caricato da c.m.scardigli

Sparta

annuncio pubblicitario
Atene e Sparta
Atene e Sparta erano le più importanti poleis greche.
Sparta
Gli Spartani erano un popolo di origine dorica.
Dal VIII secolo a.C. questo popolo iniziò a espandersi: Dalla regione della
Laconia (dove si erano stanziati) si estesero fino alla regione della
Messenia.
Sparta aveva un regime politico e un ordinamento costituzionale
oligarchico, cioè lo stato era governato da un numero limitato di persone.
Inoltre, erano in pochi che potevano godere del diritto di cittadinanza:
queste persone venivano chiamati spartiati. A capo di tutto c’era una
diarchia, cioè che il potere era eretto da due persone chiamati re. Sotto i
re esisteva un’assemblea legislativa composta dagli spartiati oltre i 30
anni; questa votava le leggi che proponeva la gerusia composta da 28
anziani.
Anche la struttura sociale, come la costituzione, era contrassegnata da
molta rigidità.
Gli Spartani consideravano la guerra l’unico vero mestiere, per questo
tutta la vita era condizionata dall’addestramento militare: all’età di sette
anni venivano sottratti alle famiglie e sottoposti ad una rigida educazione,
a diciannove anni si entrava nell’esercito e a trent’anni ci si poteva
sposare. Anche le donne si dovevano sempre allenare nella ginnastica e
nella corsa. Spesso venivano soppressi i neonati che erano gracili e
inadatti al combattimento. A causa di tutto ciò Sparta era caratterizzata
da uno scardo dinamismo economico e a rischi di calo demografico.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard