patrimoines en chemin

annuncio pubblicitario
La strada, il ponte, i castelli. Dai Romani al Medioevo.
Il tema principale di questo percorso è la Storia con la “S” maiuscola,
presentata attraverso monumenti di grande pregio:
L’antica Strada Romana
delle Gallie
La casa forte di Runaz, nota con il
nome di Maison de Mosse, fu
costruita dai signori d’Avise fra il
XIV ed il XV secolo, sul bordo
dell’antica strada romana.
Il castello “Des Seigneurs
d’Avise”
La costruzione innalzata da
Bonifacio d’Avise nel 1492, è
fiancheggiata da una torre quadrata
ornata in alto da eleganti caditoie
che ripropongono il motivo gotico
detto a “goccia rovesciata”.
Al piano terreno la grande sala con
il camino e la “camera della
cassaforte” al piano superiore,
possono offrire uno spaccato
eloquente delle abitudini e del
tenore di vita della borghesia
medio-alta di un villaggio della
Valle d’Aosta nella seconda metà
del XIX
Il castello di Blonay
Sorge presso la Chiesa di San Brizio ed
è chiamato la “Maison de Blonay”. La
torre quadrata, prima dimora dei
Signori
di
Avise
e
risalente
all’undicesimo secolo, è coronata da
una merlatura a coda di rondine e chiari
segni indicano che in origine sorse
sola: il castello le fu aggiunto in epoca
posteriore.
La chiesa parrocchiale
La nuova chiesa, è stata ricostruita sulle
rovine della vecchia che era bassa,
irregolare e troppo piccola e che quindi
fu interamente demolita. È ornata da
due
dipinti
rappresentanti
rispettivamente
la
Natività,
la
Resurrezione e di cinque statue di
grandezza quasi naturale di Saint Brice,
Saint Grat, Saint Blaise, Saint Germain
e Saint Claude.. Il tradizionale
crocifisso separa la navata dal cuore. Il
6 giugno 1869 la chiesa fu
solennemente consacrata.
Il campanile fu costruito intorno al
1400 ed è composto da quattro grandi
campane e da due piccole.
Il Ponte vecchio
Nel 1595 e nel 1680 è stato distrutto
dalle
inondazioni
e
poi
immediatamente ricostruito. Il ponte
attuale è stato innalzato nel 1780
Il Ponte nuovo
Negli anni ’52-52’ Avise fu collegata
alla strada statale da un nuovo ponte
e da una strada carrozzabile
Per gli amanti delle lunghe camminate proponiamo inoltre due tappe “facoltative”, non
inserite nel percorso, ma comunque strettamente legate ad Avise e alla sua storia: la Croce
degli Alpini, in località Crouse e il villaggio di Cerellaz, a quota 1.254, da cui si può godere
di una splendida vista.
tappa facoltativa alla Croce degli alpini (Le Crouse) - Runaz
Cerellaz - area pic-nic con vista sul Monte Bianco
≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈
PARTENZA: Parcheggio di località Condemine (area pic-nic) – Runaz
TEMPO DI VISITA : massimo 2 ore
LUNGHEZZA PERCORSO : 3.500 m
DIFFICOLTÀ : Itinerario Turistico in ambito locale su stradine pedonali, mulattiere. Si
sviluppa nelle immediate vicinanze del paese.
DISLIVELLO : 60 m
PERCORRIBILITA': Completa (mesi caldi) Parziale (in base all'innevamento). anche in
biciclette.
ACCESSO DISABILI : Parziale
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard