Rovaniemi - Gentis 2013

annuncio pubblicitario
Rovaniemi
centro economico della provincia lappone. Nel 1839 fu terminata una rete
stradale che univa Rovaniemi a Kemi. Nel 1909 fu costruita anche una
stazione ferroviaria.
La prima biblioteca fu costruita nel 1860 e la prima libreria nel 1895. La
prima scuola è stata fondata nel 1870 mentre la prima scuola media nel
1908.
Nella guerra lappone, durante la seconda guerra mondiale, circa il 90%
degli edifici cittadini fu distrutto dalle truppe tedesche. La ricostruzione
di Rovaniemi iniziò nel 1946. Molti edifici pubblici e privati della città
furono progettati dall'architetto finlandese Alvar Aalto, come ad esempio
il Centro Amministrativo e Culturale, che comprende il municipio, il teatro
cittadino e la biblioteca provinciale.
Pagina1 – Viaggio di Nozze - Rovaniemi
Rovaniemi è il capoluogo della Lapponia, la provincia più settentrionale
della Finlandia. È situata a 6-7 km a sud della linea del circolo polare
artico, tra le colline di Ounasvaara e Korkalovaara, alla confluenza del
fiume Kemijoki e del suo affluente Ounasjoki. Il porto più vicino, a Kemi, è
a 115 km.
Il nome "Rovaniemi" è stato spesso ritenuto di origine lappone, in quanto
roavve in Sami indica una collina boscosa. In finnico rova significa invece
"cumulo di pietre" o "roccia".
Probabilmente ci sono stati insediamenti umani stabili nell'area di
Rovaniemi sin dall'età della pietra. Il disboscamento di terreni per utilizzi
agricoli iniziò intorno al 750-530 a.C. Reperti rinvenuti nell'area fanno
ipotizzare che un crescente numero di persone provenienti da est, dalla
Carelia, da sud, da Hämeth e dalle coste dell'Oceano Artico, a nord, si
stabilirono a Rovaniemi a partire dal 500 d.C.
Le risorse naturali della Lapponia
nel XIX secolo spinsero la
crescita di Rovaniemi.
La febbre dell'oro, e l'estensivo
sfruttamento
del
legname
attrassero migliaia di persone in
Lapponia, e Rovaniemi divenne il
Pagina2 – Viaggio di Nozze - Rovaniemi
Grazie all'ambiente naturale incontaminato che la circonda e alle
numerose infrastrutture ricreative, il turismo è un importante settore
economico a Rovaniemi. La città conta numerosi alberghi, situati sia in
centro che nelle zone periferiche. La maggioranza dei suoi abitanti è
impiegata nel settore dei servizi.
Fra i punti d'interesse di Rovaniemi ci sono: il ponte Jätkänkynttilä con
la fiamma eterna sopra il fiume Kemijoki, gli edifici progettati da Alvar
Aalto e l'Arktikum, il museo dell'artico. Quest'ultimo è un museo
particolarmente completo della regione dell'artico finlandese. Rovaniemi
ospita anche il ristorante più settentrionale della catena McDonald's.
A 8 km dal centro, in
corrispondenza
del
Circolo Polare, si trova il
famoso
Santa
Claus
Village, ovvero il villaggio
di Babbo Natale: Il parco
tematico è considerato
come
la
residenza
ufficiale di Babbo Natale,
è infatti possibile incontrarlo personalmente e visitare il suo studio o
l'ufficio postale dove ogni anno arrivano le lettere dai bambini di tutto il
mondo.
Il Santa Park è un altro parco di divertimenti che rappresenta la caverna
di Babbo Natale, con laboratorio degli elfi, mostra di sculture di ghiaccio,
ufficio postale e altre attrazioni.
Un fenomeno che attrae numerosi turisti è quello delle aurore boreali o
luci del nord. In Lapponia il numero di aurore boreali visibili in un anno può
arrivare a 200, mentre nel resto della Finlandia tale numero difficilmente
arriva a 20.
Il Clima:
• temperatura media: + 0,2°C
• precipitazioni annue: 535 mm
• mediamente il terreno è coperto di neve per 183 giorni all'anno
• temperatura minima registrata: - 45,3°C
• temperatura massima registrata: + 30,6°C
Pagina3 – Viaggio di Nozze - Rovaniemi
Il sole di mezzanotte (tra l'una e le due di notte con l'ora legale) può
essere visto dal 6 giugno al 7 luglio purché lo spettatore si rechi su alture
sufficientemente elevate, ovvero le zone collinari oltre i 250 m s.l.m. con
spazi aperti che garantiscano ampia e delineata visuale sull'orizzonte, che
si trovano qua e là per tutta l'estensione cittadina.
Il sole di mezzanotte (tra l'una e le
due di notte con l'ora legale) può
essere visto dal 6 giugno al 7 luglio
purché lo spettatore si rechi su
alture sufficientemente elevate,
ovvero le zone collinari oltre i 250 m
s.l.m.
con
spazi
aperti
che
garantiscano ampia e delineata
visuale sull'orizzonte, che si trovano
trovano qua e là per tutta l'estensione cittadina.
Durante il Solstizio d'inverno, il Sole sorge alle 11:07 e descrivendo una
parabola apparente quasi invisibile da qualsiasi punto si provi ad
osservarla, con un culmine meridiano inferiore ad un decimo di grado di
elevazione sull'orizzonte, tramonta alle 13:22.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard