Statistica

annuncio pubblicitario
Statistica
PROF. MARCO VITTORIO CERRI; PROF. EMILIANO SIRONI
OBIETTIVO DEL CORSO
Fornire gli strumenti quantitativi per la costruzione e l’interpretazione di indicatori
sintetici dei dati riguardanti fenomeni economici, aziendali e sociali e per l’analisi
dei legami tra due o più caratteri.
Si propone inoltre di fornire gli elementi di base del calcolo delle probabilità.
Si ricorda che, per la propedeuticità, si potrà sostenere l’esame di Statistica solo
dopo il superamento dell’esame di Matematica Generale.
PROGRAMMA DEL CORSO
ELEMENTI INTRODUTTIVI: Rilevazione e analisi dei dati sperimentali. Caratteri
qualitativi e quantitativi. Distribuzioni di frequenza. Rappresentazioni grafiche.
ANALISI DESCRITTIVA DI UN SOLO CARATTERE: Indici di posizione: moda, mediana e
medie potenziate. Indici di variabilità : indice di mutabilità di Gini, varianza.
Indici di forma: indice di asimmetria di Fisher. Il box-plot. Rapporti statistici e
numeri indici: indici elementari, composti ponderati, di Laspeyres e Paasche.
ANALISI STATISTICA DI DUE O PIÙ CARATTERI CONGIUNTI: Connessione. Mutabili
statistiche doppie. Indipendenza stocastica e connessione. Indice di connessione di
Pearson. Dipendenza in media: Principio dei minimi quadrati e funzione di
regressione. Rapporto di correlazione; indipendenza in media e dipendenza
funzionale. Regressione lineare: Stima dei parametri; coefficiente di correlazione
lineare. Regressione lineare multipla: stima dei parametri e indice di adattamento.
Lettura di un output di regressione. Regressione con variabili dummy.
INTRODUZIONE ALLA PROBABILITÀ: Definizione assiomatica di probabilità.
Probabilità condizionata e teorema di Bayes. Variabili casuali: Uniforme,
Binomiale, Ipergeometrica e Normale. Il teorema del limite centrale.
BIBLIOGRAFIA
S. BORRA-A. DI CIACCIO, Statistica. Metodologie per le scienze economiche e sociali, Mc-Graw-Hill,
Milano, 2014, 3a ed. [Gli argomenti del programma sono trattati nei capp. 1-9,19].
oppure
G. CICCHITELLI, Statistica: principi e metodi, Pearson, Milano, 2012. 2a ed. [Gli argomenti del
programma sono trattati nei capp. 1-14].
DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche frontali.
METODO DI VALUTAZIONE
Prova scritta (esercizi con risposte aperte e domande teoriche con risposte sia aperte che
chiuse).
È prevista anche una prova intermedia per gli studenti frequentanti le cui modalità di
svolgimento saranno comunicate dai singoli docenti sulla loro pagina personale o su
Blackboard.
Scarica
Random flashcards
Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard