La NOVITÀ del Concilio: un evento dello Spirito Traccia di attività

annuncio pubblicitario
50° dell’inizio - 11 ottobre 1962
La NOVITÀ del Concilio: un evento dello Spirito
Traccia di attività con i RAGAZZI
AC R
MI M A N D O IL CO N C I L I O
I ragazzi di oggi fanno parte di quelle generazioni che sono nate già in un clima post-conciliare, in
un’ epoca in cui il popolo partecipa naturalmente all’ operato della Chiesa, in una società in cui la
laicità è all’ ordine del giorno. E’ quindi ancora più importante rendere consapevoli i bambini di
come tutto ciò sia proprio un dono del Concilio Vaticano II e di quanto ancora si possa camminare
per costruire insieme quella Chiesa che i padri conciliari, cinquant’ anni fa, avevano profeticamente
auspicato.
L’attività ha come scopo quello di introdurre i ragazzi al concilio partendo da alcune parole chiave
che ne colgono l’essenza: I ragazzi sono divisi a squadre,ed ogni squadra sceglie un
rappresentate. Entrambi i rappresentanti dovranno mimare la parola scelta dall’educatore (dalla
lista qui di seguito) e dovranno farla indovinare alla propria squadra. Il gioco può interessare un
intero incontro,può essere spezzato in più incontri o può essere organizzato un vero e proprio
torneo di mimo cui dedicare 10/15 minuti ogni incontro. In questo ultimo caso si farà attenzione a
mantenere sempre le stesse squadre!! Di seguito,una lista di parola di riferimento con la relativa
spiegazione da cui poter partire per una successiva discussione con i ragazzi.
APOSTOL ATO: L’apostolato è tutto ciò che fa la Chiesa per diffondere nel mondo il messaggio del
Vangelo. Questo è il compito dei Cristiani..di tutti i Cristiani,te compreso!! La prima cosa che puoi
fare è raccontare ai tuoi amici e alle persone che incontri ogni giorno l’Amore che Dio ha per te e
per tutti gli uomini.
CONCILIO: Un Concilio viene convocato dal Papa per discutere e prendere decisioni insieme a
tutti i vescovi del mondo su questioni molto importanti per la vita della Chiesa. Quello che viene
deciso e scritto durante un Concilio è così importante da diventare regola per tutti i
cristiani,indicazione certa per vivere meglio la fede nel mondo.
DIALOGO INTERRELIGIOS O. La Chiesa non chiede ai cristiani di escludere i fedeli di altre
religioni o di prenderli in giro,ma anzi li invita a dialogare con loro con rispetto,pur continuando ad
essere testimoni della propria fede. Solo così,cercando cioè vari punti di incontro,è possibile
collaborare insieme per il bene dell’umanità.
FEDE: La fede è un grande dono che Dio ci fa attraverso la Chiesa e diventa sempre più intensa e
profonda grazie allo Spirito Santo e ai suoi doni. Avere fede in Dio significa avere fiducia totale in
Lui,a Lui abbandonarsi e affidarsi completamente.
LITURGIA: è la celebrazione dell’amore di Dio e delle sue opere compiute per noi. Nella liturgia il
popolo di Dio si riunisce a pregare per rivolgersi al Padre,al Figlio e allo Spirito Santo. Attraverso di
essa,soprattutto nella Messa,i cristiani si ricaricano di energie per annunciare Cristo a tutti gli
uomini.
MAGISTERO: è l’insieme degli insegnamenti che il papa,con tutti i vescovi,regala ai cristiani in
nome di Gesù Cristo. Esso non è più importante della parola di Dio ma ne è al servizio,in quanto la
custodisce e ce la racconta proprio come ci è stata tramandata dagli apostoli.
PA PA: Oltre ad essere il vescovo di Roma,il Papa è il pastore che guida l’intera Chiesa,e
rappresenta Gesù Cristo davanti a tutti gli uomini. Ogni parola che il papa dice o scrive non è una
sua semplice idea,ma un verità valida per tutti i fedeli del mondo. Per fortuna in questo compito
così importante è aiutato dai vescovi..oltre ad avere il sostegno dello Spirito Santo!
RINNOVAM E N TO: Se pensate che il primo Papa della Chiesa è stato san Pietro,e si parla quindi
di almeno 2000 anni fa,vi è chiaro come questa debba necessariamente aggiornarsi per affrontare
le sfide che la storia,col suo passare,gli mette davanti. E’ importante trovare anche nuove forze ed
energie,proprio come quelle offerte dal Concilio Vaticano II,che ha aiutato e rinnovato la Chiesa
nel delicato passaggio tra il secondo e il terzo millennio.
SAC RAM ENTI: Sono dei regali speciali che vengono direttamente da Dio,che ci dona con essi la
Fede e la Grazia. Essi inoltre aiutano a rendere la nostra vita più felice,cioè più Santa,e ci fanno
crescere insieme con i nostri fratelli. Tale nutrimento quindi,non fortifica solo l’uomo,ma tutta la
Chiesa:per questo è importante che ognuno di noi prenda parte ai Sacramenti!
VOCAZIONE: Siccome Dio ci ama immensamente,Egli ha riservato per ognuno di noi una vita
speciale..una vita da santi,cioè una vita felice! Per vivere questa vita bella è necessario rispondere
alla chiamata di Dio: Siamo tutti chiamati alla santità,ma siccome ognuno di noi è unico e
irripetibile,per ognuno c’è una via differente,a seconda dei nostri doni e delle capacità. Per
esempio,alcuni sono chiamati ad essere vescovi,altri preti,altri diaconi,altri ancora sono chiamati
ad essere prima sposi e poi genitori..insomma,ognuno è chiamato a moltiplicare l’Amore! Quale
sarà la via giusta per te?? Bè,comincia già da ora a metterti in ascolto..
Tratto e rielaborato da: “Anche per te!-La Chiesa bella del Concilio. Anna Teresa Borrelli,Claudio di
Perna,Paolo Reineri. Ed. AVE 2012”
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard