblicitario
UNITA’di APPRENDIMENTO CLASSI QUARTE – INDIRIZZO: GRAFICA PUBBLICITRIA
N°1
Titolo dell’UA:
Linguaggi
Asse
Discipline
Pianif.
Pubbl.
Progett.
Graf.
Tecnica
Fotografica
FAST FOOD NATION. I Giovani e l’Alimentazione. Una campagna d’informazione sull’igiene alimentare.
Contenuti
Pianificazione Pubblicitaria:

Il concetto di Brand Equity
o
B. Image
o
B. Identity

Aspetti
materiali e
immateriali
del brand
secondo il
criterio di
Kapferer.

La campagna pubblicitaria:
o
Non-profitt Advt;
o
Advocacy Advt.

Il briefing;

La Copy Strategy.
Progettazione Grafica:

L’iter progettuale;

Progettazione da zero di un logo
per una campagna di informazione
sull’alimentazione;

Progettazione da zero di un format
pubblicitario:
o
Briefing;
o
Studio delle struttura
del format e degli
elementi strutturali:

Visual;

Head-line

Body copy...

Sviluppo degli esecutivi con
l’impiego di applicativi software
adeguati.
Tecnica Fotografica:

Introduzione alle Tecniche
professionali di illustrazione
fotografica: la fotografia di food,
dal progetto all’esecutivo.

Libri e riviste di gastronomia;

La pubblicità dei fast food.
Performance/esiti
formativi attesi
Competenze


P.P.: saper individuare e
organizzare (ad esempio)
in una mappa concettuale
le fasi di una campagna
d’informazione sul tema
dato;
P.G.: saper progettare un
logo sulla base di precise
indicazioni relative alla
comunicazione e al target;
saper progettare un format
pubblicitario seguendo il
corretto iter progettuale e
utlizzando applicativi
software adeguati per lo
sviluppo degli esecutivi.
T.F.: saper progettare ed,
eventualmente, eseguire un
visual fotografico su un
aspetto inerente e
conseguente al tema dato.






L’alunno sa condurre una
ricerca di dati inerenti uno
specifico argomento
d’indagine, al fine di
progettare una ipotetica
campagna
d’informazione;
Sa individuare/sviluppare
una proposta creativa per
il copy brief della
campagna;
Sa progettare un logo per
la campagna a favore (ad
esempio) della dieta
mediterranea;
Sa progettare un format
pubblicitario (annuncio o
manifesto operativo)
seguendo l’iter prescritto;
Sa progettare un
pieghevole o altro
analogo stampato
informativo;
Sa utilizzare gli
applicativi software
adeguati allo sviluppo
degli esecutivi nelle loro
funzionalità essenziali;
Sa produrre prove di
stampa in scala ed
esportare su file per la
stampa offset o digitale.
L’alunno sa realizzare il
rough layout per un visual
fotografico, con
indicazioni esecutive
circa la tipologia, la
location, l’illuminazione,
l’inquadratura, e il tone of
voice della
comunicazione.
Metodologie
Ricerca e
dibattito;
Briefing;
Didattica
laboratoriale;
Video –
proiezione;
Apprendimento
cooperativo;
Brainstorming.
Verifiche
In itinere, per le
esercitazioni
grafiche;
Questionario
finale.
Tempi
Marzo
Aprile
2009
Valutazione
Conseguenti ai
criteri indicati dal
POF d’Istituto.
Storico Sociale
Asse
Disciplina
Storia
dell’arte
Contenuti
- Conoscere i modi di
rappresentazione del cibo
nell’arte figurativa dal XVII al
XIX secolo e i collegamenti
con la contemporanea funzione
sociale dell’arte.
Performance/esiti
formativi attesi
- Saper leggere,
descrivere e
decodificare i contenuti
delle immagini.
- Saper
contestualizzare forme
e contenuti.
Competenze
Metodologie
Verifiche
- Il rapporto tra
cultura materiale del
cibo e le sue
rappresentazioni
nell’arte come segno
di antiche o nuove
consuetudini.
- Lezione
dialogica;
- creazione di
mappe
concettuali;
- Didattica
laboratoriale;
- brain
storming; -dibattiti e
discussioni sugli
argomenti
trattati;
- lettura
analitica,
sintetica e
selettiva;
- lavori di
gruppo; viaggi
d’istruzione e
visite guidate;
videofilmati
Verifiche orali
sistematiche
e/o
programmate;
discussioni
guidate; test a
risposta aperta
e
semistrutturata
(ingresso e
uscita); Prove
del tipo OcsePisa.
Tempi
MARZO
APRILE
2009
Valutazione
Asse
Disciplina
Contenuti
Linguaggi
Comprendere e produrre testi
di interesse sociale
Inglese
Utilizzare la lingua per scopi
comunicativi
Utilizzare in modo adeguato le
strutture grammaticali
Performance/esiti
formativi attesi
Ascolta, legge e
ricava informazioni
da testi su tematiche
proposte.
Relaziona e scrive
testi su tematiche
proposte
Interagisce in
conversazioni su
tematiche sociali.
Esprime opinioni
Scrive e relaziona
applicando
correttamente le
regole grammaticali
Competenze
Letture di testi e
visione di film sul
rapporto dei giovani
con il cibo.
Problematiche
adolescenziali.
Analisi di messaggi
pubblicitari di
prodotti alimentari e
comunicazioni sociali
su problemi inerenti
l’alimentazione.
Produzione di testi
sugli argomenti
affrontati.
Creazione di annunci
e messaggi
pubblicitari su
alimenti e
alimentazione
Conversazioni sulle
principali
problematiche
adolescenziali di tipo
alimentare.
Pubblicità e
alimentazione
Consolidamento e
ampliamento delle
strutture linguistiche.
Metodologie
Lettura e
decodifica di
testi. Opinioni a
confronto
Simulazione di
contesti
comunicativi.
Riassunti
Relazioni
Esercizi e
schede
operative.
Lavori di
gruppo. Lezione
frontale
Lezione
interattiva
Utilizzo di
sussidi
audiovisivi.
Mappe
concettuali.
Schemi.
Analisi testuali
Verifiche
Comprendere
e produrre
testi di
interesse
sociale
Utilizzare la
lingua per
scopi
comunicativi
Utilizzare in
modo
adeguato le
strutture
grammaticali
Tempi
Valutazione
Matematico
Asse
Disciplina
Matematica
Contenuti
Gli intervalli numerici.
Funzioni.
Analizzare ed interpretare dati.
Fasi risolutive di un problema e
loro rappresentazioni con
diagrammi.
Tecniche risolutive che utilizzano
tutte le regole di calcolo,
proprietà e relazioni studiate.
La circonferenza, il cerchio, e il
settore circolare.
Trasformazioni geometriche in
generale.
Traslazione.
Simmetrie assiali.
Performance/esiti
formativi attesi
Competenze
Conoscere, rappresentare
ed utilizzare gli intervalli
numerici.
Sapere organizzare ed
interpretare un grafico
cartesiano.
Tradurre una tabella o un
istogramma in un grafico
cartesiano e viceversa.
Formalizzare il percorso
di soluzione di un
problema attraverso
modelli algebrici e grafici.
Riconoscere figure e
luoghi geometrici e
saperli descrivere con
linguaggio naturale.
Riconoscere ed operare le
più comuni trasformazioni
geometriche.
Conosce ed utilizza la
nozione di intervallo
nelle sue espressioni più
coerenti compresa
quella della retta
orientata.
Usa gli intervalli
numerici per indicare le
soluzioni di un
problema o per
rappresentare dati.
Utilizzare le tecniche e
le procedure del calcolo
aritmetico ed algebrico,
rappresentandole anche
sotto forma grafica.
Individuare le strategie
appropriate per la
soluzione di problemi,
anche graficamente.
Conoscere la
definizione di
circonferenza, cerchio e
settore circolare e saper
trovare perimetro e
aerea.
Conoscere le
trasformazioni
geometriche.
Saper applicare a
segmenti e a semplici
figure una traslazione,
una simmetria assiale o
centrale.
Metodologie
Verifiche
Problem solving.
Esercitazioni
individuali e di
gruppo.\
Questionario a
risposte chiuse ed
aperte.
Questionario a
risposte chiuse
ed aperte.
Tempi
Aprile
Maggio
2009
Valutazione
Conseguenti ai
criteri indicati
dal POF
d’Istituto.
Asse
Disciplina
Contenuti
Performance/esiti
formativi attesi
-
-
-
Linguaggi
-
-
Italiano
-
Leggere,
comprendere
interpretare testi
Produrre testi scritti
Inserire una
problematica in un
contesto storico
Comprendere il
cambiamento e la
diversità dei tempi
storici in dimensione
diacronica e
sincronica
-
-
-
-
-
Individua
natura,funzion
i e principali
scopi
comunicativi
di un articolo
Individua il
punto di vista
dell’autore
Conosce la
struttura
essenziale di
un articolo
Conosce i
principali
connettivi
logici
Applica
strategie
diverse di
lettura
Colloca nello
spazio e nel
tempo la
problematica
Legge e
produce
mappe
concettuali
ordinando
secondo
rapporti logici
le conoscenze
apprese
crea testi
scritti per
cartelloni o
cd/dvd
Competenze




Rassegna
stampa
sull’argome
nto
La buona
alimentazion
e
I messaggi
della
pubblicità e
l’alimentazi
one dei
giovani
Le
problematic
he legate
alla mancata
educazione
alimentare
Metodologie
-
Laborat
oriali
Lavori
di
gruppo
Verifiche
-
Quest
ionari
Prove
strutt
urate
miste
Tempi
Aprile
Maggio
2009
Valutazione
Conseguenti ai
criteri indicati
dal POF
d’Istituto
Asse
Disciplina
Contenuti
Performance/esiti
formativi attesi
-
-
-
Storico sociale
-
-
Storia
-
Leggere,
comprendere
interpretare testi
Produrre testi scritti
Inserire una
problematica in un
contesto storico
Comprendere il
cambiamento e la
diversità dei tempi
storici in dimensione
diacronica e
sincronica
-
-
-
-
-
Individua
natura,funzion
i e principali
scopi
comunicativi
di un articolo
Individua il
punto di vista
dell’autore
Conosce la
struttura
essenziale di
un articolo
Conosce i
principali
connettivi
logici
Applica
strategie
diverse di
lettura
Colloca nello
spazio e nel
tempo la
problematica
Legge e
produce
mappe
concettuali
ordinando
secondo
rapporti logici
le conoscenze
apprese
crea testi
scritti per
cartelloni o
cd/dvd
Competenze




Rassegna
stampa
sull’argome
nto
La buona
alimentazion
e
I messaggi
della
pubblicità e
l’alimentazi
one dei
giovani
Le
problematic
he legate
alla mancata
educazione
alimentare
Metodologie
-
Laborat
oriali
Lavori
di
gruppo
Verifiche
-
Quest
ionari
Prove
strutt
urate
miste
Tempi
Aprile
Maggio
2009
Valutazione
Conseguenti ai
criteri indicati
dal POF
d’Istituto
Linguaggi
Asse
Disciplina
Psicologia
Contenuti
 Le relazioni umane:
-Gruppo e dinamiche di gruppo
-Leader e stili di leadership
-Opinioni, pregiudizi e
conformismo
Performance/esiti
formativi attesi
 Affronta molteplici
situazioni comunicative
scambiando
informazioni, idee per
esprimere anche il
proprio punto di vista
 Conosce la struttura dei
gruppi e le dinamiche che
possono condizionare i
comportamenti
individuali
Competenze
Metodologie
 Padroneggiare gli
strumenti espressivi ed
argomentativi
indispensabili per gestire
l’interazione
comunicativa verbale in
vari contesti
 Affrontare i temi relativi
alle dinamiche di gruppo
 Analizzare le
dinamiche di gruppo che
condizionano i
comportamenti
individuali
 Raccolta articoli
di stampa
 Indagine
territoriale
 opinioni
a
confront
o
 brainstorming
 lezione interattiva
 induzione
cooperative learning
Verifiche
 Le relazioni
umane:
-Gruppo e
dinamiche di
gruppo
-Leader e stili
di leadership
-Opinioni,
pregiudizi e
conformismo
Tempi
Aprile
Maggio
2009
Valutazione
Conseguenti ai
criteri indicati
dal POF
d’Istituto.
Asse
Disciplina
Religione
Contenuti
L’idea del corpo che prevale nella
nostra società e la concezione
cristiana
Performance/esiti
formativi attesi
Indivividuare quei
modelli e quei messaggi
che comunicano l’idea
del corpo che prevale
nella nostra società
Individuare la
concezione cristiana del
corpo
Competenze
Riconoscerel’idea del
corpo che prevale nella
nostra società e la
concezione cristiana
Metodologie
Verifiche
Tempi
Linguaggi/Sociale
Questionari,
produzione
di testi
scritti.
Ottobre/
Dicembre
2008
Valutazione
Saranno
seguiti i
criteri del
Pof
Linguaggi
Asse
Disciplina
Contenuti
Educazione L’equilibrio alimentare
L’alimentazione dello sportivo
fisica
Performance/esiti
formativi attesi
Conosce i principi di
una dieta sana ed
equilibrata
Conosce i disturbi del
comportamento
alimentare
Sa elaborare una dieta
pre e post-gara
Essere in grado di
costruire una tabella
alimentare in relazione
all’attività fisica da
svolgere
Essere consapevoli
delle proprie scelte
alimentari
Competenze
Metodologie
Verifiche
Tempi
Test (usati
prevalenteme
nte per gli
aspetti
condizionali)
Metodo delle
ripetizioni
Avere
consapevolezza del
concetto di salute
dinamica
Conoscere le attività
dannose nel periodo
evolutivo
Conoscere i pericoli
del movimento.
Metodo
deduttivo
Problemsolving
Sintesi visive
Lezioni
interattive
Verbalizzazi
one:
coinvolgime
nto degli
allievi in un
dialogo
costruttivo
sulle attività
da svolgere e
su quelle
passate
Produzioni
scritte
Osservazioni
sistematiche
MARZO
MAGGIO
2009
Valutazione
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard