benedetto xvi, un papa assediato

annuncio pubblicitario
BENEDETTO XVI, UN PAPA ASSEDIATO
Egregio Direttore,
Il 12 settembre 2006 il Pontefice ha tenuto un discorso all’Università di Ratisbona,
sul rapporto fra fede e ragione, che ha suscitato molte polemiche, a mio avviso
infondate e del tutto strumentali.
Mi sono letto il testo integrale di quel discorso e francamente non vi ho trovato nulla
di offensivo nei confronti dell’ Islam e dei musulmani.
Papa Ratzinger ha tenuto, più che un discorso, una vera e propria lezione accademica,
avente come contenuto prevalente una riflessione filosofica e teologica sul rapporto
fra fede e ragione.
In quel contesto Benedetto XVI ha fatto riferimento ad un saggio del Prof. Theodore
Khoury che si richiama ad un episodio storico: un dialogo avvenuto ad Ankara nel
1391 fra l’imperatore bizantino Manuele II Paleologo ed un persiano colto su
cristianesimo e islam e sulle verità di ambedue.
Prendendo spunto da quel saggio il Papa si è riferito al settimo colloquio nel quale
l’imperatore tocca il tema della jihad (guerra santa), traendo la convinzione che la
conversione non può essere imposta attraverso la violenza e che non agire secondo
ragione è contrario alla natura di Dio.
Richiamandosi poi di nuovo a Manuele II, l’imperatore bizantino influenzato dalla
filosofia greca, Ratzinger ricorda che: “Non agire con il logos, che è insieme ragione
e parola, è contrario alla natura di Dio”.
Le citazioni venivano quindi da un testo letterario e facevano riferimento ad un
episodio storico, non esprimevano cioè opinioni dirette in merito.
Il “Professore Ratzinger”, consapevole della delicatezza dell’argomento fu talmente
prudente da citare preliminarmente anche il Corano nel quale ( sura 2, 256) è scritto:
“nessuna costrizione nelle cose di fede”; parole ispirate a Maometto quando questi
era ancora senza potere e minacciato.
D’altronde sul Corano è anche scritto che “L’Islam sormonta, non si fa sormontare”
ed anche: “Non siate deboli con il nemico. Non invitatelo alla pace. Uccidete gli
infedeli ovunque si trovino. Assediateli, combatteteli con qualsiasi sorta di tranelli”.
Alla Chiesa cattolica potrebbero essere rimproverati i suoi trascorsi medioevali, la
Santa inquisizione e le conversioni estorte tramite tortura, ma il problema vero è
rappresentato dal fatto che, mentre la teologia e la dottrina della Chiesa cattolica si è
evoluta nel tempo, fino al riconoscimento, da parte di Papa Benedetto XVI, del
valore della ragione contenuta nella filosofia greca, l’Islam integralista è rimasto
fermo al medioevo.
Al di là del contenzioso teologico, quello che però mi ha indignato e stata la reazione
arrogante ed intimidatoria del mondo musulmano alle parole del Papa.
Vedere accendere falò nelle piazze di certi Paesi musulmani ed apprendere di granate
lanciate contro le chiese cattoliche locali, mi ricordarono certe aberrazioni naziste
iniziate anch’esse bruciando libri nelle piazze.
Non vi era dunque alcuna ragione per chiedere scusa a nessuno. Il Segretario di Stato,
Tarcisio Bertone, ha cominciato quindi male il suo mandato, genuflettendosi senza
necessità.
Ha stupito, inoltre, il silenzio assordante dei politici cattolici: di fronte ad un attacco
così violento al capo della Chiesa cattolica, un po’ di orgoglio e dignità sarebbero
stati, a mio avviso, doverosi.
Oggi, dopo la conversione al cattolicesimo del vice direttore del Corriere della Sera,
Magdi Allam, ha ripreso a soffiare il vento dell’intolleranza, del fanatismo e dell’odio
verso il Papa e la Chiesa cattolica.
E’ giunta l’ora che i governi di tutti i Paesi liberi e democratici facciano sentire la
loro voce ed agiscano, nel modo più determinato possibile, contro ogni insorgente
totalitarismo, anche religioso.
Oggi, come allora, non è in discussione solo la libertà di espressione del capo della
Chiesa cattolica, ma la libertà di noi tutti.
Distinti saluti
Giuseppe Bianchi
www.giuseppebianchi.it
Scarica
Random flashcards
Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard