Donwnload PDF

annuncio pubblicitario
HI-TECH
TECNOLOGIA
IN 3D SENZA
OCCHIALI?
CON
REALVISION
SI PUÒ!
È italiana l’azienda che
ha progettato, realizzato
e brevettato a livello
internazionale il sistema di
visione 3D senza l’ausilio
di occhiali polarizzati.
di
MIRIAM
SPIZZICHINO
Miriam_Spiz
32 / UOMOEMANAGER.IT
REALVISION
100% PROFESSIONISTI / 33
RealVision è un’azienda che ha
come obiettivo quello di sviluppare una tecnologia innovativa che garantisca la massima
qualità, soprattutto in ambito
medico (sua finalità originaria).
Per fare ciò, ovviamente, c’era
bisogno di competenze professionali diverse che dovevano
essere amalgamate per crearne
il prodotto finale. I soci fondatori, infatti, sono: Sabino Pisani,
CTO - ottico optometrista cognitivo e terapista di neuro sviluppo di esperienza internazionale
- e Daniele De Molli, CEO - imprenditore specializzato in elettronica di consumo. Completa
la struttura manageriale Valerio
Piacentini, CFO - tax advisor e
docente di diritto commerciale
all’Università Bocconi di Milano.
UNA RIVOLUZIONE?
Dopo anni di studi e ricerche
arriva l’idea che potrebbe rivoluzionare il mondo intero: un sistema 3D con occhiali polarizzati può spesso causare problemi
alla vista, soprattutto in soggetti
sensibili. Quindi la soluzione, secondo l’azienda, è KIWIE 3D RealVision che non produce alcun
problema di vista e permette a
chiunque di apprezzare un’ottima visione in 3D… senza l’ausilio di occhiali! A livello corticale,
inoltre, produce un’esperienza
visiva realistica senza artifizi.
Dall’aerospaziale, al navale, alla
34 / UOMOEMANAGER.IT
difesa, l’industria, la medicina e il
consumer, la tecnologia 3D RealVision risulta trasversalmente non
solo applicabile, ma anche utile e
migliorativa rispetto ad ogni altro sistema di visione 2D e 3D
con occhiali polarizzati. Daniele
De Molli e Sabino Pisani hanno
presentato i prototipi di display
- smartphone 5.5”, tablet fino
a 9.7” e monitor da 21” a 65” con tecnologia 3D RealVision in
Australia, USA, Emirati Arabi e in
Europa ricevendo riscontri assolutamente positivi.
Questo strumento
permette
un’ottima visione
senza creare
problemi agli
occhi
HI-TECH / REALVISION
UN GRANDE PASSO AVANTI
PER IL CAMPO MEDICO
In ambito medico KIWIE 3D RealVision può essere utilizzato
per svolgere test per l’analisi
ottica, optometrica e oftalmologica, garantendo un riscontro
veritiero, grazie alla visione naturale e senza ostacoli quali barriere polarizzate, filtri colorati o
polarizzati. Per essere facilmente implementato all’interno dei
processi di lavoro, il software
brevettato è in grado di convertire vari linguaggi di sistema portandoli ad un linguaggio
compatibile con l’ecosistema
in cui si sta inserendo. Questo
permette di risparmiare tempo
e risorse, evitando costosi cambiamenti hardware/software e
noiosi corsi di formazione per
gli operatori. Un’altra caratteristica innovativa è la possibilità
di effettuare lo streaming WiFi tra i dispositivi: Display, Microscopi o Telecamere 3D. Ad
esempio, uno specialista operante a New York sarà in grado
di seguire, in diretta 3D e senza rallentamenti, un intervento
chirurgico che si sta tenendo a
Roma, caratteristica attualmente difficile da effettuare a causa del “peso” di un video 3D.
Un’idea così efficiente che già
un ospedale ha deciso di introdurre, in ambito clinico chirurgico. Parliamo dell’Ospedale
San Bartolo di Vicenza.
“Il sistema RealVision – afferma
il Dr. Angonese Direttore Generale dell’ULSS6 Vicenza - avendo avuto l’approvazione del Comitato Etico e avendo superato
la fase sperimentale, è un sistema accreditato a livello europeo
e può ora essere installato in tutti
gli ospedali. Il nostro Ospedale
verrà dotato, ove possibile, dei
monitor 3D RealVision, i quali
sono già stati inseriti nei capitolati e messi a budget già da
quest’anno”.
Allo scopo di verificare l’applicabilità in ambito clinico di tale
sistema, è stato recentemente
avviato, presso il reparto di Urologia dell’ Ospedale San Bortolo, superato l’esame del comitato etico aziendale, uno studio
orientato, in prima istanza, alla
valutazione dell’affaticamento
visivo in corso di chirurgia laparoscopica con l’utilizzo dei sistemi 2D e 3D. Ha fatto seguito
una fase sperimentale, tuttora in
corso, che ha posto a confronto il sistema 3D tradizionale con
quello di recente concezione. I
risultati preliminari dello studio,
condotto in collaborazione con i
colleghi dei Reparti di Oculistica
e Neurologia, oltre che con il Dr.
Pisani in qualità di optometrista,
indicano che il sistema “Kiwie
RealVision” garantisce un’ottima
qualità delle immagini in assenza di affaticamento visivo a carico dell’équipe chirurgica.
Oltre alla minore invasività, i
vantaggi più rilevanti di queste
tecniche, rispetto a quella chirurgica tradizionale, risiedono
nella magnificazione delle immagini, nell’utilizzo di telecamere e monitor ad alta definizione
e, potenzialmente, nell’uso della
tecnologia 3D.
Il sistema “Kiwie RealVision”
rappresenta una vera e propria
evoluzione che sicuramente
continuerà a vedere luce anche
in altri ospedali. Come diceva
Henry Ford, “c’è vero progresso solo quando i vantaggi di
una nuova tecnologia diventano per tutti” … RealVision è
uno di quelli!
100% PROFESSIONISTI / 35
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard