Corso di Microeconomia CLEM A-L Esercitazione 20-03

annuncio pubblicitario
Corso di Microeconomia
CLEM A-L
Esercitazione 20-03-2017
Esercizio 1
Sia
la funzione di costo di un’impresa che opera in un mercato perfettamente
concorrenziale.
1) Determinare i costi variabili e quelli fissi, il costo marginale e il costo medio.
2) Disegnare sul piano cartesiano i principali punti di interesse della curva del costo marginale e del
costo medio variabile, con particolare riferimento al punto di intersezione delle due curve.
3) Ricavare la curva di offerta dell’impresa nel breve periodo.
4) Determinare la quantità prodotta dall’impresa e il suo profitto se il prezzo di mercato del bene è
pari a sei.
5) Determinare la curva di offerta di lungo periodo e il prezzo che si determina sul mercato sempre
nel lungo periodo.
6) Calcolare il surplus (nel breve periodo) dell’impresa se il prezzo del bene è pari a sei.
Esercizio 2
La funzione di produzione di un’impresa è del seguente tipo:
F(K;L) =KL
con L e K i due fattori produttivi. Siano w = 1 e w = 1 rispettivamente i costi dei fattori produttivi
L
K
L e K.
1) Determinare la produttività marginale del fattore L e del fattore K.
2) Calcolare il saggio marginale di sostituzione tecnica.
3) Determinare la retta di isocosto e la sua pendenza, determinare l’isoquanto.
4) Calcolare la funzione di domanda del fattore L e del fattore K.
5) Calcolare le quantità ottime di L e K per produrre 25 unità di output.
6) Calcolare quale è il costo minimo per produrre 25 unità di output.
7) Determinare la funzione di costo, di costo medio e del costo marginale.
8) Verificare se la funzione di produzione presenta rendimenti di scala e determinare l’elasticità
di produzione.
9) Quanto vale l’elasticità dei costi rispetto alla produzione.
E’ obbligatorio risolvere l’esercizio n. 2 utilizzando il metodo dei moltiplicatori di Lagrange.
Scarica
Random flashcards
Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard