Istituto Comprensivo di Gaggio Montano. Scuola Primaria Lizzano in

annuncio pubblicitario
Istituto Comprensivo di Gaggio Montano.
Scuola Primaria Lizzano in Belvedere
PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI SCIENZE
Classe 4^
Anno scolastico 2015/2016
Insegnante Simona Izzo
La presente Programmazione annuale va integrata con: i Traguardi per lo sviluppo delle competenze, gli Obiettivi di apprendimento, gli Obiettivi specifici
contenuti nei Curricoli Disciplinari relativi alla classe corrispondente.
I Curricoli Didattici generali sono reperibili sul sito nella sezione ‘Didattica – curricolo programmazioni’.
CONTENUTI
Primo e Secondo quadrimestre
 Gli stati della materia.
 Le proprietà della materia.
 Acqua, aria, suolo.
 La procedura induttiva come modalità ordinata per indagare fenomeni (galleggiamento).
 La procedura deduttiva come modalità ordinata per capire la realtà (le funzioni vitali).
 Approfondimento dell'elemento acqua relativamente all'approvvigionamento idrico, al consumo quotidiano, all'inquinamento.
 Le caratteristiche essenziali di un ambiente
 La differenza tra ambiente ed ecosistema
 Le principali caratteristiche dei viventi e le fasi del loro ciclo vitale
 Le modalità di riproduzione, alimentazione e respirazione degli esseri viventi
METODOLOGIA
Le attività saranno strettamente correlate al progetto:"Nutriamoci di energia",in relazione al progetto"Orto in condotta" e alle uscite
programmate nel nostro territorio e in particolare quelle nel Parco del Corno Alle Scale.
Il processo di apprendimento si articolerà, su un percorso di esperienze, osservazioni, riflessioni e formalizzazioni, a partire da quelle
linguistiche e rappresentative, che portano a strutturare il pensiero spontaneo verso forme sempre più coerenti ed organizzate. Si
cercherà di porre i bambini sempre a diretto contatto con gli oggetti ed i fenomeni di osservazione e di studio; è il saper fare su cui
costruire esperienze e sviluppare riflessioni, ponendo sempre attenzione a rendere consapevoli gli alunni della dimensione sia
concettuale, sia sperimentale delle scienze. Le osservazioni concrete stimoleranno e sosterranno le interpretazioni che diverranno via
via più articolate e formalizzate, seguendo la strategia di ogni corretto procedimento scientifico. Il percorso didattico si propone di
suscitare interesse e curiosità verso ciò che ci circonda, di predisporre all'osservazione e all'analisi di problemi, di stimolare la proposta
di soluzioni. Questo modo di procedere consentirà di migliorare la disponibilità al confronto, al dialogo ed in part icolare all'ascolto che
in un ristretto gruppo di alunni risulta ancora carente.
MODALITA’ DI - VERIFICA
Si verificheranno le competenze raggiunte attraverso l’interesse e la partecipazione, le osservazioni sistematiche e non delle varie attività
proposte e mediante prove oggettive semi-strutturate, verifiche orali con rielaborazione ed esposizione delle conoscenze. La valutazione
prenderà inoltre in considerazione i seguenti aspetti

frequenza e pertinenza degli interventi

il grado di autonomia nella gestione delle consegne

l'impegno dimostrato nello svolgimento del lavoro e nello studio
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard