È morta Eda Pratella, figlia del compositore e

annuncio pubblicitario
È morta Eda Pratella, figlia del compositore e musicologo
Francesco Balilla Pratella
Venerdì 11 Dicembre 2015
La signora è spirata questa mattina nella sua casa di Ravenna all'età di 96 anni
Eda Pratella in visita il 25 ottobre scorso alla Biblioteca Trisi
È scomparsa improvvisamente nella tarda mattinata di oggi, venerdì 11 dicembre 2015, nella sua casa di Ravenna, Eda
Pratella, figlia del compositore e musicologo Francesco Balilla Pratella. La signora Eda, che da poche settimane aveva
compiuto i 96 anni, si è sempre impegnata nella valorizzazione della figura paterna, collaborando fino a pochi giorni fa alle
numerose iniziative (a Ravenna e a Lugo), organizzate in occasione dei sessant'anni dalla morte del padre.
È stato grazie alla generosità di Eda Pratella se la Biblioteca “Fabrizio Trisi” di Lugo è divenuta sede del prestigioso
Fondo Pratella, acquisito nel 2001, che ha in un certo qual modo ristabilito quel forte legame che il maestro ha sempre avuto
con la sua città natale, dove trascorse l'infanzia e l'adolescenza, acquisì gli iniziali rudimenti musicali ottenendo i primi risultati
artistici e dove svolse una lunga attività di insegnante e direttore presso la Scuola comunale di musica fino al 1929, data in cui
si trasferì con la famiglia a Ravenna. Il Fondo comprende importanti manoscritti, pubblicazioni, e spartiti autografi tra i quali
“L'Aviatore Dro”, opera futurista rappresentata al Teatro Rossini nel 1920 e poi riproposta nel 1996.
Della signora Eda si ricordano la generosa disponibilità con la quale collaborava durante le iniziative promosse in memoria
del padre, come ad esempio per la mostra “Note Futuriste”, realizzata a Lugo nel 2010, di cui rimane una sua preziosa
intervista, oltre al catalogo a stampa.
La signora Eda, nel giugno del 2013 ha ricevuto dall'allora sindaco Raffaele Cortesi la Cittadinanza onoraria, motivata dal
forte legame che la unisce alla città e come riconoscimento per avere trascorso gran parte della sua vita impegnandosi a
conservare e a trasmettere la memoria paterna. Anni prima, l'Amministrazione comunale aveva onorato la memoria del
Maestro Pratella con l'intitolazione di un tratto di strada tra la Biblioteca Trisi e il Teatro Rossini.
Il 25 ottobre scorso Eda Pratella è intervenuta a Lugo alla presentazione della mostra “Francesco Balilla Pratella e Luigi
Penazzi. Due musicisti alla direzione della Scuola Comunale di Musica”, organizzata dalla Biblioteca Trisi, in occasione dei 60
anni della morte del padre.
Lugonotizie.it
Durante la visita al percorso espositivo, ha ricordato con emozione il periodo in cui, da allieva del maestro Luigi Penazzi,
aveva frequentato la Scuola di Musica di Lugo, verso la fine degli anni '20.
Il sindaco Davide Ranalli e l'assessore alla Cultura Anna Giulia Gallegati hanno espresso ai famigliari di Eda Pratella il
profondo cordoglio dell'Amministrazione comunale e della città di Lugo.
Cronaca
Lugonotizie.it
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard