armenia, il fascino del caucaso

annuncio pubblicitario
ARMENIA, IL FASCINO DEL CAUCASO
L’ Armenia, un Paese affascinante dalla storia antichissima e dalla tradizioni profondamente radicate, una culla di civiltà
che vale assolutamente la pena di riscoprire!
 OPERATIVO VOLI 180911 milano malpensa h.19,20 praga h. 20,45
180911 praga h.21,40 Yerevan 04,15
250911Yerevan 05,15 praga 06,15
250911 Praga 07,00 milano 08,30
PROGRAMMA DI VIAGGIO
1° giorno
Partenza con volo di linea da Milano Malpensa per l’Armenia in tarda serata. Pernottamento a bordo.
2° giorno Tour della capitale Yerevan
Arrivo a Yerevan all’alba. Trasferimento nell’Hotel prescelto e sistemazione nelle camere riservate. Tempo libero per il
riposo. Colazione. Ore 10.30/11.00 – inizio della visita alla città di Yerevan: fortezza di Erebuni e museo. Pranzo in
ristorante. Pomeriggio: visita al Museo Statale di Storia. Piazza della Repubblica, Università Statale, Parlamento, Palazzo
presidenziale, Accademia delle Scienze, l’Opera. In serata: visita al complesso Commemorativo Collina delle Rondini
dedicato al Genocidio. Cena e pernottamento in Hotel.
3° giorno Yerevan / Khor Virap / Areni / Noravank / Yerevan
Prima colazione. La giornata dedicata alle visite dei importanti centri culturali e religiosi del sud dell’Armenia. Nella
regione di Ararat visita del Monastero Fortificato di Khor Virap VII-XVIII sec., famoso luogo di pellegrinaggi e visitato
anche da Papa Giovanni Paolo II. Il Monastero sorge sul luogo di prigionia di San Gregorio l’Illuminatore sprigionato dal
re Tiridate per ben 13 anni e liberatosi per convertire l’Armenia al Cristianesimo nell’anno 301. Proseguimento per la
regione Vayotz Dzor. Sosta ad’Areni per assaggiare dei vini locali presso una cantina locale. Si entra nel famoso canyon
che divide il monastero Noravank dal mondo. Tutto il Canyon, di 8 Km. di lunghezza, è una riserva naturale. Alla fine del
del canyon si vede il monastero in spettacolare posizione sulla cima di un precipizio. Dopo il pranzo, visita al meraviglioso
complesso monastico di Noravank (XII-XIV sec.) dove tutti i capolavori architettonici, scultorei e ornamentali furono
realizzati dai maggiori maestri del periodo Siranness e Momik. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante e pernottamento.
4° giorno Yerevan – Echmiadzin / Zvartnots / Metsamor/Yerevan
Prima colazione. Partenza per Echmiadzin. Visita alla chiesa di Santa Hripsimè Visita alla Cattedrale di Echmiadzin e
escursione nel territorio della santa sede. Visita alla chiesa di santa Gayane. Pranzo in ristorante. Partenza per la visita
alla città di Armavir e all’insediamento archeologico di Metsamor e del suo museo. Al ritorno visita alle rovine del tempio
di Zvartnots. Tempo libero per visitare il pittoresco mercato delle pulci di Yerevan. Cena in ristorante e pernottamento in
Hotel.
5° giorno Yerevan / Alaverdi / Haghpat / Sanahin / Odzun / Dilijan
Prima colazione. Partenza per la regione di Lori.Proseguimento per la città di Alaverdì e visita alla basilica di Odzun.
Escursione al complesso monastico di Haghpat, (La fortezza e` situata sulla vetta di un monte e` per visitarla bisogna
fare una salita scoscesa) un centro culturale del XIII sec. Pranzo in ristorante locale. Visita al complesso di Sanahin.
Arrivo nella cittadina di Dilijan nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in Hotel.
6° giorno Dilijan / Goshvank e Haghartsin / Lago Sevan / Noraduz /Yerevan
Prima colazione. Dilijan, è una piacevole cittadina a nord ovest di Yerevan:Si allarga sugli altopiani terrazzati in piena
armonia coi boschi, circondata dalle catene montuose del Bazum e Pambak. La città ha un clima mite, un bel paesaggio,
la fresca aria di montagna, l'acqua minerale di 'Dilijan', bei monumenti architettonici e una riserva naturale. Visita al
monastero di Goshavank o Nor Getik Vank è stato fondato nel 1188 dal famoso clerico armeno e legislatore Mkhitar
Gosh. Dopo il pranzo si prosegue verso il lago Sevan situato a 2.000m. di altezza e circondato dalla catene dei montagni
Gegham e Sevan. Visita del monastero Sevanavank (IX secolo), situato sulla cima della penisola del Lago. In
continuazione del escursione nei pressi del Lago Sevan visita del villaggio Noraduz, piccolo villaggio sulle sponde del
lago, il cui cimitero è disseminato di khachcar, le croci di pietra. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante e pernottamento.
7° giorno Yerevan / Ashtarak / Hovanavank / Hamberd / Saghmosavank / Yervan
Prima colazione. Partenza verso la regione di Aragatsotn, alle pendici del monte Aragats, per la visita dei monumenti
storici posti nei dintorni della citta d’Ashtarak. Ad Ashtarak si visitera le Chiese di Karmravor (VII sec.d.C.) e Tsiranavor
(V° sec. d.C.). Visita del monastero di Hovanavank (V-XIII sec.) Pranzo in ristorante. Partenza verso la fortezza di
Hamberd (2300 m). La fortezza medievale di Hamberd (VII-XIII sec. d.C.) è costruita sul pendio a sud del monte
Aragats, dove si uniscono i fiumi Arkashen e Hamberd. La fortezza aveva in origine una funzione di difesa: la
popolazione dei villaggi vicini trovava qui rifugio dagli attacchi dei nemici. Le aspre rupi la rendono inaccessibile su tre
lati. Un possente bastione circonda il complesso dei magazzini, della chiesa (1026), e della casa da bagno (X-XIsec.)
dotata di sistema di acqua calda e fredda. Proseguimento per Ashtarak, visita del complesso monastico di
Saghmosavank, uno dei principali centri culturali del medioevo. Rientro a Yerevan. Cena in ristorante e pernottamento.
8° giorno Yerevan / Garni / Geghard /Matenadaran / Yerevan
Prima colazione. Escursione nelle vicinanze della città. La prima visita è dedicate al tempio pagano di Garni, (77 a.C.) coi
bastioni e altri monumenti vicini, i resti di un palazzo, la sala da bagno e una chiesa rotonda occupano un posto a parte
nel patrimonio architettonico armeno. L’intero complesso si erge su di un altopiano triangolare e replica la sua
forma.Pranzo a Garni. Di seguito visita del monastero di Geghard. Il monastero, chiamato con il nome della lancia che
trafisse il corpo di Cristo, è ubicato in un profondo canyon molto spettacolare. Questo incredibile luogo risale a prima
dell'età pagana. In base ai documenti storici la montagna è stata scavata per il monastero durante il IV secolo. Più tardi,
nel XII secolo, si è intagliata una nuova sala fino al XIII, quando è stata eretta la chiesa di Astvatsatsin. Rientro a
Yerevan e visita all’istituto e museo di Matenadaran, dove sono custoditi antichi e preziosi manoscritti. Nella sala
dell’esposizione sono presenti i manoscritti che rappresentano diversi aspetti dell’arte e scienza d’Armenia medievale fra i
quali un valore particolare rappresentano le miniature dei maestri dell’Armenia delle diverse scuole miniaturistiche del
Medioevo. Cena d’arrivederci in ristorante Pernottamento.
9° giorno Yerevan / Milano Malpensa
Trasferimento in aeroporto e partenza per Milano Malpensa.
L’itinerario potrebbe subire delle variazioni dovute a ragioni tecniche operative pur mantenendo le visite
previste nel tour
HOTEL
Yerevan
Dilijan
Hotel GOLDEN TULIP *****
Hotel DILIJAN RESORT **** -
Partenza
18/09/2011
Quota di partecipazione per persona
9 giorni /7 notti
Doppia
Supplemento singola
1.255,00
320,00
Tasse aeroportuali italiane e locali € 135 (soggette a riconferma fino all’emissione dei biglietti aerei )
Visto consolare armeno € 35
LE QUOTE COMPRENDONO:
 biglietto aereo in classe economica con volo di linea CSA da Milano in classe economica
 7 pernottamenti e prime colazioni nella struttura prescelta; day use per il giorno dell’arrivo
 pasti come da programma
 guida/accompagnatrice locale parlante italiano durante le escursioni
 trasferimenti da e per l’ aeroporto a Yerevan
 visite come da programma
 ingressi come da programma
 assistenza Francorosso all'imbarco presso l’aeroporto di Milano Malpensa
 tasse e percentuali di servizio
 assicurazione medico bagaglio
 bus ad uso esclusivo
LE QUOTE NON COMPRENDONO:
 quota iscrizione: € 45,00
 facchinaggio negli hotel
 mance autista/guida importo consigliato € 35 ,00 per persona
 visto consolare armeno € 35,00
 tasse aeroportuali italiane e locali € 135,00
 bevande, extra in genere, tutto quanto non espressamente indicato
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI SCRIVERE A [email protected] OPPURE CHIAMARE 011/5096000
Scarica