Valutazione competenze doc.word

advertisement
A.S. 20 /20
COMPITO DI REALTA’:
□
□
Docente:
Disciplina/e coinvolta/e:
Conoscenze: □ acquisite
□ parzialmente acquisite
□ da acquisire
Scuola Primaria di
Scuola Secondaria di I grado di
Accettabile
Impreciso
Integrale e
autonomo
A
B
C
D
A
B
Framm.
Adeguato
D
Essenziale
Appropriato
C
Autonomo
ma non
integrale
Framm.
B
RICHIAMO DEGLI APPRENDIMENTI
Essenziale
Parz.
completa
Completa
A
□ quadrimestrale
□ di gruppo □ collettivo
Destinatario:
Tempo e luogo di realizzazione:
Scopo: Informativo/Comunicativo
Fase 1: VALUTAZIONE DEL PRODOTTO
ASPETTO GRAFICO FORMALE
RISOLUZIONE
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
□ bimestrale
□ individuale
Classe:
C
D
Fase 2: OSSERVAZIONI SISTEMATICHE
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
Autonomia
Relazione
Partecipazione
Responsabilità
Flessibilità
Consapevolezza
È capace di reperire
strumenti e/ o materiali e
usarli in modo efficace
Interagisce con i
compagni, sa esprimere e
infondere fiducia, sa
creare un clima
propositivo.
Collabora, formula
richieste di aiuto, offre il
proprio contributo
Rispetta i temi assegnati e
le fasi previste del lavoro,
porta a termine la
consegna ricevuta.
Reagisce a situazioni o
esigenze non previste con
proposte divergenti, con
soluzioni funzionali, con
utilizzo originale di
materiali, etc.
E’ consapevole degli effetti
delle sue scelte e delle sue
azioni.
AUTONOMIA
A = È capace di reperire strumenti e/ o materiali in modo autonomo e li utilizza in modo critico e creativo in contesti complessi e nuovi
B = È capace di reperire strumenti e/ o materiali in modo autonomo e li utilizza in modo critico e con efficacia in contesti completamente nuovi
C = È capace di reperire strumenti e/ o materiali in modo autonomo e li utilizza in contesti parzialmente nuovi
D = È capace di reperire strumenti e/ o materiali con l’aiuto dell’insegnante e/o dei compagni e li utilizza in contesti nuovi
RELAZIONE
A = Interagisce con i compagni, sa esprimere e infondere fiducia, sa creare un clima propositivo.
B = Interagisce con i compagni, sa creare un clima propositivo.
C = Interagisce con i compagni.
D = Interagisce con i compagni con l’aiuto dell’insegnante
PARTECIPAZIONE
A = Collabora, formula richieste di aiuto e offre il proprio contributo.
B = Collabora e offre il proprio contributo.
C = Formula richieste di aiuto.
D = Formula richieste di aiuto se stimolato dall’insegnante.
RESPONSABILITÀ
A = Rispetta i temi assegnati e le fasi previste del lavoro, porta a termine la consegna ricevuta.
B = Rispetta i temi assegnati ma non le fasi previste del lavoro, porta a termine la consegna ricevuta..
C = Non rispetta i temi assegnati e le fasi previste del lavoro, porta a termine la consegna ricevuta
D = Porta a termine la consegna ricevuta con l’aiuto dell’insegnante
FLESSIBILITÀ
A = Reagisce a situazioni o esigenze non previste con proposte divergenti, con soluzioni funzionali, con utilizzo originale di strumenti e materiali.
B = Reagisce a situazioni o esigenze non previste con semplici proposte, con soluzioni funzionali, con utilizzo di strumenti e materiali.
C = Reagisce a situazioni conosciute con semplici proposte, con soluzioni funzionali.
D = Reagisce a situazioni conosciute con l’aiuto dell’insegnante
CONSAPEVOLEZZA
A = E’ consapevole degli effetti delle sue scelte e delle sue azioni.
B = E’ , spesso, consapevole degli effetti delle sue scelte e delle sue azioni.
C = E’ , quasi sempre, consapevole degli effetti delle sue scelte e delle sue azioni.
D = E’ consapevole degli effetti delle sue scelte e delle sue azioni se aiutato dall’insegnante.
Fase 3 – Narrazione del percorso cognitivo compiuto (autobiografia)
– da linee guida alla C.M. 13.02.2015
L’alunno comunica:
2.
2. Perché
3.
4.
3. Quali sono state le difficoltà incontrate
5.
4. Come le ha superate
6.
5. Descrizione della successione delle operazioni compiute (in evidenza:
errori compiuti più frequentemente, i possibili miglioramenti)
7.
6. Autovalutazione del prodotto e del processo produttivo
Livello finale delle
Competenze acquisite
1.
1. Aspetti soggettivi più interessanti
(senso e significato attribuito al suo lavoro, le intenzioni che lo hanno
guidato nello svolgere l’attività, le emozioni e gli stati affettivi provati)
Livello
8.
9.
10.
11.
12.
13.
Legenda:
14.
A - Avanzato;
15.
B – Intermedio;
16.
C – Base;
D – Iniziale.
.
17.
18.
Il Docente _________________________
Livello delle competenze di riferimento - da “linee guida alla C.M. n 3 del 13 Febbraio 2015”:
A – Avanzato
L’alunno/a svolge compiti e risolve problemi complessi, mostrando padronanza nell’uso delle conoscenze e delle abilità; propone e
sostiene le proprie opinioni e assume in modo responsabile decisioni consapevoli.
B – Intermedio
L’alunno/a svolge compiti e risolve problemi in situazioni nuove, compie scelte consapevoli, mostrando di saper utilizzare le conoscenze
e le abilità acquisite.
C – Base
L’alunno/a svolge compiti semplici anche in situazioni nuove, mostrando di possedere conoscenze e abilità fondamentali e di saper
applicare basilari regole e procedure apprese.
D – Iniziale
L’alunno/a, se opportunamente guidato/a, svolge compiti semplici in situazioni note
N.B. Per i docenti di Italiano e Matematica la valutazione delle competenze dovrà essere bimestrale. I docenti delle altre discipline sono tenuti a svolgere una
valutazione quadrimestrale.
Scarica